Pezzi di conci disseminati intorno

Torre di Colimena, ecco la ferita da vicino: subito gli interventi

I mattoni esterni scardinati dalla furia della marea hanno scoperto la parte interna fatta di conci, tufina e terriccio che se non si copriranno si sgretoleranno

Attualità
Manduria domenica 17 novembre 2019
di La Redazione
La torre ferita
La torre ferita © La Voce di Manduria

L’antica torre Saracena di Torre Colimena seriamente danneggiata alla base dalla mareggiata di mercoledì scorso, ha bisogno di interventi rapidi.

I mattoni esterni scardinati dalla furia della marea hanno scoperto la parte interna fatta di conci, tufina e terriccio che se non si copriranno si sgretoleranno svuotando come una clessidra il riempimento della parte superiore della torre.

La parte demolita, inoltre, è proprio uno dei quattro lati portanti della pesante struttura. È necessario inoltre intervenire con urgenza anche per recuperare i pezzi di calcare disseminati tutto interno per utilizzare gli stessi nella riparazione della breccia. Nel video di Antonio Nigro si può vedere “da vicino” la gravità della “ferita”.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Donato ha scritto il 19 novembre 2019 alle 17:21 :

    Ma i commissari a Manduria ci sono ! ci vanno la mattina a lavorare in Comune a Manduria, ho mandato una lettera a questi signori di essere sentito per una cosa personale, non ho ricevuto risposta. Sono andato personalmente in Comune a Manduria chiedendo di loro, mi sono sentito dire dai dipendenti che non sanno mai il giorno in cui questi sono presenti in Comune. Poveri noi. Donato Rispondi a Donato

  • Gregory D. ha scritto il 18 novembre 2019 alle 12:34 :

    Da Manduriano, sarei più contento se la gestione di Torre Colimena e Saline passasse agli Avetranesi. Non siamo in grado di prenderci cura della più vicina san Pietro...figuriamoci dei territori più distanti! Rispondi a Gregory D.

    sergio di sipio ha scritto il 19 novembre 2019 alle 05:57 :

    Proprio così caro Gregory D. la distanza crea diseguaglianza nei servizi. Ma come fare sentire quello che manca nelle varie sezioni di cui è composta Manduria? Problema primario della Politica che tra poco farà le sue proposte. Almeno mi auguro. Cominciare con le periferie se vogliamo portare lavoro per tutti. Rispondi a sergio di sipio

  • sergio di sipio ha scritto il 17 novembre 2019 alle 12:54 :

    Cara Torre Colimena anche tu sbrecciata nonostante i tuoi 500 anni di presenza. Cominceranno a guardasi addosso uno sull'altro ma chi sarà il più veloce arriverà in Consiglio Comunale. Manca però circa un sei mesi. Forse troppi comincerà il solito balletto. Tanto poi qualcuno arriverà e un sei mesi terrà ancora? Mi affido ai tre commissari e che partano subito almeno loro nonostante le rampogne subite. Rispondi a sergio di sipio