Venerdì, 9 Dicembre 2022

News Locali

Inservibili quelli per persone disabili per via del marciapiede

Manduria, fuori i copetari, dentro i bagni chimici in Piazza

I bagni chimici tra la folla I bagni chimici tra la folla © La Voce Di Manduria

Esteticamente molto discutibili, utili ancora meno (troppo in vista per essere utilizzati, quelli per persone disabili poi da escludere per via del marciapiede), i bagni chimici che l’amministrazione comunale ha fatto allestire nel punto più in vista della città: la centralissima Piazza Garibaldi.

Ieri le sei sagome che hanno rovinato la facciata del palazzo ex cinema Ideal, hanno fatto cattiva mostra ai manduriani che hanno affollato il centro per l’annuale festa del santo patrono.

Forse un luogo più discreto da trasformare in bagni da cantiere si poteva trovare, magari in una delle tante strade che si affacciano sulla piazza. Ma l’estetica del Palazzo di Città, evidentemente, di più non ha potuto offrire alla città nel giorno più colorato e festoso dell’anno, ieri tristemente buio e, per la prima volta, senza le tradizionali luminarie. Fortunatamente il corso è stato illuminato dai fari delle bancarelle dei copetari e dolciumi vari alle quali il comune ha vietato la Piazza Garibaldi, più utile, secondo la logica di chi lo ha deciso, per piazzare i cessi mobili.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

22 commenti

  • Fontana michele
    lun 5 settembre 16:17 rispondi a Fontana michele

    Sono un manduriano fin dentro al midollo anche se vivo fuori da troppi anni per ragioni lavorative. La mia compagna e' di Gravina in Puglia. Tra i due paesi c'e' un abisso e non nascondo che a volte mi vergogno del mio paese e anche dei miei compaesani. Dopo 40anni,stiamo peggio di prima. No comment su sindaco e company,quello che fanno si commenta da solo

  • Manduriano
    lun 5 settembre 15:05 rispondi a Manduriano

    NE VOGLIAMO PARLARE CHE PER LE STRADE DELLA PROCESSIONE NON ERA PRESENTE IL DIVIETO DI SOSTA CON L’ORDINANZA FATTA? CHE SQUALLORE VEDERE LA PROCESSIONE CON LE AUTO PARCHEGGIATE. Queste cose solo a Manduria se qualcuno ha visto le processioni si Sava e Maruggio questa cosa non esiste. SEMPRE PEGGIO altro che cambiamento ed esperienza. Grazie pecoraro e assessori, siete unici, state affossando la città più di prima. Complimenti vivissimi.

  • Strada per maruggio
    lun 5 settembre 11:30 rispondi a Strada per maruggio

    Mi vergogno di essere Manduriariano sia la chiesa che il sindaco dovrebbero fare mia culpa per lo spettacolo indecoroso dato in questi 3 giorni senza luminarie e il 4 ma dove lo avete trovato quell'individuo faceva pena altro che ridere

    • Gregorio1
      lun 5 settembre 12:49 rispondi a Gregorio1

      Hai detto bene, e ..aggiungo : - "PECCHE' PROPRIO A NOI !!!!"

  • Luisa Guida
    dom 4 settembre 22:48 rispondi a Luisa Guida

    E cosìoltre San Gennaro ,titolare del miracolo più conosciuto al mondo e cioè la liquefazione del sangue,ora c'è anche il miracolo di San Gregorio.Incredibile,ma vero,le bancarelle degli ambulanti si trasformano in cessi e si dispongono come soldatini lungo il cinema Ideal di fronte alla piazza,al vecchio municipio ,alla chiesa Grati al Santo per questo miracolo lo invocheremo anche affinché ci liberi della disgustosa puzza che attanaglia la città.Un suggerimento all amnistrazione, alSindaco,al parroco:pregate,pregate,pregate(forse questo sapete farlo) affinché il Santo restituisca dignità alla città visto che voi non ne siete capaci! Ossequi

  • Picchio pacchio
    dom 4 settembre 21:59 rispondi a Picchio pacchio

    Ma fatemi capire tutti voi che commentate: ma le persone per fare i propri bisogni dovevano bussare alle porte d casa vostra? Mi sa che i gabinetti voi l avete nella testa...oh ma mai una cosa giusta per voi che state sempre e solo a criticare

  • giorgio sardelli
    dom 4 settembre 20:26 rispondi a giorgio sardelli

    ok tutte le critiche però un po esagerate da che mondo e mondo ognuno è libero di mettere in mostra quello che ha!

  • Antonio gennari
    dom 4 settembre 17:57 rispondi a Antonio gennari

    Dimettiti fai più bella fogura

  • Sd
    dom 4 settembre 17:17 rispondi a Sd

    Cessi in piazza= cesso di città.Ma voi amministratori ci siete o ci fate? Giusto per cercare di dare un senso a certe scelte

    • Gregorio
      lun 5 settembre 19:13 rispondi a Gregorio

      Sig Sd Ognuno mostra o mette quelli che sono,,,,,,Cessi,,,,,

    • Gregorio
      lun 5 settembre 19:12 rispondi a Gregorio

      Sig Sd Ognuno mostra o mette quelli che sono,,,,,,Cessi,,,,,

  • Fabio
    dom 4 settembre 14:37 rispondi a Fabio

    Ma se non sono capaci di organizzare nulla perché non andare a casa che nessuno vi dice perché vi mettete volete capire che manduria e anche vostra?

