Venerdì, 12 Agosto 2022

News Locali

L'elenco completo

Aziende manduriane e dei comuni limitrofi alla disperata ricerca di addetti da assumere

Offerte di lavoro Offerte di lavoro

Aziende di tutti i settori alla disperata ricerca di personale da assumere. Il centro dell’impiego di Manduria ha pubblicato l’elenco delle offerte di lavoro con contratti regolari disponibili a Manduria e comuni limitrofi.

Le figure richieste sono: meccanico-elettrauto, magazziniere, bracciante agricolo, operaio di cantiere, addetti al banco salumi e latticini, installatore di strumenti elettrici di misura, addetto ala produzione di serramenti in legno, addetti banco bar, elettricisti, fabbri, cuoco, pizzaioli, panettiere, posteggiatori, consulente outbound, infermieri, tecnici riabilitazione psichiatrica, educatori, personale di cucina, ingegnere, architetto, geometra, personale di sala, addetti gelateria, lavapiatti.

Le offerte sono visionabili sul portale Lavoro per Te PugliaPer ulteriori informazioni, [email protected] o presso il Centro per l’impiego, via Santo Stasi 24 - Manduria


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

12 commenti

  • Fabrizio
    mer 3 agosto 21:34 rispondi a Fabrizio

    Cacciati li sordi...e quando arrivano gli stipendi nn fate che poi ve ne fate tornare indietro metá parte come ormai è tristemente noto.Ce schifu! Comunque me la prendo pure con chi permette che si faccia sto giochetto. Mi riferisco sopratutto a i braccianti.Quando vi arrivano i soldi sul conto non andate a restituirne la metà a "li patruni". Ma non vi sentite umilati? Alzate la testa,mostrate un pò di orgoglio,unitevi e ribellatevi. A ma vedè puei l'illani comu zzumpunu. Ca quisti sopra li spaddi uestri si sta rricchescunu.

  • Ernesto D'Angelo
    mer 3 agosto 15:01 rispondi a Ernesto D'Angelo

    Nn ci credo .......ho fatto mille richieste ma nn mi hanno mai chiamato

  • Sabrina Sabba
    mer 3 agosto 14:11 rispondi a Sabrina Sabba

    Rivedessero le condizioni di lavoro i signori disperati alla ricerca, orario, ore di assunzione reale con quella ufficiale, e stipendio. La gente è stanca di essere sfruttata, è inutile dare la colpa al Reddito di cittadinanza che garantisce a malapena la sopravvivenza. Si sono approfittati per decenni dei dipendenti, ma qualcosa sta cambiando, la gente come se si sta svegliando tutti in una volta e diciamo pure gli imprenditori stanno raccogliendo la loro semina.

  • Leonardo
    mer 3 agosto 14:07 rispondi a Leonardo

    Per legge è compito del centro per l'impiego contattare le persone. Io sono iscritto da quando avevo 17 anni, adesso ne ho 32. Mai contattato.

  • Antonio gennari
    mer 3 agosto 13:22 rispondi a Antonio gennari

    Pagate come di deve e vedrete che trovate i lavoratori

  • Gregorio
    mar 2 agosto 22:41 rispondi a Gregorio

    Bèh !! Una cosa è certa, parecchi commercianti si lamentano che nessuno vuole lavorare, QUESTO perché questi signori percepiscono il Reddito di Cittadinanza ma, non dicono che "pretendono" il lavoratore a NERO !!.. o sbaglio ??

  • Roberto S.
    mar 2 agosto 13:52 rispondi a Roberto S.

    Ma va?Ancora con questa storia delle assunzioni ma l'ufficio per l'impiego cosa si sta a fare ?Non dovevano chiamare a lavorare i percettori di reddito di cittadinanza?E' una legge italiana che non viene rispettata o letto che il Reddito di cittadinanza. Funzionerà così: se un datore di lavoro privato chiama a colloquio un “sussidiato” e gli offre un'occupazione, questa offerta sarà considerata alla stregua di quella fatta dal Centro per l’impiego. Che significa? Che il percettore del Reddito potrà dire di no soltanto a due di queste offerte, poi o accetta o perde il sussidio,come cavolo è che ci sono le offerte e non si trovano giovani da far lavorare?Stanno tutti sul divano?

