Presentazione ufficiale

​Don Bosco Manduria: quante novità, anche la squadra femminile

Squadra femminile, nutrizionista e social media manager

Calcio
Manduria sabato 13 luglio 2019
di La Redazione
La squadra
La squadra © La voce

Via i veli alla stagione 2019/2020, sarà l’ottava per la squadra manduriana, che in questi giorni ha avanzato domanda di ripescaggio per partecipare al campionato di prima categoria.

Capita, di rado, di vedere una società dilettantistica programmare la nuova stagione sportiva con debito anticipo. E’ stato fatto in casa Asd Don Bosco Manduria, dove nella giornata di ieri hanno presentato lo staff tecnico e dirigenziale di tutte le categorie. Prima conferenza della stagione, presieduta dal parroco/presidente Don Dario De Stefano, il direttore generale Antonio Cimino e dal nuovo numero due, Giovanni Puglia. Quest’ultimo, già noto per aver allenato e condotto la squadra alla ‘salvezza dei miracoli’ nella stagione 16/17. Resta nell’ambiente, con una nuova qualifica e maggiori responsabilità. Riconfermato anche Oronzo Caliandro come dirigente accompagnatore.

E’ stato attuato un mini restyling, dal settore giovanile alla prima squadra. Si riparte con tante idee e nuove ambizioni, ma con lo stesso spirito di sempre. Di base resta la dimensione educativa, che contraddistingue questo progetto sportivo dagli altri, ma si è voluto fortemente alzare l’asticella anche da un punto di vista tecnico. Non è un caso, infatti, che da quest’anno ci saranno allenatori qualificati in ogni categoria. Fabiano Cimino, calciatore in forza al Sava (cresciuto nel settore giovanile del Lecce) allenerà i piccoli amici e primi calci. Rino Massaro, vecchia conoscenza del calcio manduriano, si occuperà dei pulcini e degli esordienti. E poi Pasquale Lobarco (allenatore specialista FIDAL) lavorerà con la categoria giovanissimi. Confermati per gli Allievi, Francesco Buccolieri e Andrea Montesardo. Altra peculiarità, Juniores e prima squadra avranno la stessa guida tecnica: Francesco Sportelli (fresco di patentino Uefa B), infatti, sarà coadiuvato dal preparatore atletico Vito Alfarano, entrambi in forza alla squadra messapica dalla passata stagione.

Squadra femminile, nutrizionista e social media manager

Le novità non finiscono qui, perché l’Asd Don Bosco sarà la prima società manduriana ad avere una squadra femminile di Calcio a 5, le ragazze si alleneranno nell’impianto antistante l’oratorio. Un progetto promosso dal team messapico in sinergia con Dario Daggiano, nelle vesti di dirigente accompagnatore. Con la nuova stagione sportiva verrà inserita in organigramma anche la figura del nutrizionista. Si tratta di Marco Quiete che, sarà a disposizione di tutte le categorie e saltuariamente terrà dei convegni specifici sull’alimentazione, dove i ragazzi potranno consultarlo privatamente. Inoltre, è stata introdotto il social media manager, qualifica ormai sdoganata tra i professionisti e, sempre più in voga anche tra i dilettanti. Il giovane Tiziano Pignataro, curerà i canali social (facebook e instagram) della squadra. Per giunta, si sta lavorando per fidelizzare il tifoso, ad annunciarlo è stato il direttore Antonio Cimino, che ha parlato per la prima volta di merchandising. Presto, sarà possibile acquistare gadget brandizzati Asd Don Bosco. Inoltre, con un “Dimitri” pienamente agibile, fare una vera e propria campagna abbonamenti non sarà più un’utopia.

Mario Lorenzo Passiatore

Lascia il tuo commento
commenti