Martedì, 23 Luglio 2024

Salento Puglia e mondo

Per 60mila euro di percezioni indebite

Denunciati furbetti del reddito di cittadinanza nel tarantino

Guardia di Finanza Guardia di Finanza

Nelle ultime settimane le Fiamme Gialle del Gruppo di Taranto, della Compagnia di Martina Franca e della Tenenza di Castellaneta hanno eseguito specifici controlli finalizzati a verificare la regolare percezione del “Reddito di cittadinanza”.

Gli accertamenti svolti dai Finanzieri jonici hanno interessato “target” selezionati all’esito di specifiche analisi di rischio e dell’esame delle risultanze emerse dalla consultazione delle banche dati in uso al Corpo, oppure emergenti da mirate attività info-investigative svolte con l’ausilio del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza di Roma e di concerto con l’INPS.

All’esito delle indagini i finanzieri hanno segnalato alla Procura della Repubblica di Taranto 18 soggetti, risultati aver percepito illecitamente emolumenti per oltre 60 mila euro.

Tali beneficiari, infatti, avrebbero attestato falsamente nelle apposite istanze il possesso dei requisiti previsti dalla normativa di settore, ovvero omesso di dichiarare informazioni dovute.

Contestualmente è stata avanzata alla Procura della Repubblica di Taranto una richiesta di sequestro delle somme indebitamente percepite.

La competente Autorità Giudiziaria ha prontamente intrapreso specifici approfondimenti finalizzati a verificare la fondatezza delle ipotizzate responsabilità penali, nonché la sussistenza dei presupposti per la sottoposizione a sequestro delle somme indebitamente riscosse.

Le indagini dei Reparti della Guardia di Finanza di Taranto sono ora finalizzate all’individuazione di eventuali “regie criminose” preordinate all’indebito ottenimento del beneficio.

Per il principio di “presunzione di innocenza” la responsabilità delle persone sottoposte a indagini sarà definitivamente accertata solo ove intervenga una sentenza irrevocabile di condanna.

I risultati di servizio conseguiti testimoniano ancora una volta l’impegno della Guardia di Finanza e della Procura della Repubblica tarantina nell’azione di tutela della spesa pubblica, con particolare riguardo alle misure assistenziali e di sostegno al reddito, il cui indebito accesso genera iniquità e mina la coesione sociale. (Nota stampa della Guardia di Finanza)

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Michele
    gio 14 settembre 2023 01:04 rispondi a Michele

    E quando i controlli a MANDURIA?? Qui tra redditi di cittadinanza, lavoro nero e pensionati a nero siamo messi bene.Per sfortuna che abbiamo tutti i corpi di stato. Probabilmente gatta ci cova. Opinione

Salento Puglia e mondo
La Redazione - lun 22 luglio

All’alba del 22 luglio 2024, a San Pietro Vernotico (BR), i Carabinieri del Comando Provinciale di Brindisi, ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 20 luglio

La Polizia di Stato è stata impegnata in servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto dell’immigrazione ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 20 luglio

In data 17 luglio 2024, militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Taranto ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - ven 19 luglio

Il comitato Piazza Vittorio Veneto di Avetrana con il patrocinio della Fondazione Massimo Fagioli ETS,  ha organizzato la prima mostra ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - gio 18 luglio

«Io credo che non bisogna mai mettere davanti ad una scelta tra il posto di lavoro e l’inquinamento, l’idea ...

Extra vergine contraffatto, individuati 37mila litri in Puglia
La Redazione - sab 6 luglio

I Finanzieri della Compagnia di Cerignola hanno scoperto tre laboratori clandestini adibiti alla preparazione di olio extra vergine di oliva contraffatto ed adulterato e sequestrato oltre 37. 000 litri di prodotto illegale. ...

Francavilla estate 2024 con Ron, Noemi, Nina Zilli, Flavio Insinna, Neri Marcorè e tanto ancora
La Redazione - dom 7 luglio

Ron, Noemi, Nina Zilli, Flavio Insinna, Q-Cine con Neri Marcorè, Francavilla è Jazz. La Città degli Imperiali si fa “un sacco bella” per l’estate 2024 con il ricco cartellone ...

A Torricella rapinatori smascherati dalla cassiera, due minorenni ai domiciliari
La Redazione - mer 10 luglio

Nel corso del weekend, i Carabinieri della Stazione di Lizzano in collaborazione con i colleghi del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Manduria hanno arrestato due 17enni del posto, presunti responsabili ...