Gia adesioni da tutta Italia

Un manduriano al battesimo della Lega Imprese Sportive

Il progetto nazionale ha lo scopo di tutelare, innovare e formare il mondo sportivo, alla luce delle problematiche e delle nuove dinamiche derivate dall'emergenza sanitaria legata al Covid-19

Calcio
Manduria mercoledì 23 dicembre 2020
di La Redazione
Antonio Erario
Antonio Erario © La Voce di Manduria

Il manduriano Antonio Erario, commentatore sportivo e amico de La Voce di Manduria (immancabile presentatore della nostra festa annuale), è il fondatore e responsabile della «Lega Imprese Sportive. Il progetto nazionale ha lo scopo di tutelare, innovare e formare il mondo sportivo, alla luce delle problematiche e delle nuove dinamiche derivate dall'emergenza sanitaria legata al Covid-19. 
Sono oltre 150 le città italiane coinvolte in poche settimane che hanno aderito in tramite la nuovissima piattaforma intranet (www.legaimpresesportive.it).
 Dalla formazione alle istanze, dall'organizzazione di eventi alle politiche in difesa dei gestori di impianti sportivi, la LIS ha già saputo includere al suo interno molti professionisti del settore: avvocati, consulenti fiscali, dirigenti e giornalisti. 
"Il nostro è un settore che ha bisogno di tutelarsi e formarsi, perchè il mondo sportivo ha bisogno di professionalità e conoscenze specifiche - afferma Antonio Erario -. Siamo difronte ad una svolta epocale, accelerata dall'emergenza Covid che ha messo a nudo tutti i problemi finora nascosti sotto la sabbia. Non possiamo più permetterci di considerare lo sport solamente un gioco, per molti è un lavoro e va difeso e considerato alla stregua di tutte le altre attività produttive del paese. La nostra mission – prosegue - è quella di proporre servizi per associazione, impianti sportivi, organizzatori di eventi e dirigenti in genere, che vanno professionalizzati in ottica futura. E' una sfida titanica, con molta strada da percorrere. Ma, con il nostro entusiasmo, sapremo finalmente dare dignità e riconoscimento al nostro settore".
L'iscrizione alla LIS è attualmente gratuita e offre la tramite il portale ufficiale, così come è possibile richiedere maggiori informazioni in merito visitando il gruppo Facebook dedicato “Lega Imprese Sportive”.


Ottenuto il riconoscimento fiscale e giuridico da pochi giorni, da parte dell'Agenzia delle Entrate, la LIS è già presente in tutte le regioni e molteplici province con tutti i suoi Coordinatori di riferimento. Dalla redazione de La Voce un grosso in bocca al lupo all’amico Antonio.

Lascia il tuo commento
commenti