Domenica, 27 Novembre 2022

Accadde oggi

Il furto a Manduria e le condoglianze al tenente

Il furto a Manduria e le condoglianze al tenente Il furto a Manduria e le condoglianze al tenente | © n.c.

L’antenato della Gazzetta del Mezzogiorno, il “Corriere delle Puglie”, pubblicò un articolo datato 21 settembre 1914 riguardante un furto a danno di due donne manduriane. Leggendo il trafiletto, la rapina fu attuata da «persone ignote» che «mediante scalata di un muro di cinta» si intrufolarono all’interno dell’abitazione delle due donne, tali Angela e Concetta Guineo. «Poscia – continua l’articolo – mediante scasso, penetrarono nella abitazione delle due donne», evidentemente non presenti in casa. Alla ricerca di qualcosa di valore, i ladri «rubarono tutto il danaro contenuto in due cassette».

La stessa testata, il 21 settembre di 103 anni fa pubblicò un articolo di condoglianze all’allora comandante dei carabinieri della città messapica, Vincenzo Puleio. Rientrato in servizio da pochissimi giorni dopo aver occupato presso il capoluogo pugliese «un ufficio assai importante e di fiducia», dovette abbandonare il comando «perché colpito da grave inaspettato lutto». La redazione del giornale si mostrò particolarmente vicina al dolore che colpì il tenente «e la distinta di lui signora», aggiungendo di «fare voti ch’egli riprenda al più presto il comando perché è necessaria in città la sua presenza».

Antonio Dinoi  


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Quando sindaco e assessori erano generosi
La redazione - sab 2 luglio 2016

...

La truffa del passaporto per l'Olanda
La redazione - dom 3 luglio 2016

...

La solidarietà manduriana durante la Grande Guerra
La redazione - lun 4 luglio 2016

...