Tra i migliori nel talent del giugno scorso

Yari Pizzi, giovanissimo portiere manduriano «fa miracoli tra i pali»

Così il giornalista sportivo Alessio Petralla, di Blunote.it, ha sottolineato ieri l’eccellente prestazione del manduriano Yari Pizzi giovanissimo portiere del Rotonda Calcio

Calcio
Manduria lunedì 05 novembre 2018
di La Redazione
Yari Pizzi
Yari Pizzi © La Voce di Manduria

«E’ stata una vittoria del gruppo arrivata anche senza subire gol grazie ad un superlativo Pizzi portiere classe 2002 risultato migliore in campo grazie a tre interventi miracolosi che hanno salvato la sua porta smanacciando con sicurezza il pallone».

Così il giornalista sportivo Alessio Petralla, di Blunote.it, ha sottolineato ieri l’eccellente prestazione del manduriano Yari Pizzi giovanissimo portiere del Rotonda Calcio (campionato nazionale serie D Juniores). Le straordinarie parate del manduriano di appena 16 anni, proiettato direttamente nella Juniores Nazionale, hanno fatto segnare alla sua squadra un ottimo 2-0 contro il forte Nola.

Yari Pizzi è stato premiato a giugno scorso come miglior portiere al «Born to fly», il talent scout specializzato che ogni anno organizza l’Unione sportiva Lecce. La terza edizione dello stage per giovani promesse del calcio condotto da veri maestri del settore come i due preparatori sportivi per portieri del Lecce, del Bisceglie, della Fidelis Andria, del Foggia calcio ed altri. Tra i circa 25 stagisti, il sedicenne manduriano è stato giudicato il numero uno tra i pali. Il “Born To Fly” si è tenuto come ogni anno nello stadio comunale di Gravina di Puglia.

Lascia il tuo commento
commenti
Altre news
Le più commentate
Le più lette