Mercoledì, 5 Ottobre 2022

Gli articoli

La protesta dei turisti

Quei fuochi d'artificio così dannosi per noi e per gli animali

Fuochi d'artificio Fuochi d'artificio © La Voce Di Manduria

Ieri pomeriggio per una processione a Torre Colimena (cosi mi è stato detto) sono stati sparati alcuni fuochi d’artificio così rumorosi da far rabbrividire pure i russi in guerra.

Personalmente mi sono spaventato ed avendo un problema alle orecchie sono veramente incazzato. Non vi dico la nostra cagnolina che livello di terrore, rannicchiata in casa in un angolo!

Ma siamo ancora nel Medioevo? Ma chi autorizza l’uso di esplosivi di tale forza? Scusate lo sfogo ma pure i vicini qui a quota 13, marina di Manduria, non capiscono a cosa serva se non a terrorizzare i nostri animali e rompere i ...timpani a tutti gli altri.

Lettera firmata


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

6 commenti

  • Pippo
    gio 18 agosto 07:20 rispondi a Pippo

    A parte gli animali, ci sono anche le persone. Persone che sono stanche di essere svegliate a mezzanotte, dopo una giornata di duro lavoro e la sveglia appuntata alle 4:30, dai fuochi d'artificio non autorizzati sparati da qualche pizzeria in periferia per festeggiare il compleanno di un bimbominkia che meriterebbe invece l'estirpazione dei denti senza anestesia. Per non parlare dei botti mattutini, alle 7 del mattino, sparati in onore dei vari santi (idolatria macabra), così forte e vicino alle abitazioni da farti svegliare col cuore fermo. La civiltà, lo dico alle solite due fascio-dentiere che commentano pure qui sopra, è fatta anche di cambiamenti rispetto al "si è sempre fatto così". Tornate al cavallo e senza corrente, alla foggia e l'acqua ti li cazzatori, si è fatto così per millenni...

  • Manduriano
    mer 17 agosto 11:09 rispondi a Manduriano

    Ho già superato i 60 lustri e da quando ero bambino i fuochi di artificio erano una gioia per grandi e piccoli. Fanno parte delle nostre feste da sempre ed erano attesi con trepidazione. Anche allora c'erano cani e gatti ma la felicità dei bambini era molto più gratificante. Ora che va di moda di trattare gli animali come umani e gli umani come animali ci si indigna per il rumore provocato dai fuochi. Con tutto il rispetto per gli animali, cercate di coltivare irapporti con i vostri simili, gli animali tra di loro lo fanno da sempre.

  • Donato
    mar 16 agosto 18:53 rispondi a Donato

    I fuochi d'artificio nel periodo estivo sono vietati in Puglia per cui non si deve fare, poi se Lei come tanti altri se ne fregano Delle ordinanze , lo fa ma dopo se ne assume le conseguenze.

  • Venditore di paraorecchie
    mar 16 agosto 15:34 rispondi a Venditore di paraorecchie

    Da che mondo 🌍 e mondo 🌎 , questo modo di “festeggiare” si è sempre usato in varie occasioni importanti, tipo: Capodanno, festa del Patrono, campionati mondiali, matrimoni ecc...., MÓ STÀ JESSI TUNI CÀ UÈ CAMBI TUTTI COSI , soluzione ? Acquista 2 paia di paraorecchie, una per te e una per il cane !!

  • Francesco Buccolieri
    mar 16 agosto 07:18 rispondi a Francesco Buccolieri

    Una pratica medioevale che dovrebbe essere vietata dalle autorità!

Visite psichiatriche a Grottaglie, la sanità ancora penalizzata a Manduria
La redazione - ven 16 settembre

Gentile Direttore Generale Colacicco, apprendiamo dalla viva voce di nostri concittadini, interessati ad una presa in carico nel settore della Salute Mentale, che per effettuare una visita psichiatrica non è più ...

I dieci comandamenti quasi seri per vivere bene in società
La redazione - sab 17 settembre

1. Non scaccolarsi il naso in pubblico e, soprattutto, non farne palline e appiccicarle sotto tavoli e sedie, né lanciarle tra pollice e indice, come se vi allenaste al tiro olimpionico di caccole. ...

Ricordando Antonio Minò e i giochi del Mediterraneo
La redazione - sab 17 settembre

Sono passati più di tre anni, quando quella di Taranto era soltanto una candidatura e lanciai questa suggestione.   ...