Domenica, 21 Luglio 2024

Salento Puglia e mondo

Soprattutto nel settore edilizio e agricolo

Il sindaco di Taranto firma l'ordinanza che vieta i lavori esposti al sole

Caldo Caldo

Il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, ha firmato un’ordinanza nella quale si impongono una serie di prescrizioni per scongiurare situazioni di pericolo per chi svolge attività lavorativa all’aperto.

Il provvedimento si registra a seguito delle interlocuzioni avviate dallo stesso sindaco con le parti sociali e con l’Associazione nazionale dei costruttori edili (Ance), tutti concordi sull’adozione di misure tese a garantire una migliore protezione, qualità e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Un’esigenza più che mai pressante per evitare il rischio di stress termico e colpi di calore soprattutto per coloro che svolgono attività nei settori agricolo ed edilizio.

L’ordinanza prescrive l’assoluto divieto di lavoro nei casi di esposizione ai raggi solari in ore della giornata in cui si registrano livelli di temperatura particolarmente intensi.

In questo senso il primo cittadino ha stabilito di proibire le attività lavorative all’aperto in condizioni di esposizione prolungata al sole dalle ore 12.00 alle 16.00 nei giorni in cui il rischio per l’incolumità dei lavoratori è segnalato sul sito “Workilmate” come “alto”.

Ovviamente, tenendo conto di fattori che vanno dalla tipologia delle mansioni svolte all’ubicazione del luogo di lavoro, è stato vietato lo svolgimento di prestazioni lavorative a fronte di una prolungata esposizione ai raggi solari anche nelle altre fasce orarie della stessa giornata, questo dopo conveniente ed opportuna valutazione dei rischi potenziali del lavoro da parte degli organismi datoriali di lavoro e degli enti di controllo e prevenzione.

“La salute dei lavoratori – ha dichiarato il sindaco Melucci - è una priorità che richiede ogni iniziativa utile a tutelarla, per questo abbiamo predisposto, dopo le intese raggiunte in un clima di grande collaborazione con Ance e parti sociali, questa ordinanza che va a rafforzare in maniera decisa le norme già vigenti.”

Vuoi commentare la notizia? Scorri la pagina giù per lasciare un tuo commento.


© Tutto il materiale pubblicato all’interno del sito www.lavocdimanduria.it è da intendersi protetto da copyright. E’ vietata la copia anche parziale senza autorizzazione.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA

1 commento

  • Pippinu
    ven 21 giugno 16:03 rispondi a Pippinu

    Bene! Mentre il nostro sindaco di Manduria Gregorio Pecoraro , ignora quel tipo di lavoro nella quale si impongono una serie di pericoli per chi svolge attività lavorativa all’aperto. A meno che, non metterà la luce 💡🔦🕯nelle campagne per lavorare di notte !💤

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 20 luglio

La Polizia di Stato è stata impegnata in servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto dell’immigrazione ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - sab 20 luglio

In data 17 luglio 2024, militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Taranto ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - ven 19 luglio

Il comitato Piazza Vittorio Veneto di Avetrana con il patrocinio della Fondazione Massimo Fagioli ETS,  ha organizzato la prima mostra ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - gio 18 luglio

«Io credo che non bisogna mai mettere davanti ad una scelta tra il posto di lavoro e l’inquinamento, l’idea ...

Salento Puglia e mondo
La Redazione - mer 17 luglio

I Carabinieri della Stazione di Massafra hanno arrestato in flagranza di reato un 54enne del posto, presunto responsabile del reato di ...

Traffico di gasolio con ambulanza
La Redazione - gio 4 luglio

Nei giorni scorsi le Fiamme Gialle tarantine hanno intensificato le attività di controllo economico del territorio in ambito provinciale. ...

Extra vergine contraffatto, individuati 37mila litri in Puglia
La Redazione - sab 6 luglio

I Finanzieri della Compagnia di Cerignola hanno scoperto tre laboratori clandestini adibiti alla preparazione di olio extra vergine di oliva contraffatto ed adulterato e sequestrato oltre 37. 000 litri di prodotto illegale. ...

Francavilla estate 2024 con Ron, Noemi, Nina Zilli, Flavio Insinna, Neri Marcorè e tanto ancora
La Redazione - dom 7 luglio

Ron, Noemi, Nina Zilli, Flavio Insinna, Q-Cine con Neri Marcorè, Francavilla è Jazz. La Città degli Imperiali si fa “un sacco bella” per l’estate 2024 con il ricco cartellone ...