Era malato di cancro

E' morto l'assessore regionale Totò Negro

L’architetto salentino, 63 anni, era da tempo affetto da un male incurabile. I funerali sono in programma domani pomeriggio alle 15 a Muro Leccese

Salento Puglia e mondo
Manduria martedì 14 novembre 2017
di La Redazione
Totò Negro
Totò Negro © Google

È morto stamattina nel reparto di rianimazione del Fazzi di Lecce l’assessore regionale al welfare, Totò Negro. L’architetto salentino, 63 anni, era da tempo affetto da un male incurabile. I funerali sono in programma domani pomeriggio alle 15 a Muro Leccese, suo comune di residenza e di origine. Il consiglio regionale in segno di rispetto ha sospeso i lavori previsti oggi. “Ognuno di noi - ha detto il presidente Michele Emiliano - in questi mesi ha vissuto con lui cercando di donargli un sorriso, oggi siamo enormemente addolorati”.

Rieletto nella circoscrizione di Lecce per la lista I Popolari, era alla sua seconda legislatura. Attualmente ricopriva la carica di assessore al welfare, benessere sociale e pari opportunità. È stato eletto per la prima volta al Consiglio regionale nella lista Unione di Centro. La sua carriera politica inizia nel 1980 quando viene eletto consigliere comunale di Muro Leccese. Dal 1995 al 2004, per ben due mandati, è stato sindaco della sua città. Consigliere comunale fino al 2009, nel 2004 è stato eletto consigliere provinciale di Lecce ed ha ricoperto la carica di vicepresidente del Consiglio Provinciale fino al 2009. Componente del Consiglio dell’Ordine degli architetti di Lecce, ne è stato vicepresidente dal 1989 al 1992. Componente del direttivo regionale dell’ANCI, membro della commissione regionale Beni culturali e componente del Consiglio nazionale dell’UPI. È stato presidente del Gruppo consiliare dell’UDC e componente della terza Commissione consiliare (servizi sociali) e della quarta (sviluppo economico).

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette