Asciugamano per assorbire l'acqua

Palestra della Fermi: incontro di basket sotto la pioggia che cade dal tetto

Un disagio unico per le squadre e una vergogna per i padroni di casa. L’incontro, comunque, si è concluso con 53 a 69 per i brindisini.

Basket
Manduria martedì 27 febbraio 2018
di La Redazione
L'asciugamano in gioco
L'asciugamano in gioco © La Voce

Incontro di Basket “bagnato” quello che si è svolto domenica 25 febbraio nella palestra dell’Istituto Enrico Fermi di Manduria. L’unica struttura dove è possibile disputare gli incontri di Promozione di pallacanestro, piove dal tetto. L’altro ieri gli atleti delle due formazioni in gioco, il Real Basket Manduria e i Giganti Cisternino, hanno dovuto disputare la partita con un asciugamano di spugna sul tappeto di gioco per assorbire la pioggia che filtrava attraverso il tetto. Un disagio unico per le squadre e una vergogna per i padroni di casa. L’incontro, comunque, si è concluso con 53 a 69 per i brindisini.

Lascia il tuo commento
commenti