Lunedì, 27 Maggio 2024

News Locali

Mesagne Vs Manduria secondo atto: la propaganda boomerang del sindaco Pecoraro

Pecoraro Pecoraro

Curioso e incomprensibile l'atteggiamento del sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, che continua a provocare i propri cittadini pubblicando le foto-cartolina del centro storico di Mesagne in un deleterio paragone che mette in cattiva luce la città da lui amministrata. Un gap negativo, a suo dire, dovuto ai manduriani che non l'abbellirebbero con risorse e idee proprie. Le foto di Mesagne (l'albero con fori rosa di plastica con panchina intorno,  piccoli arredi e decori vari, è opera dei titolari di un noto e frequentatissimo pub situato nel cuore del centro storico), erano state pubblicate dal sindaco mesagnese, Toni Matarrelli, come esempio di virtuosismo degli imprenditori del suo comune.

Tre giorni fa, colpito dalla bellezza di quelle immagini-cartolina opera di privati mesagnesei, Pecoraro le aveva pubblicate suo suo profilo Facebook con il commento: «Mesagne e i privati ...Manduria???». E giù le prime critiche dei manduriani.

Ieri, dopo aver letto le risposte risentite dei suoi concittadini che gli ricordavano il suo ruolo di primo cittadino attribuendogli perciò l'evidente disparità tra le due città per incapacità nell'amministrare Manduria, il sindaco indispettito ha ripubblicato sul social network le stesse foto con il commento provocatorio: «Sempre Mesagne... Manduria???». Prevedibili a questo punto le reazioni dei suoi stessi followers che sulla sua pagina Facebook, con un prevedibile effetto boomerang, non gli risparmiano critiche e sfottò che ripubblichiamo qui di seguito. 

Daniela Cuozzo: E Manduria quando sarà abbellita ???

Daniele Dinoi: Comunicazione pessima. Le basi proprio.

Patato Valdez: Evidentemente il sindaco di Mesagne si merita questo da parte dei suoi cittadini

Giacomo Montesardo: Signor sindaco, con tutto il rispetto ma questo è un post che mi lascia davvero attonito. È serio o è una presa in giro?

Manduria è Lui: Ricordate al Sindaco di Manduria che è lui il Sindaco di Manduria.

Mario Dimitri: se Mesagne si è trasformata in una delle perle del Salento e Manduria è ferma agli anni ‘80, la colpa è dei cittadini che non si accontentano e dei privati che non mettono i vasi. Ho capito bene? #senzavergogna

Rosy Coccioli: Anche a volerlo fare, poi vengono rubati o qualche vandalo li distrugge

Desirèe Anna Baldari: E lei? Parliamone...

Maria Chiara Broccardo: E lei signor Sindaco quando ha intenzione di abbellire questo paese??? Anziché stare qui a puntare il dito sui cittadini si faccia un esame di coscienza prima lei che anziché migliorare il nostro paese lo sta portando al degrado ….. basta uscire in giro per vedere che c’è più gente, servizi??? pessimi o proprio inesistenti!!! abbiamo anche il coraggio di far pagare la tassa di soggiorno ai turisti!!!

Rino Lacaita: Diciamo che urbanisticamente parlando Mesagne ha un centro storico invidiabile e che Manduria non ha, a ciò aggiungasi che da tempo le amministrazioni hanno iniziato un processo di recupero a cui si aggiunge l'intervento dei privati che a loro volta ristrutturano ciò che hanno o comprano, aggiungiamo che i lavori fatti sono qualitativamente validi, ciò non toglie che volendo e potendo qualche cambiamento sarebbe possibile farlo, il problema è

Rino Lacaita: il problema è il gusto e il buon gusto e se mancano rivolgersi a chi lo ha.

Claudia Fanuli: Infatti nn ha niente di bello anzi mi raccomando faccia come l estate scorsa che le sue ordinanze hanno reso manduria deserta faccia qualcosa porca miseria

Alessandro Rossetti: Il nostro creatore è lì che ci aspetta, lui farà tutto ciò che le denunce non riescono a fare. Si goda la vita, e butti pure le frecciatine sig.SINDACO, ma occhio a tener coperte le carte segrete, quelle vi fotterebbero anche in questa vita, e sarebbe un peccato se lei non potesse godere della merda che potrebbe essere buttata in mare.

