Martedì, 4 Ottobre 2022

Da paise a paise, Salento coast to coast

Briatore tene ragione

Briatore tene ragione Briatore tene ragione | © n.c.

Briatore definisce i pugliesi invadenti e provincialotti, c'è qualcuno che può obiettare su queste due caratteristiche che vanno ad acuirsi sempre di più man mano che il tacco stringe? Certo che se uno viene dall'America e se sposa alli sacri cuori a San Cesario e poi offre do 'nfocacatti e nu rosoliu, difficilmente ce ne accorgiamo. Se unu invece se 'nfitta do spiagge se ne accorgerebbero pure a Cuneo che c'è qualcosa di strano che sta accadendo. Quello che non riesce a capire Briatore, il quale pensa che la sua vita sarà più breve del nostro cambiamento, che noi non vogliamo affatto cambiare, stamu bueni cussì, ci ridiamo pure su questi nostri difetti, come dire ad un cuneese "aprite ddhu cervieddhu chinu te neja", perché lo deve fare, è giusto che resti così il cuneese, chi siamo noi per cambiarlo?


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
stai rispondendo a

COMMENTA
LA FAMIGGHIA E LA FAMIGGHIA 2
La Redazione - mar 25 ottobre 2016

...

LA MEMORIA CORTA DEI CUMPAGNI QUIDDHI BONI
La Redazione - lun 12 dicembre 2016

...

Parlare di politica paro paro parlare di Sanremo
La Redazione - mer 8 febbraio 2017

...