Martedì, 16 Agosto 2022

News Locali

L'annuncio dell'amministrazione comunale di Manduria

A dicembre record della differenziata

Differenziare Differenziare | © depositphotos.com

L’amministrazione comunale ha annunciato una svolta netta nelle percentuali di raccolta differenziata nel comune nel mese di dicembre. L’ultimo mese dell’anno la differenziazione ha registrato la cifra record del 73,05%.

«Un ottimo risultato – si legge in una nota del Comune -, ottenuto grazie al rispetto di semplici regole di corretto conferimento che vanno sempre rispettate per ambire a far crescere ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata sul territorio».

«Nel corso degli ultimi mesi, come da ordinanza sindacale e su impulso dell’assessore all’ambiente, Ketty Perrone – spiega sempre il comunicato stampa -, sono stati banditi i sacchi neri ed è stato ribadito l’obbligo di utilizzare le attrezzature assegnate alle utenze in comodato d’uso gratuito al fine di garantire uniformità ed omogeneità al sistema di raccolta differenziata porta a porta».

«La strada intrapresa è quella giusta – conclude lo scritto dell’Ente - occorre perciò continuare questo percorso virtuoso: differenziare di più e meglio conviene, ne beneficia l’ambiente circostante e il decoro complessivo di tutto il territorio comunale».


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

5 commenti

  • Turista
    ven 14 gennaio 17:52 rispondi a Turista

    Bella notizia. Purtroppo a San Pietro in Bevagna devo stare sempre un criminale... E metto i rifiuti in mezzo strada. Perché il servizi Porta a Porta non ce. E neanche Bidoni per depositare i rifiuti. Allora sono ob Logo di buttare in mezzo strada. Purtroppo. Peccato per questa zona meravigliosa!

    • Turista xsempre
      ven 14 gennaio 19:58 rispondi a Turista xsempre

      Deve informare l'ufficio ecologia o contattare l'azienda per fornire la sua posizione ed ottenere il servizio

  • giorgio sardelli
    ven 14 gennaio 13:54 rispondi a giorgio sardelli

    Carissimo assessore non è un accanimento contro di lei o altri ma vuole essere solo una osservazione che i manduriani sono orgogliosi per i risultati raggiunti con la indifferenziata ma vogliono anche ricordare che il territorio manduriano era ed è sporco nelle periferie polverose marciapiedi con erbacce escrementi di cani carte e sporcizia di ogni genere a parte l'assenza totale di servizi essenziali come acqua potabile le strade non vengono mai lavate e aspirate dal mezzo meccanico specifico PERCHE' ? Manduria non comprende anche questi Quartieri? O i voti li avete chiesti solo al centro di Manduria?

  • giorgio sardelli
    ven 14 gennaio 13:42 rispondi a giorgio sardelli

    Ovvio dopo che ci avete fatto capire come la volete messa la spazzatura specie dopo il cambio dell'azienda quando una plastica sporca la volevano nella differenziata dopo poi cambiate le regole all'insaputa dei cittadini la stessa plastica sporca la volete sempre nella plastica per informare i cittadini avete fatto le multe prima di distribuire gli opuscoli nuovi anzi scusate gli opuscoli non sono mai arrivati le modifiche sono arrivate col passaparola partito dagli operatori e dai vigili dopo che hanno fatto le multe BRAVI questa cosa come le multe della ZTL con la strumentazione starata di un'ora e il comune non ha riconosciuto l'errore preferendo il tribunale che come ovvio ha perso se le cose vengono dettate nei tempi e modi giusti danno il risultato sperato

  • Lorenzo
    ven 14 gennaio 06:58 rispondi a Lorenzo

    Finalmente ottima notizia. Ora per favore costruite le isole ecologiche a San Pietro, alla Colimena ed a Uggiano. Con questo sistema si chiuderebbe il cerchio. Grazie

Locali
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

Prosegue sino al 4 settembre la rassegna “Remoto – Reperti di futuro”, giunta quest’anno alla sua seconda ...

Locali
La Redazione - sab 13 agosto

“Non abbiamo cancellato le strisce con bianchetto perché non ci sono mai state”. A parlare è il ...

Locali
La Redazione - gio 11 agosto

Il sindaco Gregorio Pecoraro, scavalcando l’assessore al commercio Isidoro Mauro Baldari ...

Locali
La Redazione - gio 4 agosto

«Quanti di voi sono a conoscenza che il progetto del “Parco Acquatico in mare”, ...

Locali
La Redazione - mer 3 agosto

L’ufficio staff del sindaco Gregorio Pecoraro ha annunciato l’apertura della guardia medica turistica a San Pietro in Bevagna. «Nonostante ...

Se ti molestano o subisci violenze, un cocktail ti può salvare dal bruto
La Redazione - ven 22 luglio

Sei in un locale ad una serata e ricevi molestie verbali, palpeggiamenti, violenze di ogni tipo. Oggi un cocktail può salvarti la vita. Si chiama “Angel Shot” ed è il drink in codice per chiedere aiuto ...

Eventi estivi: quello che l’assessora non sa e quello che Legambiente non dovrebbe fare
La Redazione - ven 22 luglio

«Un concerto a pagamento con i soldi dei cittadini … avremmo dovuto sovvenzionare una sedicente impresa privata che poi avrebbe sbigliettato facendo lucro … avrebbero voluto fare impresa sulle ...

San Pietro in Bevagna: immobile sequestrato alla mafia diventa sede della Polizia Locale
La Redazione - mar 26 luglio

Oggi è stata inaugurata la sede estiva della Polizia Municipale sita in via Borraco angolo via delle Tamerici (San Pietro in Bevagna), un grande traguardo che garantirà un maggiore controllo e sicurezza delle nostre ...