Il bel gesto dei due attori

Sabrina Ferilli e Michele Riondino offrono stipendio e assistenza legale all’operaio licenziato

Il sindacato Usb di Taranto fa infatti sapere che sia la protagonista della serie tv Sabrina Ferilli che l’attore tarantino Michele RIondino hanno deciso di contribuire alle spese legali oltre che al pagamento di uno stipendio

Salento Puglia e mondo
Manduria martedì 13 aprile 2021
di La Redazione
Sabrina Ferilli e Michele Riondino
Sabrina Ferilli e Michele Riondino © La Voce di Manduria

La vicenda dell’operaio dell’ex-Ilva licenziato in tronco da ArcelorMittal per aver condiviso su Facebook un post che invitava a vedere la puntata della fiction Mediaset “Svegliati amore mio” sembra aver trovato un lieto fine.

Il sindacato Usb di Taranto fa infatti sapere che sia la protagonista della serie tv Sabrina Ferilli che l’attore tarantino Michele RIondino hanno deciso di contribuire alle spese legali oltre che al pagamento di uno stipendio del povero lavoratore.

L’attrice romana, come si legge nel comunicato, ha deciso di offrire il suo aiuto all’operaio colpito dalla contestazione prima e dal licenziamento in tronco poi. «Ringraziamo Sabrina Ferilli per la sensibilità e la solidarietà dimostrate in queste ultime ore» fa sapere il coordinatore del sindacato Franco Rizzo, che spiega come l’attrice abbia telefonato direttamente l’operaio dell’acciaieria dopo aver appreso del suo licenziamento, ringraziandola «per aver offerto al lavoratore la propria immediata disponibilità a sostenere le spese legali, oltre al pagamento di uno stipendio».

Oltre a lei, anche il protagonista della serie tv “Il giovane Montalbano” e organizzatore dell’Uno Maggio tarantino, Michele Riondino, ha deciso di aiutare il lavoratore: «anche lui si è offerto di sostenere le spese legali e di questo lo ringraziamo», ha spiegato Rizzo.

Antonio Dinoi

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Faby ha scritto il 14 aprile 2021 alle 07:30 :

    Un gesto deplorevole e privo di ogni segno di umanità quello dell'azienda... L'operaio va riassunto subito e con le dovute scusa da parte della stessa. Encomiabile il gesto dei due attori, che invece di umanità ne hanno tanta..... Rispondi a Faby

  • Claudia Faur ha scritto il 14 aprile 2021 alle 03:50 :

    Complimenti, stupenda Sabrina Ferilli ♥️ l'azienda deve riprenderlo in dietro. Non e possibile licenziare per niente come vi dice la testa. Il governo pensa a uccidere il popolo, in vece di aiutarlo.Svegliatevi, caro popolo italiano.. la voce del popolo parla tanto... grazie! Rispondi a Claudia Faur

    Donato Giardino ha scritto il 15 aprile 2021 alle 19:53 :

    Secondo me tutto il personale possibilmente con la collaborazione dei sindacati dovrebbe organizzare uno sciopero per il reintegro dell'operaio licenziato oppure il fermo produzione col classico sciopero biancone poi vediamo se licenziano tutti!!!! Rispondi a Donato Giardino

  • FIORIELLO TOMMASO ha scritto il 13 aprile 2021 alle 23:12 :

    UN GESTO MAGNIFICO DA PARTE DELLA FERILLI..... MAGNIFICO Rispondi a FIORIELLO TOMMASO

  • Anna Rossini ha scritto il 13 aprile 2021 alle 21:47 :

    L'azienda riassuma l'operaio immediatamente, non si può licenziare un operaio solo per aver postato un film da seguire Vergogna Arcelor Mittal Rispondi a Anna Rossini

  • Ada Caracciolo ha scritto il 13 aprile 2021 alle 19:19 :

    L'azienda deve fare marcia indietro e scusarsi senza se e senza ma. Rispondi a Ada Caracciolo

  • Tony ha scritto il 13 aprile 2021 alle 16:35 :

    L'azienda faccia un passo indietro e reintreghi il povero operaio nel suo posto di lavoro. Rispondi a Tony

  • Cinzia Piro ha scritto il 13 aprile 2021 alle 15:41 :

    Siete straordinari. Ma non basta. Il governo deve tutelare tutti gli operai. Rispondi a Cinzia Piro

  • Manduriano ha scritto il 13 aprile 2021 alle 12:08 :

    Spero in un passo indietro dell'azienda. Se si nega la democrazia e la libertà di pensiero stiamo messi proprio male. Bel gesto, complimenti! Rispondi a Manduriano

  • Cav Gaetano Depunzio ha scritto il 13 aprile 2021 alle 11:44 :

    Bravi, così si fa per aiutare il giovane licenziato Rispondi a Cav Gaetano Depunzio

  • leo ha scritto il 13 aprile 2021 alle 11:17 :

    SE LA NOTIZIA è VERA E VERIFICATA IL GESTO è LODEVOVE-ESEMPLARE. Rispondi a leo

  • Chimenti Vincenza ha scritto il 13 aprile 2021 alle 11:11 :

    Belli e umani Rispondi a Chimenti Vincenza

  • Giuseppe Buccolieri "Catanzaro" ha scritto il 13 aprile 2021 alle 10:24 :

    Bel gesto della Sig.ra Ferilli e del Sig. Riondino, la sensibilita' non e' un fiore che nasce sul balcone di tutti. Rispondi a Giuseppe Buccolieri "Catanzaro"

  • Walter ha scritto il 13 aprile 2021 alle 06:42 :

    Grazie SABRINA, grazie MICHELE,, è lo Stato Italiano???? Rispondi a Walter