Domenica, 14 Agosto 2022

Archivio Sport

Il Don Bosco vince ed etichetta la salvezza matematica

Il Don Bosco vince ed etichetta la salvezza matematica Il Don Bosco vince ed etichetta la salvezza matematica | © n.c.Don Bosco - Leverano 4 - 3 - Grande festa sugli spalti del Dimitri, per la vittoria che per la squadra diretta da Giovanni Puglia significa salvezza matematica, allontanando così definitivamente lo spettro dei play out. Prima della partita, hanno sfilato i dirigenti e gli allievi fino ai più piccini (pulcini) che hanno accompagnato gli atleti in campo. Al termine dell’incontro, gli spalti si sono trasformati in una festa con palloncini colorati e abbracci tra i sostenitori, mentre all’esterno degli spogliatoi lo sponsor paniificio Comes, ha allestito ed offerto un buffet e il brindisi. Anche gli avversari hanno avuto modo di festeggiare il loro bomber Cazzella che proprio al Dimitri ha realizzato la sua rete numero cento. Da annotare nel Don Bosco la doppietta del’attaccante Caforio che ha sbloccato il risultato. Questa la sequenza delle reti: al 5’ svarione difensivo degli ospiti, ne approfitta Caforio che pone la sfera alle spalle di Mazzotta per l’1 a 0. Lo stesso Caforio raddoppia all’8’ grazie ad un assist di Gallone G.. Il Leverano accorcia le distanze al 38’ con Cazzella che riceve da Verdesca e da pochi passi insacca, quindi indossa la maglia del goal numero 100 dinanzi alla sua panchina e sportivamente riceve l’applauso anche dal pubblico di casa. Il primo tempo si chiude con la terza rete del Don Bosco ad opera di Saracino che approfitta di una incertezza del portiere Mazzotta. Nella seconda fase di gioco. Cazzella segna la sua seconda rete al 21’ con un bel colpo di testa che mette fuori causa Tolardo. Ma sono nuovamente ad andare al goal i padroni di casa al 26’ con Gallone G. che sfrutta un cross di Brunetti. Il risultato si fissa definitivamente sul 4 a 3 con Cazzella che realizza la sua tripletta personale. Don Bosco: D’Adamo (11’ s.t. Tolardo), Cazzolla, De Valerio, Brunetti S., Brunetti A., Daggiano (16’ s.t. Distratis), Gallone S., Fistetto, Gallone G., Saracino (19’ s.t. Santo), Caforio. A disp.: Mero S. Kaudji, Mero P., Puglia. All. Puglia Leverano: Mazzotta, Calcagnile, D’Agostino Mello, Dell’Anna (7’ s.t. Nestola G.), MIraglia, Verdesca, Martino, De Paolis, Cazzella, Persano. A disp.: Persano, Sergi, Miri, Montefrancesco, Alfdarano, Taurino, Nestola S. all. Margagliotti Reti: p.t.: 5’ e 8’ Caforio, 38’ Cazzella, 42’ Saracino. S.t.: 21’ e 46’ Cazzella, 26’ s.t. Gallone G.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Sport
La Redazione - mer 3 agosto

Primi giorni di preparazione per il Manduria griffato Francesco Passiatore. Duro lavoro sul sintetico del “Demitri “ ...

Sport
La Redazione - lun 1 agosto

Ha preso ufficialmente il via la stagione per il Manduria. Sul sintetico del “Demitri” di Maruggio la comitiva biancoverde ...

Sport
La Redazione - dom 31 luglio

C'è stata un po' di attesa. Conseguenza logica e fisiologica della transizione societaria ...

Sport
La Redazione - gio 28 luglio

Annunciato, atteso giunge, con puntualità elvetica, il colpo ad effetto. L’U. G. Manduria Sport è lieta ...

Sport
La Redazione - mar 26 luglio

Puntuale, come preannunciato, la società messapica ufficializza un ulteriore colpo di mercato. Alla corte del tecnico Francesco Passiatore giunge Juan Ignacio ...

Stage di Mixed Martial Arts
1
La Redazione - dom 12 febbraio 2017

...

Dopo la sconfitta di Coppa, il Manduria capitola anche a Uggiano
Il Don Bosco cade al Dimitri vittima di due svarioni difensivi
1