Disservizi in sanità

Seconde dosi a Taranto, la Asl fa marcia indietro: si torna negli hub distrettuali

Dopo il traffico bloccato e le proteste dell'utenza e di qualche sindaco

Cronaca
Manduria martedì 08 giugno 2021
di La Redazione
Coda pe ril vaccino
Coda pe ril vaccino © La Voce di Manduria

Con una lettera inviata ai comuni della provincia, la Asl di TAranto ha deciso di ripristinare la modalità delle somministrazioni delle seconde dosi nei centri vaccinali distrettuali. Resterà quindi operativo l'hub del liceo classico di Manduria dove confluiscono i residenti dei sette comuni del distretto socio sanitario manduriano.  
«Prendendo atto del disagio che si è verificato nella città di Taranto, all’altezza di Via Cesare Battisti, in occasione delle sedute vaccinali eseguite in modalità drive through il 4 e il 7 giugno presso il Centro Commerciale Porte dello Ionio - fa sapere la Asl - tutti i cittadini che già da oggi preferiscono non recarsi presso l’hub Porte dello Ionio, sarà cura della Asl riprogrammare a brevissimo la nuova data di somministrazione della seconda dose, che sarà eseguita presso gli hub distrettuali di riferimento». 
In ogni caso, l’hub vaccinale presso il Centro Commerciale Porte dello Ionio sarà attivo oggi e domani esclusivamente per i cittadini il cui appuntamento è già stato riprogrammato, ovvero che hanno ricevuto la prima dose di vaccino AstraZeneca rispettivamente il 16 e il 17 aprile, e che intendono vaccinarsi in modalità drive through. 

Propsio questa mattina il sindaco di Sava, Dario Iaia, aveva scritto una nota di protesta rivolta alla dirigenza della sanità ionica. «Tutto questo è inaccettabile - si legge - anche alla luce del fatto che le vaccinazioni presso l’hub di Manduria, così come negli altri centri della provincia, stavano procedendo in maniera sufficientemente spedita e comoda per i nostri concittadini. Per tutte queste ragioni, auspico che l’Asl Taranto voglia ascoltare la voce che proviene dai territori e rivalutare la decisione assunta». 

Tra le numerose segnalazioni arrivate al giornale di persone che si lamentavano del disagio, aggiorniamo quella ricevuta ieri dalla manduriana Monica De Valerio che si fa sapere la fine del suo esodo. E' partita alle 15 da Manduria per accompagnare a Taranto i suoi genitori ottantenni che sono stati vaccinati alle 21,30.

 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gianni T diManduria ha scritto il 09 giugno 2021 alle 13:37 :

    Avete capito ora da chi è partita questa sciagurata iniziativa ?? Faccio inoltre un plauso al Sindaco Iaia e al sindaco di Maruggio sempre pronti ad intervenire al fianco dei cittadini. Rispondi a Gianni T diManduria

  • Gregory D. ha scritto il 09 giugno 2021 alle 06:32 :

    Che fine ha fatto la scimmia che difendeva il sindaco di manduria per non aver mi fatto il vaccino? Rispondi a Gregory D.

  • Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 21:13 :

    Il Sindaco Pecoraro continua a fare SGARRUNI, e ... [ NON RUSCI E NÓ MUSCI ] Rispondi a Gregorio

  • Pietro Scrimieri ha scritto il 08 giugno 2021 alle 17:05 :

    Quando dite il nostro Sindaco, io DISSENTO IN TOTO! Io non ho un Sindaco che mi rappresenta, in quanto io non l'ho VOTATO! Anche xché questo VOSTRO Sindaco ragiona, TRIDDU TRIDDU OGNIUNU PENSA PII IDDUU!! 🤢🤮👎 Rispondi a Pietro Scrimieri

  • Antonio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 16:58 :

    Cari signori nessuno sindaco è più intelligente dell'altro semplicemente si muovono quando subiscono di prima persona Rispondi a Antonio

  • Antonio Maggi ha scritto il 08 giugno 2021 alle 16:58 :

    Grazie sindaco di Sava Al sindaco di Manduria un Va....... Rispondi a Antonio Maggi

  • Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 14:33 :

    Prima bisogna fare danni e poi si confessano,,,, Vergognateviiii Rispondi a Gregorio

  • ANTONIO ha scritto il 08 giugno 2021 alle 12:24 :

    Quindi riprogrammeranno gli appuntamenti per il disagio causato al traffico in via Cesare Battisti a Taranto non per quello causato alle persone per lo più anziane. Fine ingloriosa dell'umanità! Rispondi a ANTONIO

  • Realtà ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:55 :

    E tanto nell indifferenza di taluni COMUNISTI Rispondi a Realtà

  • C.D ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:45 :

    Il sindaco di Manduria ha fatto prima e seconda dose abusivamente, che gli importa di noi.Dormi tranquillo pecoraro Rispondi a C.D

  • Egidio Pertoso ha scritto il 08 giugno 2021 alle 10:02 :

    SE LA MONTAGNA NON VA DA MAOMETTO, È MAOMETTO CHE VA DALLA MONTAGNA ? Par di capire ? Rispondi a Egidio Pertoso

  • Opinione ha scritto il 08 giugno 2021 alle 09:32 :

    Noi manduriani dobbiamo sempre aspettare il sindaco di Sava Maruggio Avetrana e il nostro quando si fa sentire? Rispondi a Opinione

    Alex Manfredi ha scritto il 08 giugno 2021 alle 12:45 :

    Ma perché abbiamo un sindaco? Rispondi a Alex Manfredi

  • Manduriano ha scritto il 08 giugno 2021 alle 09:20 :

    L'unico è il Sindaco di Sava che si fa sentire, il nostro dorme... Alla fine hanno capito che avevano fatto una scelta schifosa, ingiusta, scellerata e inaccettabile. Rispondi a Manduriano

    Cittadino di Sava ha scritto il 08 giugno 2021 alle 10:32 :

    Il MIO sindaco è differente Rispondi a Cittadino di Sava

    Manduriano ha scritto il 08 giugno 2021 alle 12:27 :

    Non è un santo. E Sava non sta messa meglio di Manduria….. anzi… Rispondi a Manduriano

    Pippo ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:42 :

    Il nostro ha un'intelligenza fuori dal comune😆 Rispondi a Pippo

    Gregorio ha scritto il 08 giugno 2021 alle 11:08 :

    😂😂🤦‍♂️ Rispondi a Gregorio