Martedì, 16 Agosto 2022

Cronaca

Una pietra contro la porta di vetro

Vandali alla chiesetta di San Pietro Mandurino: salvi gli affreschi

Cripta San Pietro Manduriano Cripta San Pietro Manduriano

Nella notte tra il 28 e il 29 luglio degli sconosciuti hanno danneggiato la porta d’ingresso della cappella di San Pietro Manduriano che si trova all’interno del Parco archeologico dei Messapi. Gli autori dell’atto vandalico hanno tentato con una pietra di sfondare la porta di cristallo che fortunatamente ha resistito all’urto.

A fare la brutta sorpresa il mattino dopo, durante una visita guidata ad un gruppo di visitatori, sono stati gli addetti della Cooperativa Spirito Salentino che gestisce l’intero sito archeologico. Informata la direzione della Soprintendenza, la responsabile della cooperativa, Angela Greco, ha comunicato che i delicati affreschi dell’antica cripta non avevano per fortuna riportato danni.

Rimane il danno della porta di vetro che dovrà essere sostituita e l’inquietudine nel pensare a cosa sarebbe potuto accadere se i balordi fossero riusciti ad entrare magari con l’intenzione di danneggiare i delicatissimi affreschi.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

2 commenti

  • Egidio Pertoso
    mar 2 agosto 08:39 rispondi a Egidio Pertoso

    E le telecamere perche' esistono? Forse per spiare solo al Grande fratello ? L'accaduto sintomatico di come abbiamo cura dei nostri tesori, siano naturali, archeologici, architettonici, religiosi e culturali. Bello è che anche noi dovremmo far parte dell'insieme di tutto cio, ma, deliberatamente, c' incamminiamo verso un suicidio di massa.

  • alberto altamura
    mar 2 agosto 07:36 rispondi a alberto altamura

    Opera senz'altro di balordi . Cosa pensavano di trovare: tesori, ori, suppellettili di pregio? Si resta basiti di fronte ad episodi del genere, che coinvolgono un monumento caro ai manduriani e agli studiosi di storia locale. Cosimo D'angela e Piero Massafra furono tra i primi a studiare la cripta e ad illustrare gli affreschi. Peccato che il monumento non sia inserito in circuiti turistici e culturali che possano valorizzarne meglio l'importanza storica ed artistica.

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

L'associazione ambientalista manduriana, «Azzurro Ionio», ha avviato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per finanziare un ricorso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

«Vi racconto il mio coming out», si chiama Leonardo Caldarola, ha 17 anni, vive a Manduria e sarà ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Opere d'arte di breve durata, il tempo di un bagno, a volte sino all'arrivo dell'onda lunga che cancella il lavoro di ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Sulla spiaggia di lido dei Cavalieri a Campomarino sta avvenendo la nascita di piccole tartarughe marine che ripaga ...

Tutte le news
La Redazione - dom 14 agosto

Tuffarsi dal ponte del fiume Chidro, oltre che pericolosissimo perchè l'acque è bassa, è anche stato espressamente vietato dalla ...

Manduria, ordinanze ignorate dai bagnanti che protestano e contestano il divieto
La Redazione - dom 7 agosto

Protestano i residenti e villeggianti di Torre Colimena perché contrari all’ordinanza emessa dal sindaco di Manduria che vieta la balneazione nella spiaggetta dell’insenatura naturale, uno arenile della ...

Atti vandalici alla cappella del Crocefisso di Uggiano Montefusco
La Redazione - lun 8 agosto

Nuovi atti vandalici alla cappella del Crocefisso di Uggiano Montefusco. La scorsa notte degli sconosciuti hanno sfondato la porta d’ingresso del luogo di culto danneggiandola seriamente. Era già successo in passato. ...

Commercianti in guerra: “siamo stati ingannati”
La Redazione - mar 9 agosto

E’ tutto pronto per la manifestazione prevista per dopodomani dei commercianti a posto fisso del mercatino estivo di San Pietro in Bevagna che contestano la cattiva gestione del commercio da parte dell’amministrazione Pecoraro-Baldari, sindaco ...