Martedì, 4 Ottobre 2022

Bozzetti di viaggio

Casina in contrada Cicora

Casina in contrada Cicora Casina in contrada Cicora | © n.c.  A nord della contrada “Vento”, adiacente la contrada “Piacentini” e sino alla “Masseria Maserinò”, si estende la contrada “Cicora”. Lungo la strada comunale proveniente da Uggiano Montefusco e che prosegue sino all’intersezione con la provinciale 137, in direzione San Pietro in Bevagna, è ubicato un fabbricato che si sviluppa esclusivamente al piano terra ed è costituito da due ambienti, oltre ad un vano scala per l’accesso al lastrico solare. La costruzione occupa la parte più elevata del fondo agricolo: coltivato in parte ad uliveto e in parte a vigneto, decresce verso sud. Non è stato possibile accedervi in quanto gli accessi ai due vani al pianterreno sono murati da diversi anni e la scala che conduce ai lastrici solari è chiusa da una porta in ferro. Possiamo quindi solo ipotizzare le sue caratteristiche costruttive, sicuramente in muratura portante, in blocchi di tufo (le facciate esterne sono a vista), di spessore variabile, su cui poggiano le coperture, forse a volta a crociera (a stella o a squadro), ma non si esclude una struttura simile alla vicina Casina Li Guardioli, dove è presente una copertura piana a putrelle in ferro e voltine in tufo. Nella parte antistante il fabbricato, compresa tra questo e la strada comunale, vi è una antica cisterna interrata, riempita con l’acqua piovana che viene convogliata dal lastrico solare. Le facciate non presentano elementi di decoro, e si presentano prive di intonaco, a vista.   Coordinate GPS Lat. 40° 21’ 13.2” N Long. 17° 38’ 41.0” E   Per arrivarci: Percorrendo la SP 137 direzione San Pietro in Bevagna per circa 3,00 km, sino al bivio con la strada comunale per Borraco. Svoltando a destra, si percorre la strada per circa 700 mt, sino all’incrocio con la strada Uggiano – San Pietro in B. Svoltando a destra, si percorre la strada per circa 400 mt, sino a giungere alla casina, posta sul lato sinistro della strada, all’interno del fondo agricolo. Emilio Distratis   Avvertenze: Progetto grafico ed impaginazione di testi e foto, sono di esclusiva proprietà dell’autore. Ogni riproduzione, anche parziale, deve essere preventivamente autorizzata dall’autore stesso.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Masseria Surani Grande
La redazione - dom 1 novembre 2015

...

Casina Resta in contrada Capannone
La redazione - dom 8 novembre 2015

...

Masseria Surani Piccola
La redazione - dom 15 novembre 2015

...