Martedì, 16 Agosto 2022

Gli articoli

Le precisazioni della signora Pizzi

“L’ausiliaria del traffico assunta non è della nostra famiglia”

Ausiliaria del traffico Ausiliaria del traffico © La Voce di Manduria

Pubblichiamo la lettera inviata al giornale dalla signora Cosima Pizzi nella quale spiega l’estraneità della sua famiglia dalla donna con lo stesso cognome assunta dalla ditta che gestisce per conto del comune di Manduria il servizio parcheggi a pagamento nelle marine. Contrariamente a quanto aveva sostenuto il consigliere comunale Cosimo Breccia, da noi ripreso in cronaca. Prendiamo atto delle giuste precisazioni della signora Pizzi e ci scusiamo con lei e con la sua famiglia per l’errore estraneo alla nostra volontà.

 

Gentilissimo direttore, sono la signora Pizzi Cosima, figlia di Gregorio Pizzi. Ho letto l'articolo sul suo giornale in merito agli ausiliari del traffico.

Vorrei sbagliarmi, ma sinceramente ne dubito, in quanto più volte mio padre è stato indicato come consigliere personale e braccio destro del sindaco, che l'articolo in questione, sollevato dal consigliere Breccia, si riferisse alla mia persona o a quella di mia sorella. La signora in questione, assunta dalla ditta suppongo sia una tal Serena Pizzi, che nulla ha a che vedere con la nostra famiglia.

Dal momento che i commenti scaturiti dall'articolo sono abbastanza pesanti e seppur non ci siano nomi precisi è chiaro che offendono il nostro nome e la nostra famiglia, le sarei grata se prima di pubblicare un articolo si accertassero quanto meno le generalità.

Gradirei una sua smentita, perché sinceramente sono stanca delle offese riservate a me e alla mia famiglia. La saluto cordialmente.

Cosima Pizzi

 


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

2 commenti

  • Margherita
    mar 5 luglio 15:36 rispondi a Margherita

    Mimmo Breccia e suuuuu chiedi scusa,è risaputo che viviamo in comuni dove il magna magna non esiste,dove non esistono favoritismi e dove andiamo avanti per meritocrazia....e che cavolo...il commissariamento lo hanno fatto a Manduria xché guardavano la serie tv "distretto di polizia" c'era la commissaria,faceva scena e così a manduria arrivò il commissario. I motivi? Bazzecole,cazzatine.... Farsi venire un dubbio è illecito ed ingiusto. Non ne hai motivo,viviamo nella trasparenza più assoluta😅

  • Luigi Daggiano
    mar 5 luglio 12:17 rispondi a Luigi Daggiano

    Mimma hai fatto bene a comicarlo e smentire la notizia, anche se non c'era il nome di Gregorio.

Quel segno della croce di Giovanni prima del turno in pronto soccorso
La redazione - lun 25 luglio

Ricordo nitidamente, circa un mese fa, l’incontro nel corridoio d’uscita del pronto soccorso. Io terminavo un turno massacrante mentre tu eri in procinto di prendere servizio, li dove ormai non ci sono più medici. ...

A quando la fine dell'immonda puzza?
La redazione - mar 26 luglio

Ci spiace davvero notare che, come spesso accaduto in questi due anni di amministrazione Pecoraro, ci siamo ritrovati ad essere facili profeti di sventura. ...

Reddito energetico, la cattiva informazione del sindaco
La redazione - mer 27 luglio

A prescindere dalle attuali congiunture, sono assolutamente favorevole all'uso delle fonti alternative, l'ho già fatto presente in precedenti miei interventi, come quelli sull'eolico e lo ribadisco in questa circostanza; tuttavia, ...