Mercoledì, 17 Aprile 2024

Salento Puglia e mondo

Assistenti sanitari, infermieri, educatori professionali, fisioterapisti e assistenti sanitari

La Asl di Bari stabilizza 533 precari, oggi la firma dei primi 100 contratti

Sanitari Sanitari

Assistenti sanitari, infermieri, educatori professionali, fisioterapisti e assistenti sanitari: sono i ruoli dei primi cento dipendenti stabilizzati della ASL di Bari che questa mattina hanno firmato il contratto a tempo indeterminato. Da oggi fino al 2 febbraio tutti i 533 assunti con le stabilizzazioni, saranno convocati in gruppi da 50, mattina e pomeriggio, per sottoscrivere il contratto e quindi formalizzare l’incarico nella struttura territoriale o ospedaliera di appartenenza.

A dare loro il benvenuto nella azienda il direttore amministrativo Luigi Fruscio, affiancato dalla neo direttrice dell’Area gestione risorse umane, Rachele Popolizio.

“Grazie per aver creduto in noi – ha detto il direttore Fruscio – è stato un percorso lungo, non solo un obbligo giuridico, ma soprattutto una sfida, mettervi nelle condizioni di raggiungere la stabilità lavorativa e costruire con certezza il vostro futuro. Tutte le strutture – ha aggiunto Fruscio- funzionano solo se ognuno di noi fa la sua piccola parte, con l’obiettivo di gestire il servizio pubblico in favore dei cittadini”.

Parole di incoraggiamento per i dipendenti, sono state espresse anche da Rachele Popolizio, da poco alla guida delle Risorse Umane della ASL. “Sono contenta di condividere la mia nomina con la vostra assunzione – ha spiegato la direttrice – ringrazio l’Unità operativa assunzioni e concorsi per lo sforzo organizzativo messo in piedi per accogliervi e vi auguro di poter adempiere con disciplina e onore al vostro impegno”.

Puntuale e rigoroso è il cronoprogramma per formalizzare le stabilizzazioni, organizzato dalla Unità operativa assunzioni e concorsi. Sei le giornate dedicate alle firme dei contratti, a loro volta suddivise in due sezioni, mattutina e pomeridiana, in cui sono stati convocati in media 50 dipendenti per volta, per un totale di 100 contratti al giorno.

Le firme sono il momento conclusivo della procedura di stabilizzazione che ha interessato 533 dipendenti precari. La Direzione Strategica, a seguito del via libera della Regione Puglia, ha approvato la delibera n° 2454 del 22 dicembre 2022 con la quale è stato stabilizzato con contratto a tempo indeterminato, tutto il personale in possesso dei requisiti stabiliti dalle norme, ossia l’art. 20 del Decreto legislativo 75 del 2017 (cosiddetta Legge Madia) e l’art 1. comma 268 della Legge di Bilancio 30 dicembre 2021. 

Per la ASL Bari si tratta di una platea vasta, 533 operatori sanitari e non, suddivisa in 14 profili professionali diversi, tra cui 374 infermieri - che costituiscono il gruppo più consistente -, 20 medici, 48 psicologi, 3 biologi, 37 fisioterapisti, 3 logopedisti, 4 ortottisti, 1 ostetrica, 1 cps di neurofisiopatologia, 1 tecnico di radiologia, 5 tecnici della prevenzione ambientale, 12 assistenti sanitari e 2 educatori professionali, nonchè 22 unità di personale amministrativo.

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 16 aprile

È arrivata ieri pomeriggio a San Marzano di San Giuseppe la salma di Mario Pisani, una delle sette vittime della strage della ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 16 aprile

È di oltre 7. 000 euro il valore delle 182 banconote false sequestrate dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Terribile incidente tra auto e moto sulla SS7 nel territorio comunale di Palagiano provincia di Taranto. Sul posto intervenuti immediatamente la polizia locale ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Il Tribunale di Taranto ha riconosciuto il nesso di causalità tra la condotta dei sanitari dell’ospedale ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 13 aprile

Nei giorni scorsi il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto ha eseguito una serie di interventi finalizzati a prevenire ...

Pesca di frodo ai ricci di mare a Campomarino, rigettati in mare 300 esemplari
La Redazione - ven 5 aprile

Con la conferma del divieto assoluto di raccolta del riccio di mare nelle acque pugliesi, sancito dalla Corte Costituzionale con la recentissima pronuncia n. 16/2024 pubblicata il 15 febbraio scorso, la Guardia Costiera di ...

Operaio savese incensurato con la droga nello zaino
La Redazione - dom 7 aprile

Un insospettabile incensurato savese di trent’anni è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Manduria perché trovato in possesso di circa 140 grammi di hashish e denaro contante. L’arresto è avvenuto intorno ...

Operaio di San Marzano di San Giuseppe muore folgorato sul cantiere della Regionale 8
La Redazione - mar 9 aprile

E' di San Marano di San Giuseppe l'operaio morto folgorato questa mattina mentre era al lavoro in un cantiere stradale sulla Taranto Avetrana, non lontano dalla periferia del capoluogo jonico. Angelo Cotugno, ...