Martedì, 16 Agosto 2022

Cronaca

Per le auto parcheggiate su entrambi i lati

Scontro frontale sulla litoranea, due feriti in ospedale a Manduria

L'incidente sula litoranea L'incidente sula litoranea © La Voce di Manduria

Un altro incidente stradale ieri, oltre al tamponamento avvenuto alla discesa della Masseria Marina, ha provocato due feriti, fortunatamente non gravi.

Sulla litoranea tra Specchiarica e San Pietro in Bevagna, due autovetture che provenivano da direzioni opposte si sono scontrate frontalmente. A quanto pare su quel tratto di strada le auto parcheggiate su entrambi i lati restringevano la carreggiata rendendo quasi inevitabile l’impatto.

Due persone che erano a bordo delle rispettive auto, una Seat e un'altra utilitaria, sono rimaste ferite a trasportate con l’ambulanza all’ospedale Marianna Giannuzzi di Manduria. Una ragazza manduriana di 19 anni ha subito un trauma toracico e del bacino mentre un anziano di Avetrana ha riportato delle contusioni sul volto per lo scoppio dell’airbag. Nessuno dei due è stato ricoverato e sono stati dimessi dopo lunghe attesa al pronto soccorso intasato di visite e con poco personale in servizio.

A rilevare l’incidente sono intervenuti i vigili urbani di Manduria ai quali toccherà ricostruire la dinamica e le eventuali responsabilità dei conducenti.       


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

20 commenti

  • cosimo
    mar 5 luglio 11:32 rispondi a cosimo

    noto con piacere che sono tutti bravi a leggere ( solo quello che gli fa comodo ) mi pare di capire che uno dei veicoli sia la causa dell'incidente su un rettilineo a velocita sostenuta visto l'impatto.....che c...centrano tutti i riferimenti ad altre probblematiche.....e come dire se io ho il semaforo verde passo a 50km orari poi sbatto con una macchia che non rispetta il rosso quindi e degno di morire... il codice della strada e chiaro anche quando hai il diritto di precedenza ti devi accertare che ti sia dato.iIo sono daccordo con voi che qui siamo ancora 30 anni indietro ma cio non toglie che se io lascio la mia vettura in doppia fila tu devi trovare un pretesto per accusare i vigili e causare un incidente poi leggi bene e prima di rispondere rifletti. io non voglio difendere nessuno e non sono amico di nessuno.

  • Giancarlo
    mar 5 luglio 10:29 rispondi a Giancarlo

    Ma tutti questi fanfaroni che parlano qui, hanno reso testimonianza agli agenti? O si ha intenzione di pilotare le indagini gridando fesserie sul giornale? Il vecchietto... il nonnino... "abilità alla guida di persone molto anziane"... Cari fenomeni, la ragazza a che velocità andava in una corsia resa strettissima in cui si doveva procedere a passo d'uomo? Io non ero sul posto, e certamente neanche voi, perché ciò che conta è ciò che risdulterà dai verbali, che voi non avete firmato. Particolarmente indicativo di una certa campagna, poi il commento di un "milanese" durissimo contro l'amministrazione. Voi vi scagliereste così contro un sindaco di Vigevano, dove magari siete in vacanza e vedete un incidente stradale? Dimenticavo: io ho motivi di astio verso questa amministrazione come le precedenti, ma si concretizzeranno (per fatti ben più concreti) con un esposto circostanziato, non qui.

    • Alfredo
      mar 5 luglio 19:53 rispondi a Alfredo

      Bene visto che sei un leone da tastiera il milanese sono io e tu spengo subito il pc. Non posso essere un milanese? È vietato a noi venire? Per l’incidente ho fatto al momento le miei dichiarazioni e ho anche firmato. Adesso vai pure a farti un bagno perché se ci fosse più controllo, e questa è colpa dell’amministrazione,perché viviere davanti al centro commerciale è impossibile, infatti non affitterò più una casa in questa zona, si rischia di tutto anche di essere investiti a piedi perché le auto per evitare quelle parcheggiate selvaggiamente non si accorgono purtroppo di nulla. Non corrono perché non c’è la possibilità troppo stretta, come il nonnino che ha solo sorpassato queste maledette auto e si è trovato quasi completamente sull’altra corsia e c’è stato l’impatto. Adesso basta con le chiacchiere di chi è parente e cerca di deviare tutto per soldi. Parleranno le carte. Buona estate

      • Giancarlo
        mar 5 luglio 21:37 rispondi a Giancarlo

        Seee.... come no... Un milanese informatissimo su tutti i fatti del posto. Sa persino che ci sono stati tre comandanti (ovviamente un incidente risolto). Proprio come noi comuni mortali, che se affittiamo un B&B a Milano, magari per vacanza, magari solo per un mese, ci informiamo pedissequamente su ogni aspetto dell'amministrazione. Sai che goduria leggere l'albo pretorio ogni mattina, rinfrescato dalla brezza del mare. Buona estate.

  • Cittadino illustre
    mar 5 luglio 06:44 rispondi a Cittadino illustre

    Ormai leggere i commenti sui vari articoli è molto divertente, qualsiasi cosa succede a Manduria e nel resto d Italia è colpa di questa amministrazione. Il disastro sulla Marmolada? Colpa di Pecoraro......emergenza acqua in Italia? Colpa di Pecoraro......la guerra tra Russia e Ucraina? Colpa di Pecoraro. Cambiate un po' il disco perché alla lunga è stanchevole

  • Alserio Gregorio
    lun 4 luglio 23:35 rispondi a Alserio Gregorio

    Su questo incidente si potrebbe dire di tutto: abilità ala guida di persone molto anziane, controlli assenti sui parcheggi selvaggi, parcheggi inesistenti (tranne le strisce blu illegali che solo Manduria riesce a inventarsi), totale assenza lungo la costa di marciapiedi e piste ciclabili (sono quelle piccole corsie dove invece di una grossa auto ci possono stare anche 4-5 bici non inquinanti.) Invece ci ritroviamo tutti,basiti, a commentare un commento del PRESTIGIOSO 53enne che 1) ha concluso gli studi intorno alla terza-quarta elementare vista la grammatica e il lessico del suo messaggio (la quinta non deve averla superata perchè a quei tempi si tenevano gli esami di 5 elementare) 2) è l'emblema del "mandurese" (mi perdonino i mandruriani con una coscienza) nel mondo: << è sempre stato un far west, mi trovavo bene col mio cinturone e il mio cavallo, chi se ne frega degli altri">> ..

  • Alfredo
    lun 4 luglio 21:04 rispondi a Alfredo

    Allora il sign Cosimo ha scritto un post da scherzi a parte. Praticamente 53 anni fa manduria era in queste condizioni e oggi nel 2022, deve rimanere così. Sign. Cosimo per me il suo post è inesistente perché invece di capire che nessuno aveva fatto niente di male, ma per colpa delle auto parcheggiate alla selvaggia maniera si è sfiorata una tragedia, ha pensato ai telefoni che nessuno aveva, a togliere le patenti non vedo perché, quando con tre comandanti della polizia municipale dovrebbero esserci solo carro attrezzi che rimuovono queste auto. Il sindaco probabilmente dalla polizia municipale non è considerato quindi facciamo come ha detto Cosimo che eravate e restate nella cacca poveri noi! Cosimo fatti una doccia e rifletti su quel che hai scritto che il Pecoraro di promesse ne ha fatte ma risultati zero.Io da milanese posso dire che avete un mare stupendo ma il sindaco è da cambiare

    • Gregory
      mar 5 luglio 08:49 rispondi a Gregory

      Alfredo condivido passo per passo il suo post ma la chiusura andrebbe allargata: non deve cambiare SOLO il sindaco ma anche tutti manduriani che, come Cosimo, sono rimasti legati a "tradizioni" ante era della civiltà

  • cosimo
    lun 4 luglio 17:38 rispondi a cosimo

    ho 53 anni e che io mi ricordi l'estate e stata sempre caratterizzata da parcheggi persino sulle dune per non parlare poi sui lati delle strade che collegano campomarino torre colimena. diciamo che era e forse lo e' ancora un disaggio percorrere quei tratti ma ho l'mpressione che oltre ad essere indisciplinati gli autisti forse erano al telefono ???? a sbirciare un msg?? a fare un selfie ???? sono 50 anni che tutti parcheggiano al lato di quelle strade e per rompersi cosi le auto non e' che andavano veloci ???? come e' possibile non vedersi su un rettilineo......mha...?!! ok amministrazione che non funziona ma non diamo la colpa al primo che ci sta sul c.... togliete la patente a quei due o al responsabile dellincidente e poi non fate come a coperfield che qui dite le cose e poi sparite.....

