Lunedì, 27 Maggio 2024

Attualità

Una triste storia di abbandono della propria terra

Chi può aiutare Simona a ritrovare la sua amica Giovanna?

Le due amiche Le due amiche

«Vorrei ritrovarti e riabbracciarti. Chi mi può aiutare?». L’appello è di una manduriana emigrata al Nord, Simona Zaccaria, che da anni è alla ricerca di Giovanna Pichierri, classe 1981, la sua inseparabile compagna di banco di quinta elementare frequentata a Manduria, emigrata anche lei lontano dalla Puglia.

Piccolina e dai tanti capelli ricci color carminio. Così Simona ricorda la sua cara amica manduriana, entrambe ora di 41 anni, persa di vista ma della quale conserva delle foto che mostreremo. «La chiamavo polpettina», racconta sorridente dalla sua casa nella provincia di Torino e pensando agli otto anni di ricerche inconcludenti per poterla rivedere.

C’è però un ricordo, lucidissimo, che le torna sempre in mente: quello dell’ultima volta in cui ha visto Giovanna nella città messapica. «Eravamo alla fermata del bus, penso sia stata la scuola Don Bosco – precisa Simona parlando di un vecchio chioschetto nelle vicinanze -, e io aspettavo mio papà mentre lei era appena salita sul bus di scuola. Sapevamo che non ci saremmo più riviste e abbiamo tentato di scambiarci i numeri di telefono ma la portiera del pullman si chiuse subito».

Entrambe sarebbero infatti partite con le rispettive famiglie per il nord. Un destino comune e un’amicizia che si è spezzata, ma anche un altro dolore, fortissimo per Simona, quello di recidere il legame con la sua amata Manduria. «Non c’era lavoro e mio papà fu costretto a venire qui al nord. Io non volevo assolutamente – insiste Simona con tristezza -, mi sentii strappata dalla mia terra e dalla mia migliore amica».

A Manduria la donna ci è poi tornata più volte per tentare di trovare nuovi indizi su Giovanna: «Ho scoperto che probabilmente ora vive a Firenze e che ha o aveva un fratello, forse morto prematuramente», racconta la donna spiegando ciò che i vicini di casa di Giovanna le hanno riferito nella sua ultima visita in città.

L’amichetta di giochi abitava in una di quelle viuzze intorno alla villa comunale ma per Simona tornare a Manduria è doloroso: «Mi fa stare male perché è qui che avrei sempre voluto vivere. Io e Giovanna sicuramente saremmo state ancora amiche». Qualcuno può aiutare la nostra lettrice a ritrovare la sua amica di giochi?

Marzia Baldari

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Gregorio bru
    mer 5 aprile 2023 01:56 rispondi a Gregorio bru

    Il fratello si chiama antonio? O si chiamava? Veniva in classe con me sempre alla don bosco classe 1979 la nostra maestra era la Malorgio.. mi ricordo che si trasferi' al nord.in seconda elementare poi fece ritorno dopo un'anno circa e fini' le elementari con noi. Poi ho saputo che sono ripartiti dopo breve

Tutte le news
La Redazione - oggi, lun 27 maggio

Devono rispondere di tentato omicidio aggravato e porto illegale di arma da fuoco quattro uomini che nel 2014 avrebbero esplosero ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, lun 27 maggio

La foto di un gruppo di turisti mentre consumano un drink acquistato in un locale del centro storico di Manduria, seduti sui gradini di un’abitazione ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, lun 27 maggio

Sarà il movimento politico creato dal giornalista Michele Santoro, Pace, terra e dignità” ...

Tutte le news
La Redazione - dom 26 maggio

Venerdì 24 maggio si è celebrata a Manduria la cerimonia di chiusura dell’anno sociale 2023/2024 del centro culturale ...

Tutte le news
La Redazione - dom 26 maggio

“Libro sospeso” non più un’espressione sconosciuta ma ultimamente sentita spesso a Manduria. Promotrice dell’iniziativa ...

Tavolini e Dehors, presto le concessioni in deroga, poi le modifiche al regolamento
La Redazione - lun 13 maggio

L’amministrazione comunale di Manduria concederà i permessi per l’occupazione del suolo pubblico ai gestori di locali in deroga al regolamento che vieta la concessione di aree di transito. Sarebbe questa ...

L'assessore conferma la spesa dei 200mila euro: "occasione di rilancio del turismo"
La Redazione - lun 13 maggio

Il prossimo “Comedy Film Festival” patrocinato dal comune di Manduria che si terrà dall’11 al 13 luglio, costerà effettivamente 200mila euro, di cui 65mila stanziati dal Comune di Manduria ...

La Bandiera Blu 2024 anche al litorale manduriano
La Redazione - mar 14 maggio

La Bandiera Blu della Foundation for Environmental Education quest’anno sventolerà anche nei 18 chilometri di costa manduriana. Questa mattina una delegazione di amministratori comunali hanno partecipato nella sede del Cnr di Roma alla cerimonia ...