Venerdì, 7 Ottobre 2022

Storie D

Critiche dell'imprenditore ai prezzi troppo bassi, e alle bottiglie pesanti

Al Primitivo dei Quarta i 3 Bicchieri del Gambero con le "osservazioni" di Claudio sui vini "piacioni"

Claudio e Alessandra Quarta Claudio e Alessandra Quarta © La Voce di Manduria

L’Oro di Eméra di Claudio Quarta Vignaiolo tra i migliori vini d’Italia per la guida del Gambero Rosso 2022. Oro di Emèra, Primitivo DOP 2020, prodotto nella cantina di Tenute Emèra a Lizzano, ha ricevuto infatti i prestigiosi 3 Bicchieri del Gambero Rosso, che lo colloca nella classifica dei migliori di Puglia.

Soddisfazione da parte del produttore: “Da pugliesi siamo doppiamente felici, perché questo riconoscimento arriva dopo i diversi 3 Bicchieri assegnati negli anni ai vini irpini della nostra cantina Sanpaolo in Campania: riceverlo ora anche per il nostro Primitivo di Manduria, ci consegna una doppia gioia”.

Un riconoscimento al lavoro svolto, ma anche sprone a proseguire sulla via tracciata, occasione per accendere un ulteriore faro sui territori di produzione, con effetti benefici dunque anche in chiave enoturistica e, non da ultimo, “molla di un circolo virtuoso nel quale tutti i produttori, premiati e non, si sentono motivati a fare buoni vini. Attenzione, però perché questo circolo virtuoso può essere interrotto da chi si ostina a fare vini “piacioni” o peggio ancora non di qualità”, ammonisce Quarta.

È il Primitivo infatti -  nelle sue due varianti, Primitivo di Manduria e di Gioia del Colle -  a fare la parte del leone nella classifica regionale da cui sono stati esclusi i vini “con un tono dolce ben oltre la tradizionale morbidezza”, come ha sottolineato la stessa Guida.  “Una tendenza  - spiega Quarta – che intercetta quei palati internazionali che ancora sopravvivono e che prediligono i vini “marmellatosi” che però si allontanano dall’identità del vitigno ma anche del territorio. Il Primitivo nasce come vino da pasto e dunque deve avere una buona acidità e, pur nella complessità e struttura, una certa leggerezza”.

“Il Primitivo – sottolinea Claudio Quarta – è la punta di diamante della produzione pugliese: purtroppo però c’è chi approfittando della fama faticosamente ottenuta con serietà e tanto lavoro, immette sul mercato bottiglie dal prezzo eccessivamente basso, anche sotto i 2 euro. Non è più tollerabile, perché la bassissima qualità di queste bottiglie sminuisce il valore reale del vino, con effetti disastrosi sui territori”.

“E’ da accogliere – conclude infine Quarta – l’invito del Gambero Rosso a utilizzare bottiglie più leggere. Purtroppo, nella percezione di alcuni mercati la bottiglia pesante equivale ad alta qualità del vino, credo dunque che come Consorzio ci si debba muovere per un’iniziativa corale verso scelte più consone alla sostenibilità e tutela ambientale”.

 


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tutte le news
La Redazione - gio 6 ottobre

Continua l’azione di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Stazione Carabinieri di Manduria che ...

Tutte le news
La Redazione - gio 6 ottobre

Sarà presentato lunedì 10 ottobre il nuovo progetto realizzato da Legambiente e Gruppo Unipol nell’ambito della ...

Tutte le news
La Redazione - gio 6 ottobre

Al Consorzio di tutela del Primitivo di Manduria non piacciono le critiche. Nemmeno le foto artistiche che vogliono esprimere un dissenso. ...

Tutte le news
La Redazione - gio 6 ottobre

Da avvocato a esperta di armocromia. Passare dalla toga ai manichini non è stato semplicissimo, ma lei ha voluto cambiare completamente ...

Tutte le news
La Redazione - gio 6 ottobre

L’amministrazione Pecoraro intende contrarre un mutuo sportivo di 800mila euro più interessi per un milione di ...

Nuovi acquisti nel plotone Biancoverde che il 4 settembre cercherà di strappare la prima vittoria
La Redazione - mar 23 agosto

Altri due innesti per il Manduria. Il direttore sportivo Mino Coccioli, con l’avallo dei vertici dirigenziali con in testa il presidente Giuseppe Vinci, ha provveduto a contrattualizzare il portiere ...

Passiatore rivela i propositi per il prossimo campionato
La Redazione - gio 25 agosto

Dopo quasi un mese di preparazione, è giunto il momento di fare il punto della situazione in casa Manduria. Chi meglio del direttore d'orchestra designato dalla società presieduta da Giuseppe Vinci può farlo con cognizione ...

Guida alla manutenzione della caldaia in Puglia
La Redazione - mar 30 agosto

Siamo ancora nel pieno dell’estate, ma a breve arriveranno i mesi autunnali e invernali, che richiederanno di nuovo l’accensione dei termosifoni e un maggior utilizzo della caldaia. Ed è proprio in questo periodo che risulta necessario ...