L'opera di bene di un sacerdote

Stamattina mi sono recato al pronto soccorso di Manduria ed ha notato un giovane di 16 anni...

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - lunedì 24 agosto 2020
Don Tommaso Prisciano
Don Tommaso Prisciano © La Voce di Manduria

Ancora una volta scende in campo don Tommaso Prisciano, il prete dei poveri, parroco della chiesa di Santa Gemma Galgani di Manduria. Stamattina mi sono recato al pronto soccorso di Manduria ed ha notato un giovane di 16 anni scalzo seduto su una sedia a rotelle da cui ho saputo che era stato portato dal 118 nella notte perchè colto da malore la sera prima, forse aveva bevuto troppo ad una festa. Insieme a lui c’era anche suo fratello ed entrambi erano in attesa di un aiuto perchè non avevano nulla per poter rientrare nella loro città.

Allora, non potendolo fare da solo, ho avvisato il buon sacerdote che è giunto da Avetrana dove risiede portando delle scarpe che ha fatto indossare al giovane, poi con la sua macchina ha accompagnato i due fratelli alla stazione ferroviaria dove il parroco ha comprato i biglietti e li ha fatti partire per la loro residenza.

L'indifferenza fortunatamente non colpisce tutti i preti compresi e soprattutto non riguarda il buon Tommaso che da quando lo conosco non si è mai tirato indietro davanti a queste ed altre opere di carità. Anche i due giovani si sono commossi perchè sulla loro strada hanno incontrato un sacerdote buono come lo dovrebbero essere tutti.

Salvatore Dinoi
Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Manduriano ha scritto il 26 agosto 2020 alle 22:07 :

    Magari tutti gli altri preti di Manduria come Don Tommaso...... Rispondi a Manduriano

  • Jolanda calò ha scritto il 25 agosto 2020 alle 13:51 :

    Come sempre e l angelo dei bisognosi fortunati quelle persone che lo hanno conosciuto tra cui io grande Don Tommaso nuesctru ❤ Rispondi a Jolanda calò

  • Jolanda calò ha scritto il 25 agosto 2020 alle 13:49 :

    Come sempre lui è l'angelo dei più bisognosi fortunati tutte quelle persone che lo hanno conosciuto tra cui io grande don Tommaso Rispondi a Jolanda calò

  • Germana ha scritto il 24 agosto 2020 alle 20:54 :

    Caro Don Tommaso.....fortunato colui che nella sua vita ti ha conosciuto.....un prete....un uomo al servizio del più bisognoso.... Rispondi a Germana

  • Marco ha scritto il 24 agosto 2020 alle 09:38 :

    Ottimo esempio. Rispondi a Marco

Altri articoli
Gli articoli più letti