Giovedì, 18 Agosto 2022

Salento Puglia e mondo

Per gli over 50 obbligatorio vaccinarsi

Punto per punto tutti gli obblighi e le esenzioni del nuovo decreto anti Covid

Covid contagi Covid contagi | © La Voce

Una delle novità più importanti decise nel corso dell’ultimo Consiglio dei Ministri del 5 Gennaio 2022 è l’introduzione dell’obbligo vaccinale per tutti gli over 50, ovvero tutti i cittadini che hanno già compiuto 50 anni di età, appena il decreto legge anti-covid verrà pubblicato in gazzetta ufficiale scatterà l’obbligo di vaccinari per tutti gli over 50, l’obbligo sarà valido fino al 15 giugno 2022, mentre per coloro che saranno guariti dal covid dovranno vaccinarsi obbligatoriamente dopo 6 mesi.

Coloro che non saranno vaccinati (parliamo sempre degli over 50) non potranno andare al lavoro, saranno considerati assenti ingiustificati ed ovviamente verrà sospeso loro anche lo stipendio, la novità riguarderà sia i lavoratori del settore privato che del settore pubblico, compreso chi lavora in ambito giudiziario e i magistrati.

L’obbligo vaccinale non sarà applicato per gli avvocati difensori, i testimoni e le parti del processo. Per quanto riguarda le verifiche il compito sarà demandato ai datori di lavoro che dovranno verificare il possesso del vaccino da parte del lavoratore, precisiamo inoltre che per coloro che non possiedono il vaccino saranno sospesi dal lavoro ma “con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro e senza conseguenze disciplinari”, ma con la sospensione dello stipendio e di qualunque “altro compenso o emolumento comunque denominato”.

Saranno previste anche delle sanzioni per coloro che non rispetteranno l’obbligo vaccinale, chi entra in un luogo di lavoro e non ha il Super pass incorre in una sanzione erogata dal prefetto che va da 600 a 1.500 euro.

Novità anche per la Scuola

Novità anche pe ril settore scuola, secondo quanto deciso dal decreto anti-covid verranno introdotte nuove misure per la gestione dei casi Covid a scuola, per le scuole dell’infanzia, con un positivo tutti andranno in quarantena per 10 giorni mentre alle scuole elementari, con un caso positivo verrà applicata la sorveglianza con test al primo e dopo cinque giorni mentre con 2 casi si resta a casa per 10 giorni.

Per quanto riguarda le scuole medie e superiori, con un caso si resterà comunque in classe con le lezioni in presenza (con l’autosorveglianza e l’utilizzo della Ffp2) mentre se si verificano 2 positivi tutti andranno in didattica a distanza per 10 giorni solo i non vaccinati e chi è guarito o vaccinato da più di quattro mesi senza aver fatto il booster. Con tre positivi, invece, tutta la classe è a casa per 10 giorni.

Un punto, quest’ultimo, che ha visto salire la tensione nell’incontro tra governo e Regioni poiché nella bozza del decreto la didattica a distanza era prevista con 4 casi. Alla fine la norma è stata cambiata in Cdm e la richiesta dei governatori è stata accolta. “E’ un intervento molto articolato che va incontro alle richieste delle Regioni – dice il ministro Bianchi – la scelta di fondo è che si torna ad una scuola in presenza e in sicurezza”.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Sara
    gio 6 gennaio 19:32 rispondi a Sara

    E il nostro sindaco intanto che fa? Quasi 600 casi a Manduria e le scuole senza screening ne distanziamenti.... VERGOGNA aprirle ora graverà sulle Usl e sulla psiche dei piccoli

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 17 agosto

Si è spento sulla spiaggia che tanto amava nella marina di Nardò dove per tanti anni era stato commissario della locale Polizia di Stato ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 17 agosto

Militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Taranto hanno dato esecuzione ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 17 agosto

I militari della Guardia di Finanza e della Guardia Costiera di Monopoli, in stretta sinergia e nell’ambito di ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 17 agosto

In relazione ad alcuni articoli apparsi sui media e relativi ad un soccorso prestato dai vigili urbani di Monopoli ad un ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mar 16 agosto

Nei giorni scorsi, il cantante e chitarrista dei Pooh Dodi Battaglia è stato in cura presso il reparto ...

Ritorno a Monacizzo dopo 40 anni con poesie e amore
La Redazione - mar 9 agosto

Nei giorni scorsi, a Monacizzo (frazione di Torricella), ha avuto luogo, nell’antica piazza Trieste, la presentazione dei libri del professore Luigi Vellucci: “Le  mille e una favola” e “Quattro diverse storie d’amore”. ...

Sequestrata droga dall'Albania per 10 milioni di euro
La Redazione - mar 9 agosto

Il dispositivo di sorveglianza aeronavale delle Fiamme Gialle pugliesi, che pattuglia senza sosta le acque del basso Adriatico e del Mar Ionio, ha portato a termine un’altra importante operazione a contrasto del traffico internazionale di sostanze ...

Tiziana Deserto torna libera 12 anni dopo la condanna per la morte della figlia Maria
La Redazione - mar 9 agosto

E’ tornata libera Tiziana Deserto, oggi 44enne, la donna originaria di Erchie, provincia di brindisi, che ha terminato di scontare 15 anni di reclusione (tre condonati), che le vennero inflitti per concorso nell’omicidio ...