    • Milena
      lun 4 luglio 20:02 rispondi a Milena

      Sei l’amico del sindaco giusto? Perché non eri sul posto. Il vecchietto che ha preso frontale la ragazza non guardava nessun telefono aveva quasi 90 anni mentre la ragazza guidava dritta per la sua strada. E non guardava il telefono neanche lei, anzi avevano tutti la cintura. quando eri piccolo eravamo nella merd….? Questo sindaco aveva promesso altro. E al festeggiamento dei tuoi 53 anni siamo più nella mer…. Di prima. Una ragazza che camminava sulla sua carreggiata ha rischiato di morire e tu dici togliete la patente? E cosa avrebbe fatto di male quello di non essere morta? Perché ti ricordo che il nonnino purtroppo si è spostato sulla corsia opposta purtroppo senza accorgersene; solo per sorpassare le auto che erano in mezzo alla strada più del solito. Salutaci il tuo sindaco e digli che ha sbagliato amico per rispondere e visto che ti trovi anche i suoi compagni imperdibili.

      • cosimo
        mar 5 luglio 11:22 rispondi a cosimo

        no ti sbagli il sindaco non e' mio amico e ribadisco togliete la patente al colpevole...poi come al solito quando leggete percepite solo le parti dove mostrate rancore . ti prego rileggi il mio meg con piu calma e vedrai che non ho dato la colpa a nessuno ma non ho difeso nessuno. E solo che oggi tutti parlano tutti vogliono tutti sono diliggenti ed educati e tutti pretendono senza dare nulla.

      • Antonio gennari
        mar 5 luglio 11:22 rispondi a Antonio gennari

        Bravissima.E digli al sindaco che appena prendo una multa sulle strisce blu lo denuncio

      • Giancarlo
        mar 5 luglio 10:35 rispondi a Giancarlo

        Se la dinamica fosse quella che ti sei inventata, le auto non si sarebbero ridotte così andando a soli 20km/h (neanche i 60 totali dell'urto frontale giustificano). Perché quando l'ampiezza della carreggiata è così ridotta come par di capire (forse a malapena ci passava un forgoncino)? non bisogna pensare solo a quello che hai di fronte, ma anche a chi può uscire di lato, magari di corsa (bambini sfuggiti al controllo, cani, anche adulti intontiti dal caldo). Tanto per capirci, la situazione desfritta era da seconda marcia non tirata.

  • Milena
    lun 4 luglio 16:50 rispondi a Milena

    Sembra che stiamo in un film. Un incidente poi un altro poi un altro ancora. E tutto per cosa? Non per la velocità ma per i parcheggi abusivi e selvaggi che nessuno controlla. E il sindaco era a mare ieri? A farsi il bagno ignorando tutto? Sicuramente si! Era in pace e chi si faceva male andava in ospedale. Ops! ospedale è una parolona visto che il sindaco e tutta la sua amministrazione pensa alle chiacchiere invece di pensare che un’urgenza non può più essere curata a manduria. Aveva promesso di restituircelo e ci ha presi tutti in giro lui e qui quattro cafoni che tieni accanto. Imbroglioni. Terrete sulla coscienza gli incidenti di ieri ma anche tutti gli infarti, tutti i malori tutti i soccorsi che hanno bisogno di quell’ospedale che era un fiore all’occhiello e voi, avete permesso a Michele Emiliano che quel fiore diventasse “di cuccuzza”. Maledetto il giorno che vi abbiamo votato

  • Giovanni
    lun 4 luglio 16:36 rispondi a Giovanni

    Ma San Pietro è in condizioni di essere messo in modo civile come campomarino? No! Perché a campomarino c’è un sindaco che si chiama Longo e un’auto fuori posto non c’è, a manduria c’è un sindaco che forse si chiama Pecoraro che del caos di San Pietro non se ne frega nulla. E ieri una ragazza ha rischiato la vita con un frontale. Un vecchietto che l’ha presa in pieno per sorpassare le auto parcheggiate per strada sulla sua destra riducendo la carreggiata a metà. due schiaffoni li darei al sindaco che lascia tutto andare alla rovina. E l’ospedale? E il pronto soccorso con un medico? E la ragazza che è dovuta andare in un altro ospedale? Sindaco quando ci ridà l’ospedale? Mai perché non te ne frega nulla. Ormai è morto e tu stai facendo i fatti tuoi sul quel comune. Noi siamo giovani e abbiamo capito solo una cosa che da Manduria dobbiamo scappare via.

