Evento questa sera

Alla nostra Festa il video di Bambi

​Un breve inedito video di Bambi, il daino che si aggirava nelle campagne di Manduria preso a fucilate nel 2017 da sei cacciatori finiti tutti sotto processo

Spettacolo
Manduria sabato 17 agosto 2019
di La Redazione
Locandina
Locandina © La Voce di Manduria

Un breve inedito video di Bambi, il daino che si aggirava nelle campagne di Manduria preso a fucilate nel 2017 da sei cacciatori finiti tutti sotto processo. È uno degli straordinari filmati di animali di specie protette che saranno proiettati questa sera nel corso della decima edizione della Festa de La Voce di Manduria. A presentarli e commentarli sarà Francesco Di Lauro, ambientalista storico manduriano referente di Wwf Italia che sul palco racconterà le sue numerose esperienze di recupero e salvataggio di rapaci e animali selvatici di specie diverse che, feriti più o meno gravemente, sono stati curati e restituiti al loro habitat naturale.

Di ambiente (questo il tema della festa) parlerà anche Dino Colamartino, giovane bitontino presidente di Evambiente evoluzione ambientale, associazione fondata da laureandi in Ingegneria del Politecnico di Bari con lo scopo di promuovere un’interazione tra studenti, aziende ed enti locali su temi di carattere ambientale sotto l’aspetto scientifico. Il giovane ambientalista racconterà la sua esperienza nel tour elettrico Bari-Matera attraversando il Parco Nazionale dell’Alta Murgia per giungere nella capitale europea della cultura 2019: Matera. Un viaggio di 400km a bordo di un’auto elettrica all’ insegna del silenzio, delle tradizioni e dell’innovazione tecnologica che ha avuto come obiettivo quello di mostrare come sia possibile un turismo a Zero Emissioni nel rispetto dell’ambiente.

Parleranno di ambiente e di natura anche le canzoni presentate da Serena Calò e Katia Minerva che presenteranno brani di Mina, Mia Martini, Gino Paoli e Lucio Battisti. Minerva si esibirà in un’originalissima performance in coppia con Donato Pentassuglia che tradurrà il canto in suggestive immagini realizzati con la sabbia.

Nel corso della serata ci saranno poi i riconoscimenti speciali alle personalità locali distinte nei rispettivi settori e l’assegnazione dei collaudati premi, il Premio Roberto e l’assegno di sostegno offerto dalla Banca di Credito Cooperativo di Avetrana intitolato a Gabriella Fanuli.

Dopo la prima parte la festa proseguirà con l’attesissimo concerto degli Ota Ota, il gruppo manduriano più longevo che dopo 32 anni dalla nascita e una pausa di tre anni, torneranno a suonare per i lettori e il pubblico de La Voce di Manduria. Anche gli Ota Ota rispetteranno il tema della festa con una inedita canzone che parlerà di ambiente. Presenterà la serata il bravissimo Antonio Erario con l’assistenza di Chiara Piccione.L’intera serata sarà trasmessa in diretta sui canali social e sul sito www.lavocedimanduria.it.

Lascia il tuo commento
commenti