Pareggio scomodo

Manduria - Ostuni 3 - 3

Manduria riagguanta il pareggio allo scadere dei minuti di recupero

Calcio
Manduria domenica 23 febbraio 2020
di La Redazione
Manduria - Ostuni
Manduria - Ostuni © La Voce

Una partita che merita di essere commentata nella maniera esatta. Intanto, si deve analizzare questo calo incomprensibile registrato in queste ultime partite dal Manduria, calo venuto fuori anche contro l’Ostuni in particolare nella prima fase di gioco. Gli ospiti, hanno passeggiato lungo le fasce laterali non incontrando una grande opposizione, tant’è che in oli 6 minuti c’è stato il doppio vantaggio siglato da Longo e Salvi. Un po’ meglio il Manduria nella seconda fase, quando al 1’ su tiro di Birtolo la palla si è impennata sulla linea di porta ed è uscita e poi il rigore negato. In ogni caso, mister Cosma avrà certamente da lavorare cercando di riportare la squadra ai giusti livelli.

Questa la successione delle reti: Siamo al 17’ quando Salvi parte sulla fascia laterale e si avvia verso l’area manduriana dove si crea una mischia, il numero 10 sferra un tiro che De Marco riesce a respingere, ma l’attaccante sul rimbalzo infila la sfera in rete. Trascorrono solo 6 minuti e arriva il raddoppio sempre ad opera dello stesso Salvi su calcio di punizione dal limite. I biancoverdi accorciano le distanze al 29’ Malagnino cede la palla a Mummolo che non esita a trafiggere Convertini. Nella ripresa, al 27’ triplo vantaggio degli ospiti, con goal segnato da Caruso che si produce in una splendida rovesciata dal limite dell’area. Il Manduria tirafuori l’orgoglio e riesce ad andare a rete al 36’ con Danese sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Malagnino. Quando ormai la sconfitta era alle porte, all’ultimo minuto di recupero il Manduria riacciuffa il pareggio grazie ad un goal di Scatigna.


Manduria: De Marco, Scatigna, Coccioli, Gatto, Calò (1’ s.t. Gallone), Danese, Zaccaria (23’ s.t. Tidiane), Napolitano, Birtolo, Malagnino, Mummolo. A disp.: Anastasia, Greco, Conte, Tortorella, Olindo, Chiochia, Decua. All. Cosma

Ostuni: Convertini, Angelini, Di Palmo, Molfetta (1’ s.t. Gjoka), Zizzi, Misuraca (15’ s.t. Jarjuj), Iaia, Leggiero, Caruso (35’ s.t. Capristo), Salvi, Longo (26’ Marzio). A disp.: Maggi, Regnani, Guadalupi, Strada, Amoruso. All. Serio

Arbitro: Jacopetti di Pistoia

Reti: 17’ Longo, 23’ p.t. Salvi, 29’ p.t. Mummolo, 27’ s.t. Caruso, 36’ s.t. Danese, 49’ s.t. Scatigna.

Note: Ammoniti: Scatigna, Gatto, Calò, Gallone, Di Palmo, Caruso, Gjoka. Angoli: 4a 3 per l’Ostuni.

Lascia il tuo commento
commenti