Venerdì, 12 Agosto 2022

Tutti gli eventi

Spettacoli live

Briganti di Terra d’Otranto e la Cool Blues Band per il festival "Terra" di Avetrana

Quando
il 9 agosto alle ore 21:00
Locandina Locandina © La Voce Di Manduria

Briganti di Terra d’Otranto e la Cool Blues Band apriranno martedì prossimo 9 agosto il festival avetranese “Terra”, con il quale la Proloco di Avetrana, Mf Graphic e Wsa intendono promuovere con una formula nuova, interessante ed esclusiva le eccellenze della Puglia per mezzo anche della buona musica. Questa prima edizione della rassegna si svolgerà nella suggestiva e centralissima Piazza Parlatano e nel Complesso Fortilizio di Avetrana ( il “Torrione”) in tre giorni: 9, 10 e 11 agosto 2022. Sarà aperta da un’esposizione d’arte all’interno del Complesso, mentre nella Piazza si svolgeranno spettacoli musicali, degustazioni guidate di vini, olii e prodotti tipici, il tutto illuminato dalle splendide luminarie salentine.

I Briganti di Terra d’Otranto rappresentano l’essenza della musica popolare salentina, non a caso saranno protagonisti della tappa di Martignano del Festival della Notte della Taranta 2022. Nascono nell’estate 2001 a Martignano, piccolo paese della Grecìa Salentina, un gruppo salentino di raffinatissimi interpreti e apprezzati compositori che rappresentano la sintesi perfetta tra pizzica, melodia grika, tradizione popolare e musica d’autore moderna. La capacità espressiva e l’impegno profuso nell’esecuzione, nel riadattamento e nell’interpretazione dei brani musicali della tradizione salentina, a mano a mano acquisito, la particolare cura data alle sonorità affidate agli strumenti con i quali, sin dalle origini, tali brani venivano interpretati, e soprattutto alla modulazione delle voci, hanno consentito ai Briganti di Terra d’Otranto di esibirsi nelle più svariate manifestazioni italiane e all’estero con entusiasmanti riscontri di pubblico e critica
Il nome ‘briganti’ indica la condizione di chi nella musica si ribella alla globalizzazione del mercato e dei media e si impegna per preservare la propria identità dalla colonizzazione ed erosione culturale della propria tradizione. Con tamburelli e tamburi nella sezione ritmica, tre voci soliste, chitarra, violino e flauto come strumenti principali, i Briganti di Terra d’Otranto riescono a miscelare timbri e sonorità diversi che si alternano e si rincorrono in un’iridescente tavolozza di suoni scintillanti e fantastici, coniugando le molteplici e dirompenti pulsioni di un territorio nel quale anche gli elementi della natura sembrano armonicamente vibrare con la musica che vi si suona. La pulsione energetica dell’antico tarantismo sgorga dal vortice ossessivo del tamburello, mentre la dolcezza delle melodie esalta la cultura di un popolo che ancora canta l’amore come ideale greco di contemplazione e di bellezza suprema.

I Cool Blues Band, invece, è una tribute musico-teatrale che ripercorre tutti i più bei brani dei Blues Brothers, mitica band di Chicago fondata da Dan Aykroyd e John Beluschi (Jake ed Elwood Blues) e non solo!! Un excursus musicale che entra nel blues (e rhythm & blues) riproponendo fedelmente la musica, ma anche e soprattutto le atmosfere e lo show che prese piede sul finire degli anni settanta e raggiunse il culmine agli inizi degli anni ottanta, con l’uscita del celeberrimo cult movie, da cui prese nome la band. 
Nata Tra Lecce e Mesagne nel Gennaio del 2014, la Band è composta da dieci elementi e ciascuno dei componenti vanta un curriculum artistico invidiabile, fatto di anni di esperienza e studio accademico, di collaborazioni con artisti internazionali e cerca di entrare pienamente nello “status” artista della band originale (Joliet Jake e Elwood Blues, ma anche Tom “Bones” Malone, Alan “Mr. Fabulous” Rubin, Matt “Guitar” Murphy…), ovviamente avendo un giusto mix tra rivisitazione e reinterpretazione personale. Tutto mescolato alla fine con la sconcertante ed istrionica verve dei frontmen in abiti ed occhiali rigorosamente scuri, Gianvito Crusi & Laerte Martella. Il repertorio spazia dai brani celebri, cantati nel film (Everybody Needs Somebody, Gimme some lovin’, etc...), ai pezzi più classici del blues e del rythm & blues (Sweet Home Chicago, Hold on I’m Coming) con qualche aggiunta sempre in chiave blues presa un po’ dalla scaletta della band originale.
L’ingresso all’evento sarà a pagamento e il biglietto comprenderà il costo dello spettacolo e tre degustazioni di vino di tre cantine differenti, partner della festa.

Per biglietti ed informazioni:
Mobile: 3464175090
info point Avetrana 0996616809 (18.30-20.30)
www.facebook.com/proloco.avetrana


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
Tornano a Manduria le “BuoneNotti” solidali
La Redazione - dom 24 luglio

Torna la manifestazione benefica “BuoneNotti” che, con il titolo “Sant’Anna, momenti di gioia”, in questa quarta edizione si svolgerà, alle ore 21. 00 di martedì 26 luglio, nei Giardini della ex Chiesetta S. Croce ...

Oversound Music Festival 2022, ieri fantastica Elisa, sabato Fabri Fibra
La Redazione - dom 24 luglio

Con il concerto di Elisa in piazza Libertini, ieri sera si è aperto con il gran pienone l’Oversound Music Festival 2022 di Lecce. Una gremitissima piazza, nelle adiacenze del castello Carlo V, ha dato il benvenuto ad ...

“Remoto – reperti di futuro"
La Redazione - mar 26 luglio

Dal 10 agosto prenderà il via la seconda edizione di “Remoto – reperti di futuro”, rassegna promossa dalla Cooperativa Spirito Salentino in collaborazione con il Liceo De Sanctis-Galilei di Manduria e una rete di associazioni del territorio. ...