Tornerò per il vostro mare, non certo per voi

​​Ciao San Pietro in Bevagna, ti lascio con il pianto nel cuore

La redazione Pensieri su Facebook
Manduria - mercoledì 02 settembre 2020
Rifiuti spiaggia
Rifiuti spiaggia © La Voce di Manduria

Ciao San Pietro in Bevagna, ti lascio con il pianto nel cuore. Mare e spiagge meravigliose, ma pieno di gente incivile. In un mese di vacanze ho raccolto tutte le mattine almeno due buste tra plastica, tovaglioli, alluminio per alimenti.

Per non parlare dei pannolini da bambino sotterrati nella sabbia! Non ditemi che sono le persone che vengono da fuori perchè chi lo faceva era del posto, lo so perchè quando ci litigavo parlavano in dialetto! E mi hanno fatto capire che è meglio se noi turisti ce ne stiamo nelle nostre città! Comunque grazie mare mio, ci vedremo al più presto!

Simona A.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • leo ha scritto il 04 settembre 2020 alle 13:26 :

    Salve a tutti io sono di Manduria e sono d'accordo che siamo un massa di incivili noi meridionali. Basta fare un giro nelle nostre campagne. Frigoriferi lavatrici pezzi di automobili. Che fanno da Milano vengono da noi? Rispondi a leo

  • pro copio ha scritto il 03 settembre 2020 alle 19:53 :

    quello che è strano è che chi scrive condanna i comportamenti incivili giustamente, ma chi sono quelli che sporcano? dove sono perchè non parlano? semplice nessuno sporca , la spazzatura abbandonata ovunque non esiste, come il covid. Invenzione dei poteri forti. Rispondi a pro copio

  • ALFONSO ha scritto il 03 settembre 2020 alle 12:52 :

    Spero tu stia scherzando,naturalmente! Rispondi a ALFONSO

  • Crocifisso Sasso ha scritto il 03 settembre 2020 alle 11:39 :

    Sono d'accordo con la turista, purtroppo c'è gente che non è degna nemmeno di stare in spiaggia, ho assistito pure io a queste scene pietose. Gli sporcaccioni vanno sanzionati amaramente ma purtroppo nessuno vigila e questi esseri rimangono impuniti. Rispondi a Crocifisso Sasso

  • Antonio ha scritto il 03 settembre 2020 alle 11:34 :

    Purtroppo é una vergogna.Ognuno dovrebbe guardare a se stesso e avere tanta educazione di proteggere quello che abbiamo, quello che la natura ci ha dato.Bisogna essere un esempio anche per i piú piccoli.La gente che non é pulita nella Natura non é pulita neanche a casa.Io certa gente la manderei in galera ma purtroppo i comuni non fanno niente dovrebbero essere ammoniti anche loro dato che non fanno per bene il loro lavoro. Una risposta a certa gente che critica e da colpa a i turisti: La puglia ha bisogno dei turisti,senza turisti muore la puglia del tutto. Rispondi a Antonio

  • Giorgio ha scritto il 03 settembre 2020 alle 06:48 :

    Ho letto tutti i commenti..devo dire che tutti più o meno hanno ragione ..io penso (almeno per quello che ho constatato negli anni passati) che le persone che sporcano sono maleducati ed incivili e che non vogliono bene nemmeno a loro stessi. Solo con controlli frequenti e multe salate si risolverà il problema ..devo dire anche che alcuni si sentono padroni in terra altrui e vorrebbero fare quello che non fanno a casa loro o nel loro territorio..e qui ci sarebbe da dire molto .il mare stupendo e le spiagge che ha la Puglia vanno salvaguardate in tutti i modi ..e questo spetterebbe anche alle amministrazioni locali con precise e costanti attenzioni Rispondi a Giorgio

    Walter ha scritto il 10 ottobre 2020 alle 12:57 :

    Buongiorno, il pesce puzza dalla testa. Purtroppo questo è chi ci amministra. Basta guardare a pochi passi x vedere altra realtà (maruggio) altra realtà Rispondi a Walter

  • Albachiare ha scritto il 02 settembre 2020 alle 17:59 :

    Appunto siccome siamo terroni sporchi maleducati ed altro...Nn venite andate altrove...staremo molto più tranquilli senza la vostra presenza Rispondi a Albachiare

    ALFONSO ha scritto il 03 settembre 2020 alle 12:58 :

    Non è questo il tono con cui rispondere a chi ha voluto esprimere liberamente la propria opinione.Bisogna fare un grande sforzo da parte di tutti perchè non abbiano a ripetersi certo tipo di considerazioni nei nostri riguardi. Rispondi a ALFONSO