  • Alfredo
    lun 4 luglio 16:14 rispondi a Alfredo

    Incredibile ciò che ieri è successo a San Pietro. Mi trovavo proprio sul bordo della strada quando l’auto guidata dalla ragazza procedeva sulla carreggiata verso il centro, mentre dall’altro lato tutta la carreggiata era occupata per metà dalle auto di gente disonesta che aveva parcheggiato per andare al mare. Il nonnino che guidava ha dovuto sorpassare queste auto per proseguire e non ha dovuto vedere l’auto che giungeva in senso opposto perché l’ha investita frontalmente senza neanche frenare. Da quello che ho saputo la ragazza da Manduria è stata trasferita a Martina Franca poi altro non so. Sono in milanese e chiedo al sindaco dov’era ieri? È il primo responsabile di questi incidente. Quando non si sa governare si va a casa prima che arrivi il morto. Incredibile che non faccia il suo dovere; si VERGOGNI. E chiami la famiglia della ragazza e ci dia notizie è il minimo che può fare

  • Manduriano
    lun 4 luglio 16:08 rispondi a Manduriano

    Ieri, domenica 3 luglio, proprio in quel tratto ma anche prima e dopo era uno schifo. Auto parcheggiate su entrambi i lati restringendo notevolmente la carteggiata e come al solito controlli meno che zero. Ma possibile che nessuno se ne accorge? Eppure i vigili vanno in giro… Altro schifo, sempre in quel tratto quasi difronte pizzeria Jack, camper ben parcheggio, con relative pedane in legno, sulla spiaggia. In altri posti subito mega multa e rimozione. Questa è Manduria, chi viene fa i fatti suoi, quando andiamo noi furi paghiamo e stiamo zitti. Grazie amministrazione, state lavorando alla grande, ma capuretu.

  • Luciano Baldi
    lun 4 luglio 15:38 rispondi a Luciano Baldi

    Quello che è successo è inevitabile,auto parcheggiate sui due lati della litoranea restringendo la carreggiata mettendo a rischio chi passa in auto, bicicletta a piedi e devastando un pezzo di spiaggia. Fare dei parcheggi interni e lasciare libera la litoranea perché si possa ammirare la natura è così complicato ?

  • Lorenzo
    lun 4 luglio 15:33 rispondi a Lorenzo

    Noto dal programma e chiedo venia se la vista mi ha tradito, ma tra gli spettacoli, dicasi spettacoli che ci azzecca la Coldiretti alla Marina con quasi il 50% degli eventi? Nulla contro i coltivatori, ma a questo punto si potevano prendere una casetta in esclusiva per due mesi. Che eventi possono organizzare? Musica etnica delle campagne? Tarantelle dedicate alla vendemmia? Che si magno' la zita la prima sera.... Assessora Assessora quando non si è capaci, non si viene a Manduria per fare curriculum. Qui si necessita di capaci. Oi mamma. Legambiente 4 mila €? Era il costo per un locale da adibire a guardia medica alla Marina. Assessora, quanto c' è di suo in questo programma? 😜Opinioni

    • Lorenzo
      lun 4 luglio 17:54 rispondi a Lorenzo

      Scusate articolo sbagliato, comincio a sentire il caldo. Scusate

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

L'associazione ambientalista manduriana, «Azzurro Ionio», ha avviato una campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per finanziare un ricorso ...

Tutte le news
La Redazione - oggi, mar 16 agosto

«Vi racconto il mio coming out», si chiama Leonardo Caldarola, ha 17 anni, vive a Manduria e sarà ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Opere d'arte di breve durata, il tempo di un bagno, a volte sino all'arrivo dell'onda lunga che cancella il lavoro di ...

Tutte le news
La Redazione - lun 15 agosto

Sulla spiaggia di lido dei Cavalieri a Campomarino sta avvenendo la nascita di piccole tartarughe marine che ripaga ...

Tutte le news
La Redazione - dom 14 agosto

Tuffarsi dal ponte del fiume Chidro, oltre che pericolosissimo perchè l'acque è bassa, è anche stato espressamente vietato dalla ...

Manduria, ordinanze ignorate dai bagnanti che protestano e contestano il divieto
La Redazione - dom 7 agosto

Protestano i residenti e villeggianti di Torre Colimena perché contrari all’ordinanza emessa dal sindaco di Manduria che vieta la balneazione nella spiaggetta dell’insenatura naturale, uno arenile della ...

Atti vandalici alla cappella del Crocefisso di Uggiano Montefusco
La Redazione - lun 8 agosto

Nuovi atti vandalici alla cappella del Crocefisso di Uggiano Montefusco. La scorsa notte degli sconosciuti hanno sfondato la porta d’ingresso del luogo di culto danneggiandola seriamente. Era già successo in passato. ...

Commercianti in guerra: “siamo stati ingannati”
La Redazione - mar 9 agosto

E’ tutto pronto per la manifestazione prevista per dopodomani dei commercianti a posto fisso del mercatino estivo di San Pietro in Bevagna che contestano la cattiva gestione del commercio da parte dell’amministrazione Pecoraro-Baldari, sindaco ...