Domenica, 14 Agosto 2022

Storie D

Come fare per guadagnare follower Instagram in maniera organica nel 2022

Guadagnare follower Instagram in maniera organica nel 2022

Smartphone Smartphone © La Voce di Manduria

Non riesci in alcun modo a far crescere il tuo profilo Instagram con dei follower organici? Ecco alcune possibili soluzioni.

Se al giorno d’oggi si possiede un qualche tipo di attività e si vuole fare pubblicità non c’è molto su cui discutere: Instagram è una piattaforma indispensabile da utilizzare per poter portare avanti i propri messaggi ed i propri desideri.

Avere follower Instagram in gran numero è indispensabile perché essi rappresentano la platea più interessante dal punto di vista della comunicazione. I social network hanno di fatto accorciato moltissimo la distanza tra aziende e consumatori, permettendo la creazione di campagne pubblicitarie molto aggressive e molto efficaci soprattutto.

Guadagnare follower Instagram in maniera organica, però, è piuttosto difficile se si è alle prime armi con il mondo del social media managing e con la creazione di contenuti; avere follower Instagram è un qualcosa di fattibile a patto di conoscere delle informazioni. 

Le motivazioni sono decisamente tante da questo punto di vista: la piattaforma Instagram (e in generale gli altri social network) cambiano in continuazione la loro facciata, le regole cambiano, la natura viene modificata e così via. 

A volte, per aiutarsi, è possibile utilizzare servizi sicuri per comprare follower in maniera legale come Instapiu ma ciò solitamente viene fatto da chi non conosce tutte le altre tecniche che si possono utilizzare per crescere.

Ecco, noi all’interno di questo articolo cercheremo di aiutare proprio da questo fronte: per poter crescere su Instagram esistono una pletora di tecniche e consigli diversi che però non sono ben conosciuti da tutti. 

Parlare di questi ci sembra l’elemento indispensabile per poter portare avanti un discorso paritario su come gestire una campagna di Instagram utile per poter raggiungere una soglia critica di follower tale da poter poi convertirla in denaro.

Non c’è per forza di cose bisogno di arrivare a 100000 follower, ne bastano dieci volte meno per poter lavorare nel settore.

Cerchiamo di capire come è possibile avere follower Instagram attraverso una crescita organica, ovvero realizzata unicamente attraverso i meccanismi interni alla piattaforma.

Fare follow / unfollow non fa ottenere follower Instagram (non come una volta)

C’è una volta un metodo per crescere chiamato semplicemente follow/unfollow che, al giorno d’oggi, non è semplicemente più utile

Il metodo in questione consisteva in aggiungere (ovvero lasciare il follow) ad un grande numero di profili per poi defollowarli uno ad uno

Poiché è “buona norma” followare chi lascia un segui, per la legge dei grandi numeri portare avanti questo genere di strategia faceva ottenere qualche numerino in più.

Il problema è che, in questo caso, questo genere di strategia portava a follow poco fidelizzati, di persone non interessante ai contenuti e non attente a ciò che si propone. Instagram stessa come piattaforma ha iniziato a preferire altri sistemi di crescita per i suoi 2 miliardi di utenti, sistemi più intelligenti.

Quali siano tali sistemi per avere follower Instagram lo andremo a vedere fra poco.

Essere coerenti visivamente fa guadagnare follower Instagram

Per ottenere in maniera organica follower Instagram è importante pensare ad avere una certa coerenza visiva (e non solo) a livello di contenuti su Instagram. Il modo più semplice per fare ciò, chiaramente, è quello di usare filtri e template fotografici predefiniti quando si modificano le foto.

Questo permetterà ai colori di essere sempre gli stessi e di dare questo “look” uniforme al proprio lavoro. Chiaramente però non è tutto e anzi, questo è solo il primo passo verso un aumento follower Instagram.

Le foto devono essere riconoscibili: lo stile del fotografo che le realizza, i soggetti, le idee, devono appartenere ad un filo comune portato avanti dall’autore. Questo significa che è necessario pensare a monte a cosa si vuole fare e, una volta trovata l’idea giusta, è arrivato il momento di portare avanti il proprio brand personale.

