LA VOCE a Roberto Massafra (Sulle tracce del "Verde")

Siamo arrivati alla Passione...

La redazione Pensieri su Facebook
Manduria - venerdì 02 aprile 2021
Roberto Massafra
Roberto Massafra © Facebook

Siamo arrivati alla Passione e l’erba del Calvario è l’unica traccia di “Verde” che si vede in città.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Appassionato di cronaca manduriana ha scritto il 07 aprile 2021 alle 01:51 :

    Senza ombra di dubbio chi ora parla ha mietuto successoni in campo ambientale ed ecologico..in politicala riverginazione è possibile Rispondi a Appassionato di cronaca manduriana

  • Manduriano ha scritto il 03 aprile 2021 alle 12:21 :

    Questa volta devo darle ragione e condividere. Strano che suo cognato, così di Chiesa, così preciso e premuroso, non si è mosso in tempo utile per pulire; forse preferisce quel verde, fordse è meglio rispetto ai verdi che ha in consiglio!!! Rispondi a Manduriano

    Antonio Curri ha scritto il 05 aprile 2021 alle 07:36 :

    Si dice che la mamma degli "ignoranti"(quelli che ignorano!) è sempre in cinta! Purtroppo,Il Calvario è un monumento soggetto a vincolo della Soprintendenza! L'ex Sindaco Massafra lo sa bene! l'iter burocratico della Soprintendenza assume tempi lunghi e pieni d'insidie! O no? Se poi vogliamo fare come qualcuno ha suggerito:" cu na menza jurnata si llea totta l'erva", allora mi taccio! O no? Rispondi a Antonio Curri

    Manduriano ha scritto il 05 aprile 2021 alle 13:41 :

    caro curri, la richiesta si poteva fare molto ma molto tempo prima visto che i tempi sono lunghi..... o no? Rispondi a Manduriano

Altri articoli
Gli articoli più letti