Giovedì, 6 Ottobre 2022

News Locali

Il comune avvia le procedure per l'autorizzazione

Nuova antenna di telefonia vicina al centro

Telefonia antenna Telefonia antenna

Il Comune di Manduria ha avviato le procedure per l’autorizzazione all’installazione di un nuovo impianto di telefonia multigestore di proprietà InWint Spa su cui dovrà essere ospitato l’impianto Vodafone Italia.

Il competente ufficio ha già convocato una prima conferenza di servizi con riunione non in presenza ma per via telematica tra le amministrazioni partecipanti. In caso di fallimento della riunione così semplificata è stata fissata per il 20 ottobre prossimo una riunione in presenza tra responsabili dell’Urbanistica del comune Messapico, Arpa Taranto e Arpa Puglia per e valutazioni del caso.

La nuova stazione-ripetitrice di segnale dovrebbe essere installata in via per Avetrana non lontano dalla chiesa di San Francesco, quindi proprio nel centro cittadino.

Il progetto presentato dalla società per azioni di Milano avrà una potenza minima di 20 watt (nell’invito della conferenza di servizi non è indicato il limite).

Il Comune di Manduria, sezione Sviluppo del territorio e urbanistica, ha già espresso parere favorevole all’opera ed anche l’ufficio competente della Provincia di Taranto no ha espresso nessun parere contrario. Si attendono ora le opinioni in merito che esprimeranno i tecnici dell’Arpa.  


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

5 commenti

  • Andrea
    sab 24 settembre 11:10 rispondi a Andrea

    Spero non la stiano mettendo vicino all'asilo nido Sarebbe un disastro

  • FDB
    mer 21 settembre 12:36 rispondi a FDB

    Ma a un potenziamento nelle marine nessuno ci pensa? È vero che il luogo si popola due tre mesi l'anno ma è gente che si sposta da zone molto ben collegate e nelle marine invece trova un'altra vergogna in una connessione da diarrea.

  • Egidio Pertoso
    mer 21 settembre 07:37 rispondi a Egidio Pertoso

    Tutto sommato è geniale l'idea d'installare un'altra antenna, specie piazzandola vicino ad una chiesa. Si agevolano collegamenti mistici comunicando col paradiso. Potremo confessare, in modo "smart", il peccato, piccolo o grande, appena compiuto e riceverne assoluzione seduta stante.D'altronde molti preti, quelli più " moderni", sono già presenti con foto e tanti "like" sui vari "social". Potersi confessare su "Facebook, Whatsapp, TikTok o su Dondinodon, è moderno. Modernità a cui non sappiamo resistere. Ci mettano pure il 5G dappertutto ma si eviti, però, di mettere questa benedetta antenna sul Calvario. Si farebbe un falso storico: a quei tempi comunicavano, poverini, in modo molto diverso. Marconi nacque dopo.

  • mandurianolibero
    mar 20 settembre 15:07 rispondi a mandurianolibero

    Mi auguro che almeno questa volta si proceda su solo pubblico e con relativo congruo canone che entra nelle casse comunali e non nelle tasche dei soliti privati. Quantomeno il beneficio (se così si può chiamare) sia per di tutti i cittadini e non per il singolo/i. Invece se a cura di privati si potrebbe sempre imporre un versamento nelle casse comunali pari al 80% del canone percepito.

Locali
La Redazione - gio 6 ottobre

Ha inizio oggi una nuova collaborazione del nostro giornale con un professionista del benessere. E’ il fisioterapista manduriano ...

Locali
La Redazione - mer 5 ottobre

La proprietà del progetto di impianto per l’energia rinnovabile denominato "Ripizzata" di potenza pari a 16. 958 MW da ...

Locali
La Redazione - mar 4 ottobre

Tutti i settori dell’amministrazione comunale superano abbondantemente la sufficienza ma solo uno ottiene il massimo mentre il più scarso ...

Locali
La Redazione - mar 4 ottobre

Il servizio dialisi del Marianna Giannuzzi dovrebbe essere potenziato per sopperire alla chiusura del centro privato di Torricella. «Ma ...

Locali
La Redazione - mar 4 ottobre

L’ingegnere responsabile del settore Lavori pubblici del comune di Manduria, Claudio Ferretti, ha nominato ...

Il Colombino di Miola vola a Torino, ecco dove trovarla a Manduria
La Redazione - sab 24 settembre

Miola, Le Delizie e Jonical: sono queste le tre pasticcerie manduriane che producono Il Colombino di Manduria, il dolcetto tipico messapico tutelato dal catalogo Slow Food e presente proprio in questi giorni, grazie all’attività ...

E’ giusto l’uso dei cellulari a scuola? Cosa ne pensano gli addetti ai lavori
La Redazione - sab 24 settembre

È giusto proibire l’uso dei cellulari a scuola? Se si ritiene «soddisfatta» di questo la rettrice del liceo Malpighi di Bologna, Elena Ugolini, la cui decisione di vietarlo nel suo istituto ha fatto ...

A Torino il Colombino, il dolce a chilometro zero che piace anche agli stranieri
La Redazione - dom 25 settembre

Sono tre i maestri pasticceri manduriani che in questi giorni stanno presentando il Colombino di Manduria alla 14esima edizione di «Terra Madre Salone del Gusto», a Parco Dora di Torino dal 22 al 26 settembre. ...