​Si fece furbo

Mimmo Olivieri

La redazione Il miniracconto
Manduria - martedì 30 giugno 2020
Mimmo Olivieri
Mimmo Olivieri © La Voce di Manduria

Il paese era piccolo, la gente mormorava, ma lui non si era mai accorto di nulla. A volte incontrava vecchie amiche d’infanzia, le salutava come avrebbe salutato chiunque e mai avrebbe immaginato che questo modo di comportarsi gli causasse di guai. Un giorno, tornando a casa, trovò la moglie su tutte le furie. Lo avevano visto parlare con quella, le avevano raccontato una versione a suo uso e consumo e… Ma quella volta lui riuscì a dimostrare che si trattava soltanto di un’amica. Chi era andato a riferire a sua moglie del suo incontro con quella? La moglie non aveva voluto dirlo, ma lui si fece furbo e scoprì che era stato il suo migliore amico a fargli questa carognata: perché? Adesso diceva alla moglie che stava uscendo e tornava a sorpresa con una scusa, perché gli erano venuti dei dubbi. Quella volta disse alla moglie che doveva partire per impegni di lavoro e sarebbe stato assente tre giorni. Dopo ventiquattro ore tornò a casa. Andò nella camera da letto. Sua moglie dormiva e quello accanto a lei non era lui: hai capito la moglie gelosa?

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti