Domenica, 2 Ottobre 2022

News Locali

Ancora sul cartellone e le polemiche sollevate dagli addetti ai lavori

Eventi estivi: quello che l’assessora non sa e quello che Legambiente non dovrebbe fare

Demarco e Legambiente Demarco e Legambiente

«Un concerto a pagamento con i soldi dei cittadini … avremmo dovuto sovvenzionare una sedicente impresa privata che poi avrebbe sbigliettato facendo lucro … avrebbero voluto fare impresa sulle spalle (o meglio nelle tasche) dei manduriani». Leggendo ieri queste parole dell’assessora Antonella Demarco, qualcuno a Manduria ha sobbalzato dalla sedia ripensando allo sfortunato «Ultra Moenia Festival» che la stessa amministrazione Pecoraro, per il tramite dell’allora assessore alla cultura, Andrea Mariggiò e del consulente dello staff cultura-spettacolo, Roberto Dostuni, acquistò l’estate scorsa per ventimila euro dalla ditta “Solution Touring” di Francesco Vergallo con sede a Pulsano (per pura coincidenza lo stesso paese dal quale proviene l’assessora Demarco). Triste ricordo di un record negativo di 48 spettatori al concerto degli Avion Travel. Ma l’assessora pulsanese non era a Manduria 12 mesi fa quindi non sa o non ricorda, forse, cosa successe nel luglio 2021 quando “codesto assessorato” non ancora da lei guidato, non fu altrettanto ligio ed oculato nella gestione delle risorse pubbliche manduriane. Però, al contrario, ci sono cose che l’attuale assessora Demarco potrebbe spiegare e, magari giustificare, al fine di bonificare quei pozzi “avvelenati” per mezzo di “pasticci giornalistici” (indovinate un po' a chi si riferisce l’assessora?).

Ad esempio, solo per citarne uno, come giustifica l’assessora Demarco i 4000 euro concessi dall’attuale amministrazione associazione ONLUS Legambiente Manduria e destinati all’organizzazione di un fantomatico “Cantagiro”? Cosa avrà a che fare una manifestazione canora che costa ai manduriani 4000 euro con i propositi di tutela ambientale e di divulgazione scientifica finalizzata alla risoluzione delle questioni ambientali? Abbiamo cercato di capire quanti e quali manifestazioni ed iniziative il circolo di Legambiente abbia organizzato a Manduria nell’ultimo anno solare e, anche consultando i siti di “giornali seri” (come li chiama l’assessora), abbiamo trovato solo due eventi targati Legambiente Manduria: 'Manduria sostenibile – Verso le comunità energetiche', 14 maggio 2022 ed Operazione spiagge pulite, Torre Colimena 5 giugno 2022. Poi il nulla. Eppure di emergenza ambientali ed ecologiche Manduria non sembra sentirne la mancanza. In compenso, però, proprio dal sito ufficiale di Legambiente Manduria, apprendiamo che il circolo messapico ha beneficiato solo nel 2021, di ben 12.000 euro di finanziamenti regionali per la “Legge sulla partecipazione” ma i nostri tentativi di capire l’utilizzo reale di questi fondi sono stati vani (neanche i “giornali seri” ne danno notizia).

Aggiungiamo anche, a vantaggio dell’assessora Demarco, che dal 2014 il circolo di Legambiente manduriano usufruisce dei locali della chiesetta di Santa Croce, dove le utenze sono pagate dal Comune di Manduria, pur avendo da tempo ormai la concessione d’uso scaduta. Quindi, i manduriani si trovano di fronte al caso di una amministrazione che, non si sa per quali motivi e per questo l’assessora titolare di un assessorato “ligio” dovrebbe spiegare, finanzia con 4000 euro una manifestazione canora denominata “Cantagiro” organizzata da una ONLUS che ha come obiettivi, tra gli altri, “l'ambientalismo scientifico, cioè la scelta di fondare ogni iniziativa per la difesa dell'ambiente su una solida base scientifica” e che nell’ultimo anno ha solo pulito un pezzo di spiaggia a Torre Colimena ed ha intavolato un dibattito sulla sostenibilità a Manduria (insieme ai 5 stelle), dove, però, le emergenze ambientali e sanitarie sono ben altre e vengono perlopiù ignorate, da Legambiente nostrana, da ormai troppi anni.

Gabrio Distratis


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Locali
La Redazione - oggi, dom 2 ottobre

Il primo settembre è iniziato il mese di preghiera e iniziative dedicato al Tempo del Creato per l'anno ...

Locali
La Redazione - sab 1 ottobre

La giunta comunale di Manduria ha deliberato l’atto che dà il via ai lavori di abbattimento del muro di cinta del giardino dei Padri Passionisti ...

Locali
La Redazione - sab 1 ottobre

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto Aiuti-ter, bar e ristoranti di Manduria trovano una notizia che può far ...

Locali
La Redazione - ven 30 settembre

Domenica mattina 2 ottobre i frati minori del Convento di San Francesco di Manduria, in collaborazione con la Pro Loco di Manduria, organizzano la sesta edizione de ...

Locali
La Redazione - gio 29 settembre

La food blogger manduriana “Tamy” diventa ospite fissa di TeleNorba. Da oggi giovedì 29 settembre ...

Nuova antenna di telefonia vicina al centro
La Redazione - mar 20 settembre

Il Comune di Manduria ha avviato le procedure per l’autorizzazione all’installazione di un nuovo impianto di telefonia multigestore di proprietà InWint Spa su cui dovrà essere ospitato l’impianto Vodafone Italia. ...

Parte la pulizia dei tombini, il programma e le strade interessate dal divieto di sosta
La Redazione - mer 21 settembre

Partiranno oggi e si protrarranno sino alla fine dell’anno i lavori di pulizia dei tombini che si trovano in diverse strade cittadine secondo un elenco prestabilito. I lavori affidati alla Gial Plast e alla ...

Il documento dimenticato nel cassetto delle Poste, una storia triste
La Redazione - mer 21 settembre

E’ una storia triste di cattivo servizio pubblico  quello che una giovane manduriana racconta ai nostri microfoni quando qualche giorno fa ha scoperto che il pacco contenente la sua tessera sanitaria, mai arrivato, era sempre ...