    Annibale Strada ha scritto il 03 settembre 2020 alle 12:21 :

    Non mi sembra una risposta adeguata all'argomento, guardiamo oltre la punta del nostro maso, se ci riusciamo. Rispondi a Annibale Strada

    giorginoplinio ha scritto il 03 settembre 2020 alle 06:58 :

    Non è una risposta corretta, dobbiamo essere ospitali e civili anche nell'accoglienza. C'è, cmq, oltre a mancanza di civiltà da parte di tutti, Manduriani e non, una grave mancanza di controllo. Salvatore Giorgino Rispondi a giorginoplinio

  • Albachiare ha scritto il 02 settembre 2020 alle 17:57 :

    Albachiara Rispondi a Albachiare

  • FDB ha scritto il 02 settembre 2020 alle 13:27 :

    Non è un problema di gente del posto o non del posto. Il problema è nel NON controllo del territorio. Intanto quelli del posto hanno sempre visto chi viene da fuori come i polli da spennare o addirittura come gli usurpatori che era meglio che restavano a casa loro . Ricorderete tutti i commenti verso i baresi quando una famiglia protestò per presunti disservizi in una casa vacanze: restatevene a Bari e andate a pane e pomodoro. Per me tutto ha origine con l'abusivismo edilizio. E chi lo ha permesso? Le amministrazioni locali o quelle di fuori Manduria? E quelli che bruciano le potature per risparmiare sullo smaltimento e inquinano l'aria e inondano di puzza le abitazioni dei vicini? E i fuochi d'artificio notturni dalle abitazioni private? E chi permette il luna park che spara l'urlooo ? Rispondi a FDB

  • Giuseppe Buccolieri ha scritto il 02 settembre 2020 alle 12:58 :

    Parleranno anche in dialetto ma non è certo che fossero Manduriani.Comunque Manduriani o non chi è sporco a casa sua é sporco ovunque. L'incivilta regna sovrana. Rispondi a Giuseppe Buccolieri

  • Manduriano ha scritto il 02 settembre 2020 alle 12:22 :

    L’osservazione è giusta, però dappertutto succedono queste cose. Non giustifico ovvio, c’è solo da condannare. Gente incivile in ogni posto, quì come altrove. Rispondi a Manduriano

  • Gennari Fiorella ha scritto il 02 settembre 2020 alle 09:18 :

    Come non darle ragione!! Mi vergogno di appartenere a una comunità di così basso livello..😪 Rispondi a Gennari Fiorella

  • Daniele Stranieri ha scritto il 02 settembre 2020 alle 08:28 :

    Diciamo che ho visto fare schifo sia dai turisti che dalla gente del posto. Il covid ci ha reso peggiori e non migliori come recitavano alcuni video durante la pandemia. Rispondi a Daniele Stranieri

  • Dinoi Fabio ha scritto il 02 settembre 2020 alle 08:12 :

    Buongiorno a lei, scusi chi le fa pensare che è gente del luogo a lasciare ovunque skifezze? Rispondi a Dinoi Fabio

  • Anna Maria Andriulo ha scritto il 02 settembre 2020 alle 07:22 :

    Io sono del posto e quando è possibile raccolgo la monnezza degli altri. Ha fatto bene a mettere in evidenza agli incivili che il pannolino come tutti gli scarti vanno riportati a casa e lasciare le spiagge e il mare pulito. Noi amiamo il nostro territorio. Rispondi a Anna Maria Andriulo

  • Salvatore greco ha scritto il 02 settembre 2020 alle 07:08 :

    Gli sporcaccioni sono pure locali ma io vedo un incremento di spazzatura x le strade durante l'affluenza dieci turisti. Rispondi a Salvatore greco

  • Lorenzo ha scritto il 02 settembre 2020 alle 06:48 :

    Mi spiace che Lei faccia di tutta un'erba un fascio. Le assicuro che molta gente del posto ha un livello di rispetto del proprio mare altissimo. Semmai certa mentalità ignorante resiste perché sa di rimanere impunità. Si fidi che, alcuni zotici se fossero sanzionati con multe salate, se lo levano il vizio di buttare rifiuti ovunque. Tuttavia mi preme evidenziare, come molti villeggianti esterni, si adeguano al sistema e copiano gli scempi in tutte le forme possibili, a partire dai parcheggi quasi in spiaggia. Rispondi a Lorenzo

Altri articoli
Gli articoli più letti