Manie

Giocatori da torneo o da poker cash?

A differenza delle partite da torneo, le regole sono standard e prevedono anche la possibilità di effettuare un rebuy...

Salento Puglia e mondo
Manduria domenica 30 dicembre 2018
di La Redazione
Poker
Poker © google

Sei un giocatore da torneo o da poker cash: alcune dritte per gli amanti del gioco

Una delle domande sicuramente più frequenti tra gli appassionati giocatori di poker riguarda il dualismo: torneo di poker o cash game? Naturalmente entrambi questi modi di giocare hanno dei pro e dei contro. Andiamo a vedere nello specifico quali sono e come orientarsi per fare una scelta. Si tratta di un percorso valido per quella figura di giocatore di poker che ha già acquisito un minimo di esperienza sul campo, anche se solo a livello di partite online, che ormai costituiscono il primo necessario step per stabilire il proprio interesse per questo particolare tipo di gioco d’azzardo. Le possibilità di vincita possono essere equamente divise sia ai tavoli cash, sia a quelli dei tornei. A questo punto è preferibile compiere una scelta, malgrado spesso vi siano degli utenti che non rinunciano a giocare a entrambi, raddoppiando le loro possibilità di vittoria, visto che il profilo tra poker cash e torneo offre la possibilità di alternare entrambe le giocate. Ci sono però dei fattori che vanno presi subito in considerazione, per il poker cash e per i tornei.

Poker cash vs torneo: le differenze

Partiamo quindi dal poker cash. Al primo posto è importante dire come al poker cash ogni tipo di giocatore può sedersi e partecipare senza vincoli di tempo. A differenza delle partite da torneo, le regole sono standard e prevedono anche la possibilità di effettuare un rebuy, potendo acquistare nuove chip, in qualsiasi momento. Siamo a conoscenza del fatto che nel gioco del poker a torneo, abbiamo invece un budget, che di mano in mano possiamo utilizzare, terminato questo budget, resteremo senza chip e verremo presto eliminati mentre il gioco si evolve. Questo è un aspetto fondamentale anche per stabilire che tipo di giocatore sei e quale aspetto del poker potrebbe favorirti. Spesso abbiamo visto come giocatori esperti, non siano in grado di stare alle regole del torneo, viceversa ci sono profili che sono maggiormente adatti per i tornei, visto che li rende sicuri avere un determinato budget, che una volta terminato farà finire la nostra partita. Possiamo quindi affermare che la formula del torneo di poker favorisce un gioco ordinato, preciso e responsabile, con regole che devono poter essere seguite alla lettera. Differente invece è ciò che avviene durante una partita singola di poker cash. Tra le regole che però bisogna mettere a favore nel poker cash è importante ricordare come il costo di un blind, non può cambiare durante il gioco.

Considerazioni su poker cash e tornei

E’ comprensibile come le differenze possano apparire di poco conto, per chi non è addentrato nel gioco del poker. Tuttavia in questo tipo di gioco è fondamentale l’impatto psicologico, che influisce su quelle che sono le strategie di gioco e il modus che ogni utente può avere. Il poker è un gioco fatto di rituali, ha una sua mistica che il bravo giocatore è capace di individuare e rispettare.

L’importanza del tempo nel gioco del poker

Per giocare a poker il fattore tempo è importante, se non fondamentale. Chi segue questo particolare tipo di gioco conosce bene questo aspetto. Perciò se non avete molto tempo a vostra disposizione da dedicare al gioco, vi consigliamo di dedicarvi ai tavoli cash; a differenza dei tornei con il poker cash, possiamo partecipare in ogni momento, giocare per 1-2 ore e smettere come e quando vogliamo. Differente invece è quello che avviene con un torneo. Bisogna prendere parte in un determinato momento, partecipare senza poter andare in pausa, ma ancora più importante è l’aspetto economico: nel poker cash stabiliamo noi quanto e quando giocare. Con il poker online e le poker room è stato inaugurato con successo lo stile snap, che consente a ciascun utente di poter giocare anche solo per 5 minuti, cosa che fino a qualche tempo fa sarebbe stata impensabile, visti i tempi del gioco live da casinò o da sala poker. Nei tornei in genere servono invece almeno 6-8 ore da poter dedicare: una componente non indifferente per chi dedica al poker solo momenti di tempo libero, non facendo il giocatore di mestiere.

Le abilità nel gioco del poker

Tutti questi aspetti, pur essendo importanti, vengono però superati da una questione determinante: l’abilità del giocatore. Abilità che può riguardare il poker cash oppure le partite da torneo. Questo è un aspetto in cui ogni utente deve poter scegliere come specializzarsi e quale tipo di modalità di gioco sia più congeniale e potenzialmente vincente.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette