​Covid-19, Caos rifiuti

Tante ed innumerevoli sono le comunicazioni che giungono da più quartieri di Manduria riguardo la raccolta speciale dei rifiuti per i cittadini positivi al Coronavirus.

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - martedì 24 novembre 2020
Rifiuti infetti
Rifiuti infetti © La Voce


Tante ed innumerevoli sono le comunicazioni che giungono da più quartieri di Manduria riguardo la raccolta speciale dei rifiuti per i cittadini positivi al Coronavirus.

Molta gente lamenta da svariati giorni, nonostante le varie segnalazioni a “Manduria Ambiente”, il mancato ritiro o la lentezza nel prelevare i rifiuti presso il proprio domicilio.

Oltre le gravi lacune che pervengono dall’ente gestore dei rifiuti, ciò che turba maggiormente molte persone è la paura che questi ritardi possano comportare seri problemi per la salute pubblica e la propagazione del virus poiché tale rifiuto potrebbe esser inavvertitamente toccato da qualche bambino, o, peggio ancora, danneggiato da qualche animale randagio, come, spesso, accade con i rifiuti normali.

Un altro quesito che sorge a molti cittadini concerne la sanificazione del rifiuto speciale non appena ritirato, possiamo stare tranquilli e certi che sia sterilizzato l’ambiente dopo la raccolta?

Sperando che questo “caos” possa risolversi nel più breve tempo possibile, e lanciando un accorato appello al sindaco ed a tutte le forze politiche affinché si mobilitino per rendere più celere e meno incongruente il servizio di raccolta dei rifiuti speciali, è lecito, infine, chiedersi se l’amministrazione fosse a conoscenza o meno di questa incresciosa situazione!

Simone Faiella

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Lorenzo ha scritto il 24 novembre 2020 alle 15:14 :

    Che l'A. C., dall'alto dell'esperienza del sig. Sindaco, valuti, vista la vastità territoriale, attraverso l'ipotesi di reperire fondi con progetto, Regionali/Nazionali/Europei al fine di costituire una multiutility comunale che gestisce in proprio: rifiuti, acqua potabile, parcheggi a pagamento, Fiera e concessioni comunali. Questo è, se fattibile, progresso e indipendenza territoriale. Si valuti. Rispondi a Lorenzo

    C.F. ha scritto il 24 novembre 2020 alle 20:14 :

    Saggissime parole. Sempre preferire la gestione pubblica. Lo dico per i servizi di carattere nazionale, come trasporti, ferrovie e tlc, e lo ridico localmente per l'accertamento e riscossione dei tributi. E naturalmente, non posso che concordare che una multiutility a gestione comunale sarebbe più economica, efficiente, ed anche più razionale e giusta, che tanti appalti a ditte diverse. Che poi Manduria non è di 4 gatti, siamo trentamila, quindi c'è una ratio seria dietro la proposta. Rispondi a C.F.

Altri articoli
Gli articoli più letti