Rita da Cascia, la santa dei casi impossibili

A Manduria la devozione da sempre è particolarmente sentita e coltivata dalla comunità parrocchiale di Santa Maria di Costantinopoli

Joannes Del Sorriso La fede del sorriso
Manduria - mercoledì 22 maggio 2019
Santa di Cascia
Santa di Cascia © La Voce di Manduria

Come da tradizione torna in città la festa di Santa Rita da Cascia, la santa dei casi impossibili. A Manduria la devozione da sempre è particolarmente sentita e coltivata dalla comunità parrocchiale di Santa Maria di Costantinopoli che si è preparata a vivere la festa di Santa Rita da Cascia nei tre giorni di preparazione che avranno culmine oggi, mercoledì 22 maggio, giorno della festa.

Stasera ore 18,30 Corona del Rosario e Santa Messa. La solenne celebrazione eucaristica sarà presieduta dal parroco della chiesa madre di Sava monsignor Fernando Mancino con la tradizionale benedizione delle rose cui seguirà la supplica a Santa di Cascia.

Altri articoli
Gli articoli più letti