La segnalazione su Facebook

Spazzatura ammassata sui lidi, la protesta dei bagnanti

Questa mattina una delle “isole ecologiche” posizionate lungo le spiagge di San Pietro in Bevagna (Specchiarica, Torre Colimena e Torre Borraco escluse).

Attualità
Manduria domenica 11 agosto 2019
di La Redazione
Isola ecologica
Isola ecologica © Facebook

Così si presentava questa mattina una delle “isole ecologiche” posizionate lungo le spiagge di San Pietro in Bevagna (Specchiarica, Torre Colimena e Torre Borraco escluse).

Chi ha postato la foto su Facebook scrive: «Questa la situazione questa mattina, è il terzo giorno che non viene fatta la raccolta ed oggi è domenica. L'iniziativa è stata bella, ma forse un po' utopistica, non ha minimamente tenuto conto dell'amara realtà. P.S. – aggiunge l’autore del post - Ieri un "signore" della strada anziché depositare fuori casa due enormi sacchi di colore celeste per la normale raccolta, li ha portati in spiaggia».

Considerando il giorno festivo lasciamo immaginare ai lettori quale sarà la situazione questa sera. Il Comune di Manduria aveva promesso che avrebbe fatto passare più volte al giorno gli operatori addetti allo svuotamento dei contenitori.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • JF K ha scritto il 13 agosto 2019 alle 16:29 :

    È giunto il momento in cui la spazzatura viene scaricata nella natura. Ora sono i sacchi della spazzatura illegali, prima che la stagione sia lo smaltimento illegale dei materassi e in primavera è il deposito illegale di macerie. Quanto è povera questa Italia !!!! Rispondi a JF K

  • FDB ha scritto il 11 agosto 2019 alle 20:28 :

    Le solite promesse da marinaio. Rispondi a FDB

  • Maria Laura Castellaneta ha scritto il 11 agosto 2019 alle 12:17 :

    Perché i cassonetti per la raccolta in strada vengono svuotati puntualmente ogni giorno????e poi fanno 600 euro di multa a chi trova i cassonetti strapieni ed è costretto a depositare il sacchetto fuori(non parliamo degli insozzoni ovviamente...) che porcheria...!!!! Rispondi a Maria Laura Castellaneta

  • Joe ha scritto il 11 agosto 2019 alle 12:12 :

    Una cosa è chiara, tutti dovrebbero portare a casa la spazzatura, e in particolare i disgustosi mozziconi di sigarette nella sabbia. Rispondi a Joe

    sergio di sipio ha scritto il 12 agosto 2019 alle 19:07 :

    Perché non se la riportano a casa anche perché la robba risulterà più leggera. Rispondi a sergio di sipio

    Alessandro il grande ha scritto il 12 agosto 2019 alle 13:05 :

    Giustissimo Joe ..parole sante se i cassonetti o ceste in spiaggia sono piene ci si prende il proprio sacchetto Delle immondizie e la si porta a casa proprio e si fa la differenziata non diamo la colpa agli altri.. Rispondi a Alessandro il grande

Le più commentate
Le più lette