Multe da 500 euro

Manduria, intrappolati i primi "sporcaccioni", multe salate

Pubblicate le immagini delle fototrappole disseminate nel territorio manduriano

Cronaca
Manduria venerdì 11 giugno 2021
di La Redazione
Fototrappole
Fototrappole © La Voce di Manduria

Il sindaco di Manduria, Gregorio Pecoraro, ha pubblicato sulla sua pagina Facebook le immagini dei primi “sporcaccioni” immortalati dalle fototrappole mentre abbandonano rifiuti per le strade del territorio manduriano e nelle marine.

Dal numero di targa dei mezzi il corpo di polizia municipale che gestisce la rete di videocontrollo individuerà i proprietari degli automezzi che saranno multato con sanzioni di 600 euro. Le trappole disseminate nei punti maggiormente interessati al fenomeno sono dodici al momento.

Soddisfazione viene espressa dal primo cittadino che sul social scrive: «Arrivano i primi risultati dalle foto trappole: gente che abbandona, anche in pieno giorno, incuranti delle auto che circolano intorno a loro, rifiuti di ogni genere. Fermo restando il doveroso anticipo della raccolta differenziata per le marine di Manduria già attivato dal Sindaco martedì scorso (in effetti non ancora a regime, Ndc), resta fondamentale la massima collaborazione e l’obbligo al decoro e alla civiltà da parte di tutti i cittadini».

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Cricoriu ha scritto il 15 giugno 2021 alle 06:11 :

    600 euro?......ridicolo. Le multe fatte bene vanno dai 10000 in su...Se butti amianto reclusione. Rispondi a Cricoriu

  • SALVATORE CERVELLERA ha scritto il 11 giugno 2021 alle 19:08 :

    Era ora...Encomiabile l'invito alla collaborazione richiesto dal sindaco: "da parte di tutti decoro e civiltà"! Analogo invito deve essere rivolto a tutti gli addetti alla vigilanza e controllo del territorio, sia per civiltà e decoro, sia per dovere, senso di responsabilità generale e di fedeltà all'Istituzione pubblica di appartenenza o status di "pubblico ufficiale"! Rispondi a SALVATORE CERVELLERA

  • Fabrizio ha scritto il 11 giugno 2021 alle 15:44 :

    Si so svegliati finalmente? Spero che l'amministrazione dopo questa prima vittoria nn si metta a dormire sugli allori...è un inizio ma c'è ancora tanto tanto da fare.Spero che vada avanti così.Stanateli tutti a sti topi di fogna,ca fannu veramenti sckifu. Rispondi a Fabrizio

  • Leo ha scritto il 11 giugno 2021 alle 12:41 :

    Spettacolare Sindaco Rispondi a Leo

  • Manduriano ha scritto il 11 giugno 2021 alle 12:39 :

    Sarebbe bello avere la conferma, da di competenza, dell'avvenuto pagamento. Io dubito. Come al solito finirà a tarallucci e vino, siamo in Italia e a Manduria...! E comunque 600 euro troppo poco, almeno il doppio così ci pensano due, tre volte ad abbandonare i rifiuti questi incivili. Rispondi a Manduriano

  • Prendiamociperilkul ha scritto il 11 giugno 2021 alle 12:34 :

    Era ora, però a parere personale le foto non andrebbero pubblicate… non perché non dovremmo sapere chi siano li MMUCITI (per quello basterebbe mettere la foto del soggetto in questione)… ma solo perché così eviteremmo che gli altri MMUCITI della stessa tribù individuino le postazioni delle fototrappole andando di conseguenza per altri depositi…sempre ci no si fottunu puru li macchingegni. Ma scusate oltre alla sanzione perché non addebitate anche i costi della bonifica… perché dobbiamo pagare sempre noi cittadini? A parte se non ricordo male come pena accessoria è previsto anche il sequestro del mezzo Rispondi a Prendiamociperilkul

  • matteo smeraldi ha scritto il 11 giugno 2021 alle 12:02 :

    Tralasciamo il fatto che chi sporca sarebbe da cazziare economicamente senza pietà, c'è da dire che proprio il comune dall'anno scorso, con manifestini affissi sulla litoranea, ha dato disposizioni di lasciare i rifiuti della pulizia delle case su strade di pubblico passaggio fino all'inizio del porta a porta le ha revocate queste disposizioni con altri manifestini affissi? o vogliono solo fare cassa standosene zitti?. Una volta mettevano anche i tabelloni metallici con scritto divieto di discarica, i trasgessori ecc.....che fine hanno fatto? Rispondi a matteo smeraldi

  • Marco ha scritto il 11 giugno 2021 alle 10:31 :

    Come mai quelli col macchinone non escono nelle foto??? Non credo proprio che siano tutti civili 🧟, basti vedere come guidano... Rispondi a Marco

  • Lorenzo ha scritto il 11 giugno 2021 alle 06:49 :

    👍👍👍👍👍👍👍👍👍 Rispondi a Lorenzo

  • Mario Fortunato ha scritto il 11 giugno 2021 alle 06:35 :

    Un gran risultato, ma oltre alle fototrappole fate girare anche le pattuglie della polizia per le strade. È importante far sentire la presenza dello stato sul territorio.. Rispondi a Mario Fortunato

  • Mario Fortunato ha scritto il 11 giugno 2021 alle 06:32 :

    Bene, ma troppo basse le multe! Mettete 1000,00 Euro di multa a questi incivili! E comunque è evidente che la maggior parte di questi ignoranti sono ditte con autocarri, non sono turisti.. Rispondi a Mario Fortunato

    MANDURIANO ha scritto il 11 giugno 2021 alle 11:09 :

    le multe vanno bene per chi trasgredisce le regole,ma volete dirci dove un povero cristo che fa un po di spazzatura dove la deve lasciare???? no vicino casa ,no agli angoli delle strade,NO sulle strade principali, e dove allora???? mettete la gente in condizioni di poter fare il proprio dovere senza poter sbagliare e poi rilevate le trasgressioni. Rispondi a MANDURIANO

    Rocco ha scritto il 14 giugno 2021 alle 20:17 :

    in discarica o chiamando il servizio se si tratta di ingombranti. Svegliati. Rispondi a Rocco

    Mario Fortunato ha scritto il 12 giugno 2021 alle 12:14 :

    È anche vero quello che tu dici. Va bene le multe e tolleranza zero, ma allo stesso tempo il Comune deve garantire servizi alla cittadinanza. In poche parole deve dare il buon esempio! Rispondi a Mario Fortunato