Martedì, 4 Ottobre 2022

Il Punto Donna

OGGI di Katja Zaccheo

OGGI di Katja Zaccheo OGGI di Katja Zaccheo | © n.c.Dall’inizio dell’estate, le bacheche di facebook sono state invase di foto stupende che ritraevano le nostre spiagge definendole con orgoglio i “Caraibi del Salento”. E’ bastata una notte, quella di ferragosto per voltare pagina. Un susseguirsi di foto delle stesse spiagge trasformate in discariche. Ed ecco che tutti a prendere le distanze con disgusto dall’accaduto. Ma chi può essere stato? Siamo stati attaccati via mare? Forse, la verità, è che complice il buio la nostra natura distruttrice e menefreghista prende il sopravento. Fa tendenza partecipare alle manifestazioni “No scarico a mare” eppure poi siamo capaci di ridurlo in questo stato. Non sarebbe giusto che dal prossimo anno l’amministrazione stabilisse il divieto di balneazione, bivacco e feste dalle 19 del 14 alle 6 del giorno dopo come a Gaeta e a Fondi?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
OGGI di Valentina Palumbo
La Redazione - ven 24 luglio 2015

...

OGGI di Sabrina Lanzillotti
La Redazione - sab 25 luglio 2015

...

OGGI di Paola Dimonopoli
La Redazione - mar 28 luglio 2015

...