Va bene il Corso principale, ma le altre strade del centro?

​In merito alla viabilità nel centro storico di Manduria, finalmente, tra il controllo da parte degli ZTL e la solerzia del Corpo dei Vigili Urbani...

La redazione Riflettori su ...​
Manduria - martedì 18 giugno 2019
Corso Xx Settembre con doppio senso di marcia
Corso Xx Settembre con doppio senso di marcia © La Voce di Manduria

In merito alla viabilità nel centro storico di Manduria, finalmente, tra il controllo da parte degli ZTL e la solerzia del Corpo dei Vigili Urbani, che regola sapientemente la circolazione stradale, specie sul Corso divenuto a doppio senso di circolazione, qualche risultato positivo inizia a vedersi.

Tuttavia, nelle immediate vicinanze, principalmente alle spalle del Comune, ovvero, Via Matteo Bianchi e Via Maraschi, è terra di nessuno. Tali strade, continuano ad essere oggetto di continue trasgressioni al codice della strada. Infatti, entrambe, sono percorse costantemente da veicoli che in tutte le ore si dirigono nella attigua Piazza Garibaldi ma senza che nessuna telelecamera o tantomeno dissuasore fermi gli automobilisti indisciplinati. Pertanto, in Via Maraschi, i veicoli continuano a sfrecciare a velocità sostenuta oltre il limite consentito, a rischio della incolumità dei residenti e di chi si appresta ad andare a piedi in centro.

E nella stretta e corta Via Matteo Bianchi, è consuetudine, per evitare ZTL o di fare il giro della Piazza Garibaldi, di immettersi in controsenso per poi svoltare su Via Lupo Donato Bruno, con elevato rischio di incidenti e investimenti per la mancanza di visibilità. Nulla togliere allo sguardo attento dei preposti al traffico sui divieti di sosta sul Corso, però, una presenza attiva, di tanto in tanto, nelle confinanti e strette vie darebbe, come anche nelle altre vie della città, un effetto positivo alla cittadinanza sul rispetto delle regole.

Fernando Maria Maurizio Potenza

Altri articoli
Gli articoli più letti