Viviana Baldari: Come si usa dire sia a Mesagne che a Manduria ... Ohi c'è ca**nc*lu Ca tinimu

Antonio Sciavilla: A Locorotondo, in questi anni, sono i sindaci che hanno aiutato anche economicamente i commercianti. Adesso siamo su tutte le riviste e i social del mondo.Viviamo di turismo tutto l'anno. A buon intenditor poche parole.

Viviana Baldari Antonio Sciavilla: forse è quello che nn si capisce ... Che le associazioni di volontariato vanno anche aiutate con qualsiasi mezzo non per forza economico ... Io per un anno ho sistemano delle fioriere nella marina a torre ovo ...tanta partecipazione di gente comune e privati ...donavano piante da piantumare ..il comune mi mandava una cisterna di acqua con autista, visto che nn c'è acquedotto e ogni mattina presto annaffiavo... Tutto attività di volontariato ma supportata.

Giusy Occhinegro: Sindaco nel centro storico VIDEOSORVEGLIANZA come IN TUTTI GLI ALTRI PAESI ORAMAI prima di tutto così magari si incita il cittadino a fare il suo altrimenti ciò che si fa di bello viene o rubato o distrutto come ad esempio è successo a Piazza Tubi ....!!!

Anna Filotico: In effetti. condivido le sue parole

Francesco Romano: Signor Sindaco, sono di Mesagne e sono orgoglioso del Sindaco che ho, non posso dire lo stesso della mia ragazza manduriana che vive da anni in una strada senza via e senza illuminazione pubblica nonostante i solleciti. Invece di mandare frecciatine sbantiti e dai il massimo come lo da il mio Sindaco, vuoi sapere una cosa? Tutti abbiamo il suo numero WhatsApp e quando lo chiamiamo si mette a disposizione H24!!!!

Silvana Dimilito: Prenda esempio dal sindaco di Mesagne, un sindaco davvero di cui essere orgogliosi.

Calò Salvatore: Buongiorno dott. sindaco, puoi farti a costruzione della città bella come Mesagne ecc

Raimondo Turco: Gli amministratori di una comunità sono lo specchio dei suoi cittadini. Se una amministrazione cura il verde pubblico anche i suoi cittadini lo faranno

Federico Esposito: Penso che nn sia lei a scrivere certe cose autolesionistiche nn si spiega diversamente. O le hanno copiato il profilo FB, o deve licenziare il suo addetto alle comunicazioni oppure nn oso pensare che chi l'ha votata lo conoscesse sotto questa veste.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

22 commenti

  • Gd
    lun 8 maggio 2023 02:04 rispondi a Gd

    Fa bene secondo me il sindaco a fare paragoni, forse in questo modo si può tentare di aprire di più la mente e capire che oltre al primitivo di Manduria esistono tante altre cose e che si deve veramente lottare per i cambiamenti se veramente voluto... Aprite la mente.... Qui avete veramente l'oro...ma non sapete e principalmente non volete sfruttarlo, piuttosto spenniamo il prossimo pollo che capita da queste parti... Così nn verrà più e vi lamenterete come al solito che il turista non viene....

  • Alessandra Moscogiuri
    lun 8 maggio 2023 11:28 rispondi a Alessandra Moscogiuri

    Signori, Pecoraro non ha neanche la consapevolezza di essere Sindaco. Ma di chi stiamo parlando? I fatti parlano!! Fosse stato più vicino alla cittadinanza dimostrando capacità anche manageriali, non ci sarebbe tutto questo degrado e inciviltà a Manduria. Non è stata stata salvaguardata la bellezza del nostro territorio.Pecoraro è stato votato purtroppo e non ha nemmeno l'umiltà di starsene zitto e fare mea culpa

  • Anna
    lun 8 maggio 2023 09:39 rispondi a Anna

    Qui Pecoraro EVIDENZIA le capacità del Sindaco di Mesagne,e le sue??? Il cambiamento(arroganza ,incapacità, sperpero di denaro pubblico e flop)anche questo è commercio. 🤑🤑🤑🤑🤑🤑🤑🤑🤑🤑🤑Il mio pensiero

  • Walter
    lun 8 maggio 2023 07:46 rispondi a Walter

    Sarà facile fare Copia-Incolla ,sua specialità Ma con idee e capacità?

  • Max Dc
    lun 8 maggio 2023 07:22 rispondi a Max Dc

    Sindaco, vogliamo parlare di Specchiarica centro turistico vicino l'oasi protetta che tutti ci invidiano, abbandonata dal comune al degrado più totale, niente servizi ( illuminazione, acqua,fogna) strade dissestate, sporcizia ovunque e controlli ZERO!!! C'è un vecchio chiosco abbandonato che la capitaneria di porto vi ha dato mandato di abbattere che è lì da anni a deturpare l'ambiente. State forse aspettando che succeda una disgrazia per poi intervenire? Tutto questo mentre continuiamo a pagare le tasse,senza ricevere NIENTE rendendoci ridicoli verso i turisti che non si spiegano il perché di tutto questo degrado e per il quale purtroppo dobbiamo solo VERGOGNARCI!!!!

  • Giuanni cu la camisa cranni
    dom 7 maggio 2023 08:35 rispondi a Giuanni cu la camisa cranni

    Pecoraru nó ‘ncì stai bbuenu cù la capu !!

  • Vincenzo
    dom 7 maggio 2023 07:15 rispondi a Vincenzo

    Occorre mettersi in competizione con gli altri comuni, da cui occorre apprendere, prendendo spunto da quanto hanno fatto per la loro riqualificazione, cercando di pianificare aree d'intervento che, a medio lungo periodo, possano sortire tangibili risultati. Elogiare e non promuovere, dimenticando che le responsabilità del disastro sono da ricercare nell'intera compagine che amministra Manduria, è senza dubbio un atteggiamento dilettantistico, messo in atto da chi, avendo perso il senso della realtà, ha persino dimenticato che compete a lui adoperarsi, senza proclami ma con concreti interventi, il cui scopo non dev'essere solo l’imposizione di balzelli, ma la restituzione al territorio di quanto è nelle attese della cittadinanza.

  • Vacanziere
    dom 7 maggio 2023 07:09 rispondi a Vacanziere

    Non sono di Manduria, ma bazzico queste strade ormai dal 2006, quando mi feci conquistare dal mare.nel corso di questi anni ho da sempre denunciato, segnalato, suggerito, le cose essenziali che qualunque amministratore di media portata avrebbe valutato per dare slancio a questa infinita risorsa che è la zona, ma niente niente, da tutte le amministrazioni che si sono succedute.e' evidente che l'arte del sindaco appartiene ad un'altro pianeta e non a dilettanti pronti solo a pensare di spremere per fare cassa.lo scorso anno si è visto chiaramente come la gente sta cercando altri lidi.profonfa tristezza.

  • Luciano
    dom 7 maggio 2023 06:43 rispondi a Luciano

    Basta fare un giro questi giorni a San Pietro per capire come è facile dare sempre la colpa agli amministratori, materassi per strada, cartone, sacchi neri con immondizie varie rami e sfalcio di erba abbandonati per strada. Il comune deve fare la sua parte ad esempio asfaltando almeno la strada principale ma anche chi ci abita deve avere quel minimo di senso civico. Siamo lontani dall’esempio di paesi vicini

  • Lucia
    dom 7 maggio 2023 05:53 rispondi a Lucia

    Che pena i manduriani non siamo capaci di nulla solo criticare e non proporre mai niente di buono non siamo capaci di prendere spunto e neanche copiare le cose positive che ci circondano. Nel paese dove abito non è il sindaco ad occuparsi di tutto ma i cittadini sono parte attiva e nn passiva della città. Tutti collaborano con attività di volontariato e con amore verso la loro città. Qui leggo solo commenti che evidenziano l'arretratezza del nostro paese purtroppo. Che rabbia

  • Sd
    dom 7 maggio 2023 05:22 rispondi a Sd

    La città di Mesagne è diventata un fiore all'occhiello grazie agli investimenti svolti dalle amministrazioni comunali in questi anni.Basti pensare alla loro piazza coperta ed altro ancora per rendersi conto che le buone amministrazioni sanno fare ed investire per accrescere il calore della propria cittadina.Prima di criticare i Manduriani critichi se stesso poiché lei e tutti i gli amministratori passati e presenti siete responsabili della situazione in cui vige la nostra città.

