Lunedì, 6 Febbraio 2023

Calcio

La delibera di giunta approvata in questi giorni

Campo sintetico per il Dimitri, il comune approva la spesa di 850mila euro

Stadio Dimitri Stadio Dimitri

Alea iacta est. La decisione è presa. Il glorioso stadio comunale "Nino Dimitri" sarà dotato di un manto erboso sintetico di ultima generazione. La Giunta Comunale ha approvato il progetto definitivo che ha, peraltro, già ottenuto il parere favorevole da parte del CONI e della Lega Nazionale Dilettanti.

L'opera  sarà finanziata, per un importo di ottocentocinquanta mila euro , attraverso l'Istituto per il Credito Sportivo. Siamo perfettamente d'accordo che l'erba naturale conferisca tutt'altro fascino allo sport più amato dagli italiani, ma la nuova frontiera è questa. Oramai anche i club professionistici optano per questa soluzione, ritenuta pratica e vantaggiosa dal punto di vista economico.

Manutenzione limitata, con conseguente taglio dei costi gestionali, ed una maggiore possibilità di fruizione dell'impianto da parte di una platea più vasta di sportivi. Queste le principali ragioni che hanno indirizzato la pubblica amministrazione verso questo passo.

Maurizio Pasculli


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

3 commenti

  • gregorio andrisano
    sab 19 novembre 2022 09:51 rispondi a gregorio andrisano

    850mila euro? VERGOGNA . Tutta questa fretta per il manto sintetico mi puzza assssssai. Appena si e' insediata il l'amministazione ho sentito un po' rrrrrrraiari,adesso tutto ok per tutti? avv. Sammarco ti prego approfondisci questa situazione. Prezzo---Manutenzione(forse ce' ne' vuole di piu' ). E comunque tutto questo per la squadra di serie A VERGOGNAAAAAAAAAAAAAA

  • Gregorio
    sab 19 novembre 2022 09:01 rispondi a Gregorio

    Secondo me siete andati tutti fuori di testa. Ma sapete quante cose si potevano fare con 850.000 euro. Andate al diavolo. Siete degli incapaci. Quel giorno che sono andato a votare mi dovevano cadere le mani. Mi fate pena. Con tutta la crisi che ci sta in tutti i settori voi pensate al prato del campo di calcio. Poi capirai deve giocare la serie A. Lo volete capire che ci sta gente che non ha niente da mangiare e gli uffici preposti non fanno niente. Ci sta gente senza un tetto e voi pensate ad una squadra che ogni anno non sa se l'anno successivo esisterà. I soldi del CONI sono a fondo perduto? Sicuramente no e allora prima di impegnare i miei soldi (e sono tanti) avreste dovuto chiedere con qualsiasi mezzo su cosa ne pensasse la popolazione e poi decidere. Questa è democrazia...ma tanto parlo a vuoto..ma no ie tortura e all'acqua a biniri..e puoi vi oiu. Vi aspetto

  • Massimo Attanasio
    sab 19 novembre 2022 02:04 rispondi a Massimo Attanasio

    Fate alloggi per le persone bisognose... Il Manduriano e non e abituato a l'evoluzione.... Basta guardare i tifosi

Sport
La Redazione - ven 3 febbraio

Cresce la febbre da finale. Ad affievolire l'entusiasmo, crescente, non basta lo score di match uno. ...

Sport
La Redazione - gio 2 febbraio

La tifoseria del Manfredonia è impegnata in una eccezionale campagna di reclutamento per riempire gli spalti ospiti del ...

Sport
La Redazione - mar 31 gennaio

Il de profundis dello sport, della libera informazione. Questa la triste rappresentazione andata ...

Sport
La Redazione - sab 28 gennaio

Nella trasferta di Castrignano dei Greci,  contro il Maglie orfano del proprio impianto, il Manduria cerca di ravvivare la fiamma  della speranza. ...

Sport
La Redazione - gio 26 gennaio

Il Giudice Sportivo si è espresso circa il reclamo proposto dall’UG Manduria che chiedeva la sconfitta per 3-0 dell’ASD ...

I manduriani Modeo e Micera segnano un altro traguardo nel calcio
La Redazione - mer 7 dicembre 2022

Lo scopritore manduriano di giovani talenti del calcio, Antonio Modeo, porta a casa un nuovo risultato. Il portiere 14enne di Policoro, Rocco Dente, in forza all’As Bari grazie all’operazione conclusa un mese fa dal dirigente ...

Calciomercato: Calò, dall'Avetrana torna nella sua Manduria
La Redazione - ven 9 dicembre 2022

Si chiude col botto, l'ennesimo, la settimana di calciomercato del Manduria. Il presidente Giuseppe Vinci, grazie ad un lavoro certosino protrattosi per giorni, fa un altro regalo di valore assoluto all’appassionato popolo biancoverde. ...

Manduria - Città di Gallipoli, l'incontro dell'anno per un pubblico delle grandi occasioni
La Redazione - sab 10 dicembre 2022

La partita dell'anno. Un'iperbole per descrivere un incontro che può valere una stagione. Quello fra Manduria e Città di Gallipoli  è un incrocio attesissimo al quale la formazione ...