Solidarietà e tradizioni

Svelato il mistero, ecco chi è la Befana che vagava per Manduria

Quest' anno la Befana manduriana, fiancheggiata dal nuovissimo gruppo “Masci Manduria 2” della parrocchia San Michele Arcangelo...

Attualità
Manduria lunedì 07 gennaio 2019
di La Redazione
Bafana
Bafana © La Voce

Svelato il mistero della “Befana” che per due giorni si è aggirata per le strade del centro di Manduria: la vecchia signora con la scopa e la gobba è un distinto signore di 53 anni, operaio, che vive a Manduria del quale però, per sua scelta, non vi sveleremo il nome e cognome ma il volto. Già dall' anno scorso in maniera autonoma e autotassandosi, compie gesti benefici, regalando caramelle ai bimbi per le strade Manduriane ma soprattutto visitando, portando con se calze, doni, sorrisi ed emozioni, i bambini e gli anziani meno fortunati che per diverse ragioni non possono godere dell' atmosfera esterna cittadina del periodo.

Quest' anno la Befana manduriana, fiancheggiata dal nuovissimo gruppo “Masci Manduria 2” della parrocchia San Michele Arcangelo, di cui lo stesso parroco don Domenico Spina è censito, si è recata nel pomeriggio del 5 gennaio, presso la casa famiglia "Divino Zelo" di Oria (Br) autorizzati dalla madre superiora, portando calze piene di dolciumi e doni ai bimbi presenti, la più piccola di appena 5 mesi. Le mamme presenti, come ringraziamento, hanno preparato per loro balli e canti deliziando l'atmosfera. Nella mattinata dell'Epifania invece, la vecchia signora con la sua scopa e il seguito Masci, ha raggiunto la non vicinissima Lecce, visitando i reparti di, ortopedia, cardiologia, cardio chirurgia, della "Citta di Lecce" , autorizzati dall' amministratore delegato, consegnando 60 calze a tutti i ricoverati dei tre reparti. Il regalo più grande però lo hanno ricevuto proprio Befana e Masci, che si sono sentiti il cuore stracolmo di emozione nel vedere la felicità negli occhi, sorrisi e lacrime di chi pensava che in una festività come questa, nessuno avrebbe pensato a loro. Simili gesti che ne' la befana ne' il gruppo Masci Manduria 2 avrebbero voluto si sapessero ma che a nostro avviso, è giusto che vengano resi noti al paese, affinchè l'idea di amore fraterno senza secondi fini, venga dimostrato che ancora capeggia nel cuore di chi davvero ci crede.

Fabiola Pizzi

Lascia il tuo commento
commenti