  • Mario Rossetti
    dom 4 settembre 14:26 rispondi a Mario Rossetti

    Da Sindaco dei marciapiedi a sindaco dei cessi : bella carriera quella di Pecoraro. Questo bel percorso Pecoraro lo deve alla'assessora di Pulsano che certamente ha subito per mantenrsi in sella. Insomma il vero colpevole di tutto è nientemeno che quel Michele Matino che ha preso i voti dei manduriani ( pochi per la verità) e poi ha scelto come assessora una pulsanese. Bravo Matino. Poveri noi.

    • Cittadino illustre
      dom 4 settembre 21:20 rispondi a Cittadino illustre

      Credo che l amico Michele Matino sia deluso, e tanto pure, dall' assessora che il suo gruppo ha espresso. La signora avrebbe dovuto pensare meno a ballare la pizzica e più a fare bene il suo lavoro.

  • Cittadino illustre
    dom 4 settembre 14:22 rispondi a Cittadino illustre

    Ma perché non vi chiedete che fine hanno fatto i 5500 euro che il comune ha dato al comitato organizzatore (vero responsabile della mancanza di luminarie). Una domanda fossi in voi del giornale la farei ai diretti interessati. Premesso che oltre a questi 5500 euro hanno anche raccolto gli oboli volontari sia per portare la statua che le offerte casa per casa. Il comune ha le sue colpe.......ma a sto giro non è solo colpa loro

  • Gianfranco Aversa
    dom 4 settembre 13:25 rispondi a Gianfranco Aversa

    Stessa fine di Oria ora aspettiamo la festa di Francavilla Fontana per vedere se succede la stessa cosa visto che tutti appartengono alla stessa Giurisdizione della curia

  • Realtà
    dom 4 settembre 13:23 rispondi a Realtà

    La vigilia é stata misera anche in termini di affluenza. Che figura che abbuam fatto con amici tarantini. Mai piu

  • Tiziano ancora
    dom 4 settembre 13:02 rispondi a Tiziano ancora

    La collocazione più appropriata e' vicino all'ex palazzo municipale.

  • Egidio Pertoso
    dom 4 settembre 12:47 rispondi a Egidio Pertoso

    Un ritorno ai fasti dell' impero romano al tempo di Tito Flavio Vespasiano, forse ? Sì, però, non mettiamo affianco anche le casette dell'acqua come fatto in piazza extubi. A qualcuno potrebbe venire in mente l' idea di metterci pure le docce: per un servizio pubblico completo e molto gradito dai cittadini. Piu' da coloro le cui case non son servite ancora da acqua e fogna.

  • Scialpi marcello
    dom 4 settembre 12:07 rispondi a Scialpi marcello

    Ben ha fatto il sindaco ha mettere i bagni chimici,per una festa patronale che fa cagare,almeno andiamo e veniamo dai bagni

  • Maria Antonietta Antermite
    dom 4 settembre 12:05 rispondi a Maria Antonietta Antermite

    Che Manduria è un cesso a cielo aperto, è tristemente risaputo .E con i cessi messi in bella vista L hanno dichiarata " morta" 😭

    • Giovanni Dinoi
      dom 4 settembre 13:22 rispondi a Giovanni Dinoi

      E dopo anche questo, cosa dobbiamo aspettare ancora per mandarli a casa ,penso che questa sia l'amministrazione peggiore . Un appello rivolto a tutti i miei concittadini,perché con le dovute autorizzazioni non organizziamo una manifestazione globale per mandarli a casa ? Oppure bisogna pagare solo tasse per non avere nulla anche a livello d'immagine del nostro paese. Manifestare è un nostro diritto specie quando c'è un mal contento di chi amministra i nostri interessi. Ma stiamo scherzando, siamo derisi da tutti i paesi del circondario al nostro. Sono stanco di pagare e basta ,Organizziamo una manifestazione autorizzata. Cordiali Saluti G.D.

Locali
La Redazione - gio 8 dicembre

Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “M. Greco”, il Dirigente scolastico, Maria Rita Pisarra e tutti i docenti sono pronti a rivivere ...

Locali
La Redazione - mer 7 dicembre

Resterà sempre una brutta sorpresa per l’automobilista, perché ad accertare la multa sul proprio parabrezza ...

Locali
La Redazione - mar 6 dicembre

E’ stato approvato dalla giunta comunale manduriana il programma degli eventi di Natale che copriranno il periodo dal 4 dicembre all’8 gennaio ...

Locali
La Redazione - mar 6 dicembre

È iniziata ieri la raccolta solidale di generi alimentari attivata dalla protezione civile Radioamatori ...

Locali
La Redazione - dom 4 dicembre

Nello scorcio, dall’ingresso di via per San Pietro in Bevagna, è inquadrata l’area dell’attuale piazza ...

L’allarme dei Progressisti sulle scuole: “I percettori di reddito tolgono lavoro ai disoccupati in graduatoria”
La Redazione - ven 25 novembre

I percettori di reddito di cittadinanza tolgono posto ai disoccupati del mondo della scuola in graduatoria. E’ l’allarme, ignorato dal sindaco e dall’assessore al ramo, lanciato ...

Il fiume Borraco in cerca di una nuova foce
La Redazione - ven 25 novembre

Le forti mareggiate dei giorni scorsi hanno interrotto la foce del fiume di Borraco nella marina di Manduria. ...

Comune–Gialplast è lite in Tribunale, la giunta si costituisce in giudizio
La Redazione - sab 26 novembre

Un nuovo fronte di lite giudiziaria si è aperta tra l’amministrazione manduriana e una ditta affidataria di servizi, quelli dei rifiuti in questo caso. La Gial Plast, attuale affidataria della raccolta e smaltimento ...