  • Gregorio
    dom 7 maggio 2023 04:47 rispondi a Gregorio

    Si dovrebbe dire: Toni Matarrelli e il suo centro storico… Pecoraro??? Sempre Matarelli… Pecoraro???

  • Giorgino
    dom 7 maggio 2023 04:23 rispondi a Giorgino

    Il problema di manduria sei proprio tu sindaco che non sai amministrare e non mantiene le parole date ai cittadini e neanche ai commercianti

  • giorgio sardelli
    dom 7 maggio 2023 03:24 rispondi a giorgio sardelli

    continuando e finisco i soldi BRUXELL li manda a tutti basta avere un progetto fatto bene però i progetti si devono fare e soprattutto saperli fare

  • giorgio sardelli
    dom 7 maggio 2023 03:21 rispondi a giorgio sardelli

    Sig. Sindaco Pecoraro già il nome dice tanto, faccia un elenco delle migliorie che la sua amministrazione ha fatto per Manduria da quando è stata eletta? tranne le strade asfaltate vicino le varie residenze dei suoi assessori cosa cè di più niente, per le marine? niente di più che la raccolta della cacca dei savesi, finisco subito giusto per ricordale che l'amministrazione di Manduria raccoglie tributi per più del doppio di Mesagne perchè Mesagne è comune a se mentre Manduria oltre a raccogliere i tributi di Manduria Città raccoglie tributi da Uggiano Montefusco San Pietro in Bevagna Torre Colimena un litorale lungo 18 km di caseggiate vari be facciamo un po di conti e vediamo che è che dovrebbe avere i fiori non rosa ma d'oro diciamo sinceramente che la sua amministrazione si è accodata alle altre che hanno preceduto in fatto di incapacità di programmare e realizzare progetti validi. I

  • JB
    dom 7 maggio 2023 01:08 rispondi a JB

    Il problema è che la prossima amministrazione dovrà raccogliere i cocci di questa. Non ci rendiamo conto fino in fondo del danno che questa nave di incapaci sta facendo; danno che ci piangeremo per anni a venire. Come abbiamo pianto per anni le conseguenze di quello che ha fatto negli anni Novanta. Giorno verrà, ma le conseguenze, ormai credo, le piangeremo noi, non loro, mai loro.

  • Realtà
    dom 7 maggio 2023 01:07 rispondi a Realtà

    ripeto: MA GREGORIO SARÀ MAI ANDATO EFFETTIVAMENTE A MESAGNE NEL PERIODO ESTIVO ? SECONDO ME NO CA GRECORIO NON CI ESSI MANCU A MANDURIA. GREGORI VAI SPECIALMENTE NEL PERIODO ESTIVO SE HAI CORAGGIO

  • Carmelo massafra
    dom 7 maggio 2023 01:05 rispondi a Carmelo massafra

    Immagino che nessuno Abbia la bacchetta magica,ma per farla breve mi sono beccato una denuncia per aver fatto notare a un manduriano che la sua macchina era in divieto di sosta in una piazzetta con divieto 0/24.morale, mi chiedo cosa possa fare il cittadino per renderci utili nel rispetto delle regole e al rispetto del bene comune....

