Domenica, 2 Ottobre 2022

L'appunto del direttore

Non è questione di numeri

Non è questione di numeri Non è questione di numeri | © n.c.

Se qualcuno si meraviglierà di tanto interesse da parte del sindaco di puntualizzare il numero degli abitanti manduriani, sino a scomodare il suo personale e indaffaratissimo “Ufficio di staff”, la risposta la può trovare nella determina numero 60 del 31 gennaio scorso che attribuisce gli aumenti delle indennità di sindaco, assessori, presidente di Consiglio e consiglieri, adeguati a quanto previsto dall’ultima legge di bilancio dello Stato.

E' l’impegno di spesa necessaria a pagare gli “stipendi” agli amministratori per tutto il 2022.

Cosa centra questo con il numero degli abitanti? Centra, eccome. L’importo della “paghetta” di chi amministra gli enti locali, cresce proprio in base al numero della popolazione amministrata. Se i manduriani scendono sotto i 30.001, le indennità scendono a loro volta di circa il 35%. Chiaro ora?


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

6 commenti

  • Vincenzo
    lun 21 febbraio 16:34 rispondi a Vincenzo

    Tutti Comuni, compreso quello di Manduria, sono dotati del Collegio dei Revisori dei Conti, composto da tre componenti, tutti remunerati dall’Amm.ne che li ha nominati. Ad esso è demandato il controllo sulla legittimità degli atti posti in essere, da cui scaturisce assunzione di spesa per le casse comunali. Se c'è stata manipolazione sul numero della popolazione effettivamente residente, ad una determinata data, da prendere in esame per la determinazione di indennità ed altro, competerà loro valutare, stigmatizzare e perseguire, con l'assunzione di atti che riterranno opportuni, i comportamenti posti in essere. Il loro intervento, potrebbe servire a capire l'entità dell’eventuale danno procurato, garantendo la ripetizione delle somme verso l'Ente.

  • giovanni
    mer 16 febbraio 19:29 rispondi a giovanni

    il problema è se le cifre sono false o meno. Da quello che si legge sembrerebbe che i numeri sono falsificati per giustificare il maggiore trattamento economico.

  • domenico
    mer 16 febbraio 17:10 rispondi a domenico

    ognuno si preoccupa della propria paghetta. Penso anche chi scrive.

  • Lorenzo
    mer 16 febbraio 07:47 rispondi a Lorenzo

    Mi pare che, anche il numero dei consiglieri in totale sotto i 30 mila vari, così come i contributi statali e/o regionali. Chiedo venia se cado in errore. Se fosse così aumenta l' arrabbiatura, unitamente al versamento di Imu paragonabile alla Costa Azzurra e vedere la Marina ridotta così, nonostante i soldi che girano al Comune e stipendi ad assessori, sindaco e Presidente del Consiglio Comunale. Opinioni ovviamente opinabili

    • senza cuore
      mer 16 febbraio 19:31 rispondi a senza cuore

      la marina, per lei, è come il prezzemolo. Ci va sempre, anche quando non c'entra una mazza.

      • Lorenzo con il cuore
        gio 17 febbraio 08:58 rispondi a Lorenzo con il cuore

        Eccolo/a il/la senza logica. Prima di cenare, effettua la ricerca cercando ovviamente il sottoscritto per poter polemizzare 👍. La Marina ovunque? Bhe se girasse Manduria, vedrebbe che sta morendo tutto. Anche il vino Primitivo può essere sostituito a Manduria, tanto lo producono anche in altri paesi, ma il mare no, la Marina no. Unica cosa rimasta che può dare futuro, altrimenti tra 20 anni Manduria avrà meno abitanti di Maruggio. 😜 Ultima mia spiegazione a chi confonde un ortaggio, con la passione per il bello.

La prevedibile disdetta improvvisa
L'appunto del direttore - mar 4 gennaio

Informiamo i clienti e i lavoratori della Cantolio, che da domani non troveranno più in cantina le copie della Voce di Manduria perché il Consiglio d’amministrazione della cooperativa ha disdetto anticipatamente l’abbonamento. ...

Una scuola ferma le lezioni e loro......
L'appunto del direttore - gio 27 gennaio

L'intero plesso scolastico del Prudenzano, il più popoloso di Manduria, sospende le lezioni in presenza e mette in crisi 850 famiglie che devono organizzarsi per la Dad. In tutto ciò: ...

Il mancato coraggio dell'assessora
L'appunto del direttore - mar 1 marzo

La neo assessora alla cultura-spettacoli-turismo, Antonella De Marco, inizia oggi gli incontri con le organizzazioni del territorio che saranno coinvolte nella stesura del cartellone degli eventi della prossima estate. ...