Soffriva di un grave male

Il mondo delle sale cinematografiche in lutto per la morte di Pietro Salerno

Vinto da una malattia che lo minava da tempo, lascia la moglie Annamaria e i figli Alessandro Federica

Salento Puglia e mondo
Manduria lunedì 07 gennaio 2019
di La Redazione
La famiglia Salerno
La famiglia Salerno © Facebook

E’ morto questa mattina, 7 gennaio 2019, all’età di 65 anni, l’imprenditore francavillese Pietro Salerno, noto in tutto il Salento e non solo, per l’impegno di famiglia nel settore delle sale cinematografiche (Oria e Sava, di suo fratello Guido, invece, morto di recente, lo storico cinema Italia di Francavilla Fontana) e nella ristorazione (è sua la catena di gelaterie “Sandrino” a Campomarino e in diversi altri centri turistici pugliesi e italiani tra cui Milano).

Vinto da una malattia che lo minava da tempo, lascia la moglie Annamaria e i figli Alessandro Federica. I funerali avranno luogo domani pomeriggio nella chiesa madre di Francavilla fontana. Nella foto con la moglie e i due figli all'inaugurazione della gelateria di Milano.

Lascia il tuo commento
commenti