    • giovanni
      dom 7 maggio 2023 05:07 rispondi a giovanni

      Signor Carmelo, lei si è beccato una denuncia, io per poco non sono stato picchiato perché non solo non potevo parcheggiare davanti a un passo carrabile abusivo, ma neanche alla parte opposta perché il proprietario del box avrebbe dovuto fare manovra per uscire o entrare. Una città di abusi e soprusi diffusi, omertà e indifferenza in ogni aspetto della vita con scarso grado di rispetto dell'ambiente e del prossimo. Tutto per merito di una minoranza a discapito di molti. Quest situazione non giustifica i ritardi di chi amministra, ma di certo se molti sindaci, di vari partiti, non sono riusciti a completare i mandati e se ci sono stati molti commissari le responsabilità, facilmente, stanno in gruppi di soverchianti cittadini. Darei un suggerimento al sindaco: di apri una stagione di confronto in tutti i quartieri, illustra i tuoi progetti, spiega le difficoltà e definisci le priorità.

      • Via De Sanctis
        lun 8 maggio 2023 01:36 rispondi a Via De Sanctis

        Signor Giovanni, se è lo stesso che crea discussioni con tutto il vicinato, forse ha risciato di essere picchiato per la sua maleducazione ed arroganza, per rispetto e senso civico io non parcheggerei mai davanti ad un garege anche se è sprovvisto di passo carrabile e soprattutto non parli di rispetto dell'ambiente visto che la sua auto rende la strada un officina meccanica a cielo aperto, forse è per questo che non parcheggia vicino casa sua????

  • Mimmo sguera
    dom 7 maggio 2023 11:51 rispondi a Mimmo sguera

    La colpa è dei Manduriani che hanno votato una persona che non è degna di fare il sindaco di Manduria, sappiate che non sono un Vs cittadino, ma sono della provincia di Bari

  • Leonello
    dom 7 maggio 2023 11:40 rispondi a Leonello

    Signor sindaco, si faccia un giro e parliamone un pò, perchè lei sembra un leone da tastiera, discutiamone di quello che spetta a voi amministrazione e di quello che spetta ai cittadini, ma redo che non abbia il coraggio di farlo, perchè lei sa solo criticare, ma voi quando fate la vostra parte? parco archeologico? si aspetta che qualche vandalo (come lei) metta fuoco come lo scorso anno, aiuole pubbliche? aspetta che i cittadini esasperati facciano il lavoro al posto vostro, POI COSA FA? SI AUMENTA LO STIPENDIO ATTRIBUENDOSI ANCHE LE CAPACITÀ, LEI è SEMPLICEMENTE UN INCAPACE, si VERGOGNI

Locali
La Redazione - oggi, lun 27 maggio

E’ pronto il programma per la festa in onore di sant'Antonio da Padova a Manduria. Dal 31 maggio al 12 giugno le messe in suo onore saranno ...

Locali
La Redazione - dom 26 maggio

Un altro “sporcaccione” è stato immortalato dalle telecamere mentre abbandona una busta di spazzatura davanti casa non sua. E’ ...

Locali
La Redazione - sab 25 maggio

Ha avuto successo l'iniziativa messa in piedi dall'associazione "Mimmo Puglia" insieme al gruppo ...

Locali
La Redazione - gio 23 maggio

Lunedì 27 maggio inizieranno i lavori di montaggio della segnaletica verticale delle nuove 69 vie di Manduria che prenderanno ...

Locali
La Redazione - mer 22 maggio

Illuminazione pubblica spenta da un mese e pozzetto della rete elettrica aperto con i cavi esposti. È la segnalazione ...

Via la recinzione d'acciaio, pali di legno e corde per proteggere il Chidro
La Redazione - mar 30 aprile

Via la recinzione d’acciaio per impedire l’acceso al fiume Chidro ed ecco i paletti di legno con la corda, più presentabili ma sicuramente più valicabili. Quest’anno saranno questi delimitatori ...

Scrutatori, ecco la domanda per partecipare al sorteggio
La Redazione - sab 4 maggio

Il prossimo 15 maggio la Commissione elettorale del comune di Manduria procederà alla nomina degli scrutatori per le prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo che si terranno l’8 e il 9 giugno prossimo. ...

Il comune ordina la pulizia dei terreni incolti
La Redazione - sab 4 maggio

L’Amministrazione Comunale invita i proprietari e gli aventi diritto a qualsiasi titolo di terreni a manutenere e ripulire i cigli ed i fossi di scolo, le strade, i terreni e i giardini incolti. ...