Sarà depositato a breve

Mafia-politica, pronto il ricorso degli ex amministratori ma il Pd non firma

E’ stato firmato ieri da una quindicina di cittadini e politici manduriani, tutti ex amministratori della passata maggioranza del sindaco Roberto Massafra...

Politica
Manduria mercoledì 13 giugno 2018
di La Redazione
Il comitato promotore
Il comitato promotore © La Voce

E’ stato firmato ieri da undici politici manduriani, tutti ex amministratori della passata maggioranza del sindaco Roberto Massafra, il ricorso contro il decreto di scioglimento per infiltrazioni mafiose del comune di Manduria. I nomi: Pierpaolo Barbieri, Claudio Digiacomo, Giuseppina Distratis, Lino De Mauro, Cosimo Lariccia, Giuseppe Maggi, Marita Minonne, Enzo Pisconti, Roberto Puglia, Gianluigi De Donno e Roberto Massafra.

La memoria che sarà patrocinata dagli avvocati Gianluigi De Donno, già vicesindaco della giunta Massafra e Angelo Vantaggiato del foro di Lecce, sarà depositato nei prossimi giorni alla cancelleria del Tar del Lazio, competente per i ricorsi contro provvedimenti del capo dello Stato.

Il partito democratico che ha fatto parte dell’ultimo periodo della maggioranza con un assessore, si è rifiutato di firmare il ricorso perché convinto che non sarà accolto per mancanza di interesse del proponente. L’orientamento dei giudici amministrativi, infatti, è quello di accettare l’opposizione solo degli amministratori che erano in carica al momento dell’a pubblicazione del decreto di scioglimento.



Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette