Giovedì, 23 Maggio 2024

Gli articoli

Al corteo di Libera

Domani diciamo tutti "No alla disumanità"

Manifesto Manifesto

Domani ci sarà la preannunciata manifestazione organizzata da "Libera da tutte le mafie" per mostrare della nostra Manduria il suo risvolto civile, quello che da molto tempo, o mai, ha occupato le prime pagine delle notizie. Vuol dare la sveglia ad una città presa da un sonno con incubi senza sogni. Fuori dalle retoriche in questi casi, si deve dare atto che i cittadini vogliono gridare il loro “NO” a degrado, sopraffazione, illegalità, asocialità, censure ed autoritarismo di ogni tipo. In unica parola,  “NO” alla disumanità. Sì, invece, a confronto, ascolto, idee, cultura, progresso ed utopie.

Consapevolezza che le distopie non portano ad alcun benessere e felicità, sacrosanti diritti di tutti gli esseri. Negli anni novanta del secolo scorso, a Manduria, il prof. Leoluca Orlando, ex sindaco di Palermo, tenne una “lezione”. Nel suo discorso ebbe a dire: - la mafia non è quella che ammazza, crimine comune, ma è quella che nasce e si evidenzia in un vetro rotto, mai sostituito, di una finestra malandata di una privata abitazione, o in una lampada spenta da sempre della pubblica illuminazione e nel mozzicone e cartacce gettate all’ingresso degli esercizi commerciali -.

 Domani si può dare un segno forte che Manduria, i cittadini vogliono esistere e vivere dando l’inizio di un percorso, forse lungo, ma non impossibile. Convinti che è solo minoranza , per fini criminosi,  a voler far ammalare una città fondamentalmente sana. Iniziamo a ricominciare a vivere da umani: si deve e si può.

Egidio Pertoso

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Lorenzo
    lun 20 marzo 2023 11:40 rispondi a Lorenzo

    SVEGLIA POPOLO MANDURIANO SVEGLIA. DIFENDI LA TUA LIBERTÀ E LA TUA CIVILTÀ. Un appello alle forze dell'ordine locali, al Prefetto, al Questore e al Sindaco: Non lasciate sola Manduria. Più presenza sil territorio, che si crei un distaccamento interforze alla Marina e che le forze dell'ordine congiuntamente alle scuole diano inizio a programmi anche semplici sulla legalità. Opinioni

“Quei prodotti tossici che mi costringono ad andare in campagna per respirare”
La redazione - gio 28 marzo

L’altro ieri mattina presto, alle 6 circa, è passato davanti la mia abitazione il mezzo per la disinfezione delle strade.   ...

Crollo degli argini del canale di Colimena, l’interpellanza dei Demos
La redazione - mer 3 aprile

Al presidente del Consiglio Comunale Gregorio Dinoi, al sindaco Gregorio Pecoraro, al segretario comunale Maria Eugenia Mandurino ...

Sammarco sulla bacchettata del Tar al presidente Dinoi
La redazione - gio 4 aprile

L’amministrazione Pecoraro non riesce a farne una giusta, nemmeno quando le viene consigliata la strada da seguire.  𝗟𝗮 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗲𝗺𝗲𝘀𝘀𝗮 𝗱𝗮𝗹𝗧𝗔𝗥 𝗮𝗻𝗻𝘂𝗹𝗹𝗮 𝗶𝗻𝗳𝗮𝘁𝘁𝗶 𝗱𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗶 𝗮𝗿𝘁𝗶𝗰𝗼𝗹𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗮𝘁𝘁𝗼 𝗶𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝘁𝗶𝘃𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗶𝗺𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮 𝗰𝗵𝗲𝘁𝗲𝘀𝘁𝗮𝗿𝗱𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗹𝗮 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗲𝗰𝗶𝘀𝗲 𝗺𝗲𝘀𝗶 𝗮𝗱𝗱𝗶𝗲𝘁𝗿𝗼 𝗱𝗶 𝘃𝗼𝘁𝗮𝗿𝗲, 𝗻𝗼𝗻𝗼𝘀𝘁𝗮𝗻𝘁𝗲𝗮𝘃𝗲𝘀𝘀𝗶 𝗮𝘃𝗮𝗻𝘇𝗮𝘁𝗼 𝗹𝗮 𝗿𝗶𝗰𝗵𝗶𝗲𝘀𝘁𝗮 𝗱𝗶 𝗻𝗼𝗻 𝗳𝗮𝗿𝗹𝗼, ...