Aumentare i follower su Instagram pubblicando con costanza

Un altro elemento molto importante da tenere in considerazione quando si lavora con una piattaforma social è la costanza, ovvero la capacità del creatore di contenuti di generare dei contenuti interessanti in quantità di tempo che rimangono sempre le stesse. 

Questo porta a due vantaggi: da una parte il creatore di contenuti può diventare un appuntamento fisso per i suoi follower e dall’altra è la piattaforma stessa ad avere una diversa considerazione del creatore di contenuti, andando a migliorare la reach e la visibilità dei suoi contenuti.

Perché Instagram premia chi è costante?

Instagram premia la costanza per una motivazione ben precisa: la costante creazione di contenuti permette agli utenti di rimanere incollati alla piattaforma.

Quali sono i vantaggi che gli utenti attaccati alla piattaforma portano all’economia del social network?

  • Più visualizzazioni degli annunci pubblicitari
  • Maggiore tempo speso all’interno dell’ecosistema
  • Maggiori probabilità che qualcuno decida di intraprendere una campagna marketing ads sulla piattaforma

Tutti questi elementi sono indispensabili per la sopravvivenza dell’ecosistema di Instagram e servono ad avere più follower Instagram nel corso del tempo.

Cercare gli hashtag migliori per il proprio pubblico

Per quanto siano un po’ fuori moda rispetto agli altri sistemi, gli hashtags rimangono sempre uno degli strumenti più forti tra quelli messi in mano al creatore di contenuti quando si tratta di crescere all’interno di una piattaforma. 

Sin dalla nascita di Instagram la piattaforma ha utilizzato in maniera approfondita gli hashtag, permettendo a chi ne conosceva bene i meccanismi di avere tanti follower su Instagram.

Questo perché gli hashtag non sono altro che uno strumento di categorizzazione dei contenuti. Gli hashtag, ovvero le parole che vengono messe dopo il simbolo cancelletto #, non sono altro che una categoria che viene creata dalla piattaforma per raccogliere tutte le foto, i video, i reel e le storie legate in qualche modo a tale argomento. 

Gli utenti quando cercano nuovi contenuti da esperire non utilizzano soltanto la propria schermata home ma utilizzano anche la barra di ricerca e la pagina esplora. Il modo migliore per far si che i propri contenuti siano accessibili anche da questi due strumenti è utilizzare saggiamente gli hashtag.

Per utilizzare in maniera intelligente questo strumento è necessario fare una singola cosa prima: conoscerlo.

A questo proposito ecco una schematizzazione delle tre diverse tipologie di hashtag presenti sulla piattaforma.

Categorie di hashtag per aumentare follower Instagram

In Instagram gli hashtag si possono dividere all’interno di 3 distinti gruppi che comunicano tra loro ma che servono a scopi differenti tra loro.

I tre gruppi in questione sono gli hashtag di media, piccole e grandi dimensioni.

  • hashtag di medie dimensioni: questi hashtag hanno un volume complessivo che va tra il milione ed i cinque milioni di contenuto (ovvero foto, video, storie etc). Creando dei contenuti incredibilmente ben realizzati è possibile salire nella parte alta della pagina dedicata a questo hashtag. Salendo nelle prime posizioni si ottiene una buona reach di utenti che è possibile fidelizzare e, di conseguenza, si ottengono anche follower e like.
  • hashtag di piccole dimensioni: questi hashtag hanno un volume complessivo inferiore al milione di unità e sono lo strumento migliore per crescere rapidamente perché si riferiscono a delle nicchie. Queste non sono altro che del pubblico molto semplice da fidelizzare se ben ricercato, motivo per cui basta realizzare dei contenuti di alta qualità per ottenere in cambio follower e like di un pubblico attento e ricettivo.
  • Hashtag di grandi dimensioni: questi hasgtag hanno un volume di almeno 5 milioni di post e sono super popolari. In questo caso la competizione si fa ancora più serrata rispetto gli hashtag di medie dimensioni e la reach ottenuta in caso di successo è incredibilmente elevata. Purtroppo questo genere di hashtag porta ad un pubblico non interessato ai propri contenuti, motivo per cui è da considerarsi un tipo utile alla crescita solo per contenuti molto basic e poco verticali. 

 

Creare degli appuntamenti attraverso i propri contenuti

Un modo intelligente per portare avanti una crescita organica di follower è quello di creare dei veri e propri appuntamenti attraverso i propri contenuti.

L’idea di creare un appuntamento fisso con un reel o con una storia sostanzialmente invoglia l’utente ad affezionarsi ad un creatore di contenuti, con ovvi vantaggi. Un utente affezionato sarà più semplice da convertire in utente pagante e porta con sé diversi valori aggiunti.

Gli appuntamenti in questione possono essere di qualsiasi tipo: basta riproporre sempre lo stesso template di contenuti variando il succo per poter ottenere questo genere di vantaggio. Questa è la maniera senza dubbio più veloce per poter portare avanti un discorso di fidelizzazione nei confronti dell’utente e riuscire nell’avere più follower Instagram.

Comprare follower Instagram per risparmiare tempo

Dulcis in fundo l’ultima soluzione per poter ottenere un aumento follower Instagram in maniera veloce, specie se si vuole risparmiare tempo e non si hanno problemi di budget, è utilizzare un servizio come Instapiu.

I vantaggi dell’utilizzare questo genere di servizi sono diversi: i follower arrivano in poco tempo e portano a vantaggi in termini di posizionamento e brand authority. 

L’unico “ma” a cui bisogna fare particolare attenzione è che non tutti i servizi sono in grado di erogare follower Instagram reali; Instapiu vende solo follower reali mentre per gli altri servizi non possiamo saperlo.

Che succede se uno acquista follower fake? Che se si viene scoperti dall’algoritmo si ricevono importanti penalizzazioni, di quelle che rovinano tutto il buon lavoro fatto in precedenza. Per questo motivo è vitale utilizzare soltanto servizi di cui ci si può fidare come nel caso di Instapiu se si desiderano avere più follower Instagram.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Nuovo colpo di mercato del sodalizio presieduto da Giuseppe Vinci. Dopo una laboriosa trattativa, il direttore  sportivo ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Fiamme nella notte a San Pietro in Bevagna dove un incendio di cui non si può escludere l’origine dolosa ha provocato danni ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Quindi avevano ragione i commercianti del mercatino estivo confinati vicino alla pineta di San Pietro in Bevagna. Gli espositori patrocinati dalla giunta comunale ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

La piccola comunità di uggiano Montefusco e tante persone della vicina Sava, paese di origine ...

Tutte le news
La Redazione - sab 13 agosto

Il movimento dell’ex sindaco di Napoli Luigi De Magistris, “Unione Popolare”  a Manduria punta per la Camera ...

Concours Mondial de Bruxelles, il Primitivo dell’azienda Erario unico manduriano con l’oro 
La Redazione - mar 7 giugno

«L’Unico Riserva», il Primitivo di Manduria Dop dell’Agricola Erario, è stata l’unica etichetta di un’azienda manduriana ad avere ottenuto la medaglia d’oro al ...

Giovani imprenditori con la voglia di crescere ed andare avanti
La Redazione - gio 9 giugno

Anthony Mero, giovane imprenditore manduriano dalle idee chiare ed innovative, apre nel gennaio del 2019 la sua attività, sostenuto dalla compagna e collaboratrice Aurora D’amato. ...

Cantine Lizzano nel Consiglio Nazionale di Fedagripesca
La Redazione - ven 10 giugno

Si è conclusa il 9 giugno l’Assemblea Nazionale di Fedagripesca che ha visto la nomina del nuovo Presidente Nazionale Carlo Piccinini, già presidente di Confcooperative Modena e alla guida di Fedagripesca Emilia Romagna dal 2014 ...