    • Manduriano semplice
      mer 3 agosto 10:34 rispondi a Manduriano semplice

      Sbagli e anche di parecchio e chi si riempie la bocca con la storia del reddito di cittadinanza è solo un c******* ... Certamente non hai mai sentito parlare di dignità del lavoro certamente non ha mai sentito parlare del contratto collettivo nazionale del lavoro

  • Realtà
    mar 2 agosto 13:46 rispondi a Realtà

    Non vi é piaciuto votare il M5Stelle ed il suo reddito o furto di cittadinanza!

    • Ernesto D'Angelo
      mer 3 agosto 15:03 rispondi a Ernesto D'Angelo

      Ma cosa cazzo dici.... Sono le aziende che pagano 4-5 euro l'ora......per poi farsi immobili da 500 Milà euro o vacanze da 10 Milà euro. Un' ammasso di bastardi

  • mandurianolibero
    mar 2 agosto 12:33 rispondi a mandurianolibero

    Chiamate quelli con il reddito di cittadinanza. Non vi fermate a pubblicare. Fatevi dare gli elenchi e chiamateli a uno a uno. E poi vedete c'è la spicciunu cu si mettunu li fotu su fb mentre sono in crociera o in alberghi e in posti ca mi possu sulu sunnari. E iu ma gia zzari alli 5 cu bou fori. LI M...Ue... e bbueni ta sciuti. Sciati sci zziccatili, tutti sobbra mari stonnu o allu fiumi ti San Pietro...Ovviamente non mi riferisco a quelli ca sta pittunu a tutti parti ntra Manduria a neru. A ta cchiata l'America.. lu margiali ncioli noni lu redditu di cittadinanza. A voi vi salva la certezza dell'impunibilità.

Locali
La Redazione - gio 11 agosto

Il sindaco Gregorio Pecoraro, scavalcando l’assessore al commercio Isidoro Mauro Baldari ...

Locali
La Redazione - gio 4 agosto

«Quanti di voi sono a conoscenza che il progetto del “Parco Acquatico in mare”, ...

Locali
La Redazione - mer 3 agosto

L’ufficio staff del sindaco Gregorio Pecoraro ha annunciato l’apertura della guardia medica turistica a San Pietro in Bevagna. «Nonostante ...

Locali
La Redazione - mer 3 agosto

Non si ferma il braccio di ferro tra amministrazione comunale e assegnatari di spazi di vendita nel mercatino estivo vicino ...

Locali
La Redazione - mar 2 agosto

Aziende di tutti i settori alla disperata ricerca di personale da assumere. Il centro dell’impiego di Manduria ...

L’analisi dell’esperto: San Pietro in Bevagna affollato solo per il mare ma la sera c’è il mortorio
La Redazione - gio 21 luglio

A che punto siamo con la movida a San Pietro in Bevagna nel pieno dell’estate 2022? “Non esiste. Qui è un totale mortorio”, racconta il cittadino manduriano Mimmo Fontana, gestore ...

Passerelle per l'accesso facilitato in spiaggia il comune completa il piano DOVE SI TROVANO
La Redazione - ven 22 luglio

In questi giorni sono state installate e ripristinate le passerelle di legno per garantire a tutti l’accesso al mare. 35 passerelle lungo tutto il litorale manduriano, da Torre Borraco fino a Torre Colimena. ...

Se ti molestano o subisci violenze, un cocktail ti può salvare dal bruto
La Redazione - ven 22 luglio

Sei in un locale ad una serata e ricevi molestie verbali, palpeggiamenti, violenze di ogni tipo. Oggi un cocktail può salvarti la vita. Si chiama “Angel Shot” ed è il drink in codice per chiedere aiuto ...