Giovedì, 6 Ottobre 2022

Salento Puglia e mondo

Operazione dei carabinieri

Pizzo sul trasporto di braccianti nei campi, arrestati tre afgani a Massafra

Carabinieri Massafra Carabinieri Massafra

All’alba di questa mattina i carabinieri della Compagnia di Massafra hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di custodia cautelare in carcere emessa dal gip presso il Tribunale di Taranto, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 3 persone di nazionalità afgana presunte responsabili, in concorso tra loro, di rapina, tentata estorsione, lesioni aggravate, detenzione e porto di armi o strumenti atti ad offendere, violenza privata.

Le indagini sono state avviate lo scorso 26 giugno, a seguito della denuncia presentata da un cittadino afgano, residente a Massafra, che ha raccontato ai Carabinieri di aver subito, la sera precedente, una aggressione da parte di tre connazionali che, armati di coltello e di una bottiglia rotta, l’avrebbero ferito al torace e al volto, per poi rapinarlo del proprio portafogli con all’interno denaro e documenti personali.

Le immediate indagini avviate dai Carabinieri della Stazione di Massafra, e coordinate dalla Procura della Repubblica di Taranto, anche grazie ad alcune testimonianze, hanno consentito di identificare gli indagati e raccogliere nei loro confronti gravi indizi di colpevolezza.

La vittima, da tempo dedita al trasporto sul luogo di lavoro di alcuni suoi connazionali, infatti, da circa due mesi avrebbe ricevuto dagli indagati pressanti richieste di denaro, in funzione del numero di connazionali trasportati quotidianamente con la sua autovettura nei campi di lavoro.

Il suo rifiuto a sottostare alle presunte richieste estorsive, avrebbe causato la reazione degli indagati, sfociata in un agguato armato con contestuale rapina, avvenuta in piazza “Gesù Bambino”.

Fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, nei prossimi giorni gli arrestati saranno sottoposti ad interrogatorio di garanzia. (Nota stampa dei carabinieri)

 


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Marco
    ven 23 settembre 12:44 rispondi a Marco

    L'autista è un caporale del lavoro agricolo??

Salento Puglia e mondo
La Redazione - gio 6 ottobre

Trecento militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, sotto il coordinamento della locale Procura della Repubblica ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 4 ottobre

I carabinieri del reparto operativo speciale con il supporto in fase esecutiva dei Comandi Provinciali Carabinieri di Taranto e Brindisi, ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 3 ottobre

L’integrazione sociale passa anche da una panchina. Con questo spirito mercoledì 5 ottobre alle 18 presso il giardino botanico di via Lata a Nardò, ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 3 ottobre

La città di Oria e tutta la comunità del volontariato di protezione civile piange la scomparsa di Francesco Perrucci ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 3 ottobre

L’aumento dei costi energetici e delle materie prime spinto dalla guerra in Ucraina ha determinato l’impennata ...

Un altro ciclista investito perde la vita nel brindisino
La Redazione - dom 25 settembre

Dopo la tragedia di Montemesola, un altro ciclista ha perso la vita questa mattina sulla provinciale Ostuni-San Michele Salentino, nel brindisino. La vittima di 46 anni è stato investito da un’autovettura guidata da un ventiduenne ...

Diciannovenne dimesso dopo un malore, torna in ospedale e muore: indagati 19 medici del SS Annunziata
La Redazione - mar 27 settembre

Dopo un episodio di parestesia gli era stata riscontrata una dissezione della carotide e dopo l’esito di quell’esame era tornato ancora in ospedale con gli stessi problemi, ma l'avevano ...

Bimbo di un anno muore dopo 10 giorni di coma
La Redazione - mar 27 settembre

E’ morto dopo dieci giorni di coma il bambino di un anno colpito da una emorragia cerebrale non traumatica. Il suo piccolo cuore si è fermato questa mattina nella rianimazione del Santissima Annunziata di Taranto dove era stato